ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
murloc hearthstone

Quali sono i Murloc più popolari di Hearthstone?

Profilo di Stak
 WhatsApp

Murloc Hearthstone – I Murloc non sono certo tra le creature più amate e desiderate di Azeroth…ne tanto meno della Locanda, ma le loro indiscutibili potenzialità gli hanno sempre garantito un posto in prima fila all’interno della scena competitiva di Hearthstone.

I servitori di questo tipo sono tantissimi, ma in questo speciale vogliamo andarci a concentrare unicamente su quelli più popolari della ladder, ovvero quei Murloc che è più facile incontrare in una sfida in modalità standard nelle classificate di HS.

Guardando i dati pubblicati da Hs Replay, scopriamo quindi che il “meno” popolare della Top5 è il Condottiero Murloc, che viene giocato nel 2.2% dei mazzi tra il rank Diamond ed il Legend, forte di un’ottima winrate del 52.5%.

Davanti a lui, seppur a pari merito, si piazzano altri due storici murloc di HS, ovvero il Oracolo Lucefredda ed il Murloc Invocamaree, mentre insieme a loro troviamo anche il Navigatore Vilpinna, che chiude con le stesse statistiche degli altri servitori citati.

Al primo posto troviamo il Murloc in assoluto più popolare delle classificate, ovvero il Branchiasolare Inibito, un servitore praticamente immancabile nelle liste del Paladino incentrate su questo archetipo, a cui va il titolo di Murloc n.1 della Locanda.

Approfondiamo la storia dei Murloc

I Murloc sono creature bipedi ed anfibie, sono bassi, incurvati e apparentemente goffi, ma in realtà possono muoversi con agilità sorprendente. Hanno mani e piedi palmati e occhi sporgenti, da pesce.

Il colore delle squame può essere molto vario: sono stati avvistati murloc gialli, arancioni, blu, grigi, verdi, bianchi e di altri colori. Il colore dominante è sempre accompagnato da macchie o strisce di altri colori.  Sono colonizzatori di zone dove c’è un ingente presenza d’acqua; si trovano infatti sulle spiaggie di Azeroth, sulle coste a strapiombo sul mare, vicino ai laghi e lungo torrenti e fiumi.

La loro razza è molto antica, alcuni indizi portano a credere che siano presenti su Azeroth anche prima dei Troll (che sono una razza particolarmente “anziana” nel mondo di World of Warcraft),  hanno infatti vissuto per migliaia di anni nelle profondità del Grande Mare e degli altri oceani, e hanno cominciato a spingersi sulle isole e le coste dei continenti solo di recente, adattandosi anche all’acqua dolce.

Le motivazioni di questo spostamento non sono ancora chiare; secondo alcune fonti potrebbero essere stati spinti da streghe del mare o altre entità degli abissi per preparare la venuta della Legione Infuocata, o comunque la loro rapida espansione nelle varie masse continentali di Azeroth sembrerebbe essere una specie di sforzo coordinato.

Vista l’adorazione dei murloc per varie e disparate entità sottomarine, la loro emersione potrebbe anche significare l’imminente risveglio di qualche creatura simile; in questo caso, i murloc non sarebbero che l’avvisaglia di qualcosa di molto più pericoloso. L’intelligenza dei murloc è invece una questione ancora molto dibattuta. Molti li considerano primitivi, dato il loro linguaggio gutturale molto difficile da decifrare.

Tuttavia sono in grado di utilizzare armi di vario genere, e più di recente si sono avuti esempi di murloc che interagiscono con membri di altre razze civilizzate senza problemi, fatta eccezione per l’ostacolo del linguaggio.

I murloc infatti, oltre a tramandarsi la storia oralmente (si tratta perlopiù di racconti sugli antenati: il loro linguaggio), e quindi privi di una lingua “scritta”, comunicano mediante il nerglish (più precisamente mediante un dialetto del nerglish), in un dialetto assolutamente incomprensibile alle altre razze, quindi quel poco che si sa sui murloc deriva dalle osservazioni dirette su di loro.

Finalmente una nuova inedita Rissa settimanale: Tavish vs Rokara

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Puntuale come sempre, arriva la nuova Rissa settimanale che stavolta é nuova per davvero. Un inedito match ci darà la possibilità di ottenere la nostra busta settimanale: vediamo di cosa si tratta…

La nuova Rissa settimanale é stata aggiunta come “evento” per lo scontro tra Orda e Alleanza dell’espansione Divisi nella Valle d’Alterac. Blizzard presenta “Tavish vs Rokara” che, come dice il nome, vede lo scontro tra i due noti Mercenari.

Ovviamente lo scontro tra i due é lo scontro tra le due fazioni rappresentate. Quando inizierete questa Rissa, casualmente otterrete uno dei due Eroi sopracitati ed al primo Turno avrete la possibilità di scegliere un Potere Eroe. Ovviamente il Potere corrisponde ad uno degli altri Mercenari (di fazione) che fungerà da “supporto” per il vostro Eroe.

Da lí in avanti dovrete adattarvi al mazzo pre-costruito con il quale dovrete riuscire a sconfiggere il vostro avversario e trionfare come fazione vincitrice (con lo scopo di ottenere il possesso del frammento del Naaru).

Come al solito, alla vostra prima vittoria nella modalità, otterrete una bustina Standard. Questa Rissa non sarà sicuramente ricca di sorprese a livello di gameplay, ma é nuova soprattutto al livello di lore e davvero abbondante di voiceline (circa 100).

Che ne pensate di questo nuovo arrivo? Fateci sapere la vostra…

Blizzard al lavoro sui primi bug della patch 22.2, con annesso workaround per aggiornare il gioco su Android

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

La Patch é arrivata e, insieme a tutti i contenuti per le varie modalità di Hearthstone, sono arrivati anche i primi bug ad infastidire i giocatori, a partire dalla possibilità di aggiornare il titolo.

Blizzard si é però mossa subito, al fine di rendere la patch il piú giocabile possibile. Uno dei primi problemi é stato riscontrato già in fase di lancio l’aggiornamento sui dispositivi mobili. A causa di questi bug, il lancio é stato lievemente posticipato, ma se su iOS si é trattato solamente di poco più di mezz’ora, su Android ci sono stati altri problemi.

Infatti nonostante l’aggiornamento sia effettivamente stato rilasciato, ancora non appare sul Google Store e quindi nei “Know Issues” ufficiali, Blizzard spiega come aggiornare da Android:

  • bisogna entrare sul Google Store
  • cliccare sulla propria icona/profilo
  • cliccare su Gestione app e dispositivo
  • selezionare Aggiornamenti Disponibili
  • cliccare Aggiorna Tutto

In questo modo si può “forzare” il dispositivo a riconoscere l’update che, anche se assente nel Google Store, dovrebbe comunque partire dall’applicazione.

  • If Google Play users cannot see the update when it becomes available on other mobile devices (expected to be around 1 p.m. PT today), we recommend the same workaround as with the prior updates that did not immediately appear on Google Play: open your profile icon in the top right → open “Manage apps & device” → select “Updates available” → select “Update All.” That should cause the update to appear on your devices once available.

Anche in game qualcosina non va: da problemi di interazione tra l’Hero Card di Guff e la sua Questline, fino a problemi con Mercenari. Blizzard é già a lavoro ed alcune cose sono già risolte. Vi lasciamo all’articolo completo con tutti i bug ed i vari fix a questo link.

Che ne pensate? Avete avuto problemi? Fateci sapere la vostra…

Patch online solo su PC, ma svelato anche l’orario di arrivo sui dispositivi mobili

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente il momento è arrivato: da qualche minuto è pronto l’aggiornamento per la patch 22.2 di Hearthstone che porterà con sé tantissimi nuovi contenuti per tutte le modalità di gioco. Ma non ancora tutti i giocatori, purtroppo, potranno provarlo ancora.

Già perché, come di consueto, ogni nuova patch e aggiornamento arriva prima su PC (e quindi su Battle.net), per poi successivamente sbarcare anche sui dispositivi mobili. E non poche volte i giocatori mobile hanno lamentato estremi ritardi.

Molte volte l’arrivo su mobile era un’incognita, mentre adesso Blizzard chiarisce subito, all’uscita della patch, quando l’aggiornamento arriverà anche per i dispositivi mobili. Questa volta non ci sarà da aspettare tanto, arriverà per le 22 ora italiana (1 PM PT).

L’annuncio di Blizzard

Nel frattempo i giocatori di PC possono gustarsi tutti i nuovi contenuti (che potrete leggere QUI dalle Patch Notes che vi abbiamo pubblicato qualche giorno fa). Blizzard ha anche pubblicato, sul profilo Twitter ufficiale di Hearthstone, una veloce introduzione alla nuova meccanica degli Amici (Buddies) per la modalità Battaglia. Quale modalità, invece, voi proverete per prima?

Il video per la nuova meccanica Amici

Che ne pensate? È troppo aspettare qualche ora in più per i dispositivi mobili? Fateci sapere, come al solito, la vostra…