ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Mecha’Thun in ascesa e presente nel meta con 3 eroi diversi!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La carta leggendaria Robo’Thun è stata, fin dal primo momento del suo rilascio, una delle carte più discusse del set. Questa carta è indubbiamente forte dato che può essere usata come ultima e disperata risorsa per vincere o imponente creatura da giocare in late game ma non ha mai trovato quello spazio nel competitivo che la rendesse una delle carte top assolutamente da avere in collezione.
In questi ultimi giorni però diversi tipi di mazzi orientati sul gigantesco Mecha’Thun hanno ottenuto delle ottime prestazioni nel competitivo della Locanda.

Tra queste si segnalano la Top10 Legend ottenuta da Bloodyface con un mazzo dello Stregone ed uno del Guerriero, ed una solidissima posizione numero #68 ottenuta dall’italiano JDart con un Mecha’Thun Druid impreziosito anche con Malygos. Questi tre mazzi sono tra i più costosi in circolazione e certamente non sono semplici da utilizzare ma sono anche estremamente solidi e fortemente consigliati a tutti i giocatori che amano le liste di tipo controllo!
Cosa ne pensate della carta Robo’Thun? Avete già provato uno o più dei seguenti mazzi?

Classe Nome Mazzo Costo
Mecha’Thun Warlock da #9 Legend di Bloodyface  12400
Mecha’Thun Warrior da #9 Legend di Bloodyface  12060
Mecha’Thun Druid da #68 Legend di JDart  13160


Mecha’Thun in ascesa e presente nel meta con 3 eroi diversi!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701