ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

I Global Games hanno la loro top8: fuori Ucraina, US ed Olanda!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Si è conclusa anche la seconda fase dei Global Games durante la quale le nazionali qualificate si sono sfidate in quattro gironi uguali.
Alla terza ed ultima fase, che si giocherà durante la Blizzcon 2018, parteciperanno però soltanto le otto migliori nazionali di questa fase centrale dei Global Games che hanno vinto e convinto nelle ultime ore durante le sfide iridate.
Ad accedere alle finali sono, Spagna e Brasile (gruppo A), Bulgaria e Hong Kong (gruppo B), Nuova Zelanda e Taiwan (gruppo C) ed infine la coppia formata da Cina e Norvegia del gruppo D.
Vediamo quindi come nel Gruppo A tutto si svolge secondo quelle che erano le previsioni del torneo con gli iberici ed i brasiliani che hanno avuto la meglio su cileni e portoghesi; stessa cosa non si può pèrò dire dei gruppi B, C e D dove, oggettivamente, accadono cose che non era facile prevedere…neanche nelle più improbabili delle possibilità.

Restano infatti escluse dalla fase finale la nazionale olandese di Thijs, Tyler, Theo e Mitsuhide (eliminati 0-2) e la nazionale del Regno Unito di J4ckiechan, BoarControl, Greensheep e Toastmonster (eliminati 1-2 ) che non riescono a passare da quel gruppo B “infernale” (a questo punto infernale per loro e non per Bulgaria ed Hong Kong) che sembrava, almeno per queste due nazionali, quasi una formalità.
Ma non passano neanche l’Ucraina di Kolento, Insane, Oldboy e Neirea (frantumati per due volte di fila dalla Norvegia) e gli Stati Uniti di TerrenceM, Muzzy, JustSayan e Fr0zen che vengono annientati perdendo entrambe le sfide sostenute sia contro Singapore che contro Taiwan mancando quindi un’occasione pazzesca che non li vedrà protagonisti in casa loro.

Giochi quindi rimandati ad inizio Novembre quando queste 8 contendenti dovranno affrontarsi, questa volta in modo definitivo, per la conquista del titolo iridato del 2018…chi vincerà questa nuova edizione dei Global Games?


I Global Games hanno la loro top8: fuori Ucraina, US ed Olanda!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701