token druid

Poche risorse a disposizione? Ecco le guide al Token Druid/Pure Paladin Budget!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Token Druid – Il celebre Bertels, giocatore competitivo del Team QLASH, si è questa volta voluto dedicare interamente alle liste budget in versione standard, ovvero a quei mazzi la cui principale caratteristica è quella di essere decisamente poco costosi.

In questo caso ci troviamo davanti ad una versione particolarmente poco costosa del Token Druid, ed ad una del medesimo tipo che appartiene invece al Pure Paladin.
Per entrambe, Bertels ha mostrato le 30 carte che le compongono, fornendo utili consigli sia per quando riguarda il Mulligan, sia ovviamente per tutte quelle che devono essere le scelte per affrontare al meglio il gameplay e le strategie più ottimali per le liste.

La rubrica budget di Bertels non si limiterà ovviamente a queste due sole liste, e nelle prossime settimane andremo a vedere almeno una versione per ogni classe esistente. Anche per le prossime guide, Bertels cercherà di concentrarsi unicamente su mazzi che sono effettivamente utili a conquistare il Legend senza particolari problemi.

Sperando che queste guide possano esservi utili, vi lasciamo ora con le liste complete (all’interno troverete anche i codici delle versioni NON-Budget), augurandovi una buona consultazione ed un buon divertimento a tutti!

Le guide di Bertels – Token Druid e Pure Paladin

token druid Pure Paladin Budget – Guida di Bertels token druid 2600
Token Druid Budget – Guida di Bertels  1400

Cosa ne pensate di queste versioni?
La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701