ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Laddder Selvaggia: chi sono i nuovi protagonisti?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Esattamente come sta accadendo per la ladder Standard di Hearthstone, anche per quella selvaggia la situazione inerente le nuove liste e le loro performance è ancora troppo poco definita e soggetta a continui e repentini cambiamenti che potrebbero attivarsi da un momento all’altro.
In questo articolo vogliamo però andare a concentrarci su quelle liste che, almeno per il momento, sembra abbiano dimostrato di avere una piccola marcia in più rispetto alle altre. C’è da fare una doverosa considerazione però prima di proseguire: il meta del rank Selvaggio, pur non essendo ancora definito, dovrebbe essere meno soggetto a grandi variazioni rispetto a quello standard; questo perché le carte pubblicate con Boscotetro sono lievemente meno forti, a carattere generale, rispetto a diversi altri pool di precedenti espansioni. Quindi, molto semplicemente, non è scontato che un giocatore escluda una o più delle carte che aveva in un mazzo ultra performante per sostituirle con altre appartenenti all’ultimo contenuto pubblicato.

Tornando al nocciolo della questione, e chiedendo come sempre un parere all’esperto giocatore di questo formato (ed ex Campione del Mondo nel 2017) Alberto Alb987 Reano, abbiamo potuto constatare che in questo momento le liste migliori della ladder, anche se probabilmente con posizioni lievemente diverse, sono più o meno le stesse dell’ultimo aggiornamento Meta Tier List di fine Marzo.

Tra le nuove liste presentate in ladder che sembra possano godere di una certa stabilità, abbiamo avuto il piacere di constatare la presenza di 3 specifiche liste:

  • Il Renolock – “solita” lista che ruota intorno a Reno Jackson e che sta godendo di un sostanziale riutilizzo.
  • Il Baku Odd Paladin – la versione “ultra potenziata” di quello stesso Odd Paladin che sta facendo molto bene nella ladder Standard.
  • Il Baku Odd Rogue – in questa versione armato di tantissime creature piratesche ed una sfilza di creature leggendarie da far venire le vertigini.

Premesso che sono diverse le liste attualmente molto buone in circolazione (date uno sguardo nella Lista Mazzi di Powned, mettendo unicamente come categoria la “WILD”) e che tutte le tre qui mostrate meritano almeno una prova competitiva, la questione Odd Paladin merita un piccolo approfondimento speciale.
Sapere di poter fare affidamento su ben due titanici Quartiermastri e sulle due Custodi di Borgoscuro, questa lista potenzia le meccaniche già forti dell’Odd Paladin andando ad aumentare in modo davvero considerevole le capacità di queste carte dispari di scatenare tra loro delle devastanti sinergie.

Cosa ne pensate di queste liste community? Gli esperti di questo formato cosa ne pensano?


Laddder Selvaggia: chi sono i nuovi protagonisti?
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701