ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
I devs suonano la carica nella locanda: annunciate 4 nuove carte e tantissime novità in arrivo!

I devs suonano la carica nella locanda: annunciate 4 nuove carte e tantissime novità in arrivo!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Pochissimi minuti fa gli sviluppatori di Hearthstone hanno sganciato nella Locanda una delle loro celebri “bombe mediatiche” di cui sicuramente si parlerà per diverse settimane a venire.
Una delle prime big news rilasciate dal team è il fatto che stanno monitorando l’Inventrice Allegra e che quindi in futuro non è da escludere un bilanciamento di questo servitore (anche se, almeno al momento, Blizz afferma che la situazione è ferma ed in attesa di altri aggiornamenti).
In questo nuovo importante update sono state poi mostrate 4 carte nuove che dal prossimo mese saranno inserite nel “set classico” e saranno quindi ottenibili comprando le bustine del set “classico” o anche solo costruendole dalla propria collezione: si tratta di due carte magia del Mago, di una del Ladro e di una dello Stregone…andiamo a vederle nel dettaglio.

Altre novità riguardano invece i rank che saranno elevati a 50 (si, al rank 50 avete capito bene) ma tutti quelli compresi dal 26 al 50 avranno protagonisti unicamente i nuovi giocatori, ed una volta raggiunto il rank 25 non si potrà mai più scendere sotto di questo (per sempre, non solo per quel mese). E’ stato inoltre annunciato l’evento Veglia delle Ombre che inizierà ufficialmente il prossimo 17 Ottobre.
Per quanto riguarda invece il formato selvaggio, Blizzard ha accennato qualcosa riguardo al fatto che questa modalità dovrebbe essere più folle e dovrebbe rappresentare una reale alternativa allo standard e non solo la “modalità con tutte le carte”.
In merito gli sviluppatori hanno anche domandato “Il formato Selvaggio dovrebbe tenere più fede al suo nome e dare la possibilità di utilizzare potenti e folli combo, anche nelle fasi iniziali di una partita?”…che ci sia quindi nelle loro intenzioni qualcosa di veramente folle in arrivo per la modalità wild?

Non appena possibile procederemo con un articolo dettagliato in cui andremo ad analizzare le varie novità. Di seguito il post ufficiale in cui sono stati spiegati, nel dettaglio, tutti i vari passaggi.

Benvenuto al primo episodio della serie di Hearthstone “All’orizzonte”. Daremo un rapido sguardo a cosa succederà nei prossimi mesi su Hearthstone, tra aggiornamenti di gioco, eventi, eSport e molto altro!

C’è molto di cui parlare, quindi continua a leggere per vedere cosa abbiamo in serbo.

Aggiornamenti di gioco

Lo stato attuale del meta

Abbiamo visto il meta stabilizzarsi con l’uscita di Operazione Apocalisse. Mazzi come Guerriero Dispari, Paladino Dispari, Druido Token, Mago Tempo, Druido Provocazione, Stregone Zoo, Ladro Quest, Cacciatore Segreti, Paladino Pari, Cacciatore Rantolo di Morte e Stregone Pari si sono affermati tra i migliori in assoluto.

I mazzi sopra citati emergono in particolar modo, ma ce ne sono altri di ogni classe che sono risultati molto efficaci. Lo Sciamano Evoluzione e il Sacerdote Combo hanno avuto molto successo, per esempio.

In generale, siamo contenti dell’ottima varietà di mazzi che stiamo vedendo a tutti i livelli della modalità Classificata.

Carte da tenere d’occhio

L’Inventrice Allegra è una carta molto popolare e viene utilizzata in molti mazzi. Volevamo che fosse una carta potente perché abbiamo notato che avere servitori con Provocazione generici molto forti tende a rendere le partite più interessanti. In passato l’abbiamo visto per esempio con Sputafango e il Custode della Pece. Le carte che ricoprono questo ruolo devono essere forti, ma c’è sempre il rischio che lo siano fin troppo.

Non sono previsti cambiamenti per l’Inventrice Allegra al momento, ma la stiamo tenendo d’occhio. Vorremmo sapere cosa ne pensano i giocatori.

Bilanciamento in formato Selvaggio

Ci sono continue discussioni nel team riguardo al formato Selvaggio. Al momento, sembra molto simile a quello Standard, ma la potenza e la varietà delle carte sono molto più alte. Il formato Selvaggio dovrebbe tenere più fede al suo nome e dare la possibilità di utilizzare potenti e folli combo, anche nelle fasi iniziali di una partita? In generale è difficile trovare una strategia dominante perché in questo formato ci sono tantissime carte potenti e tutti i giocatori hanno accesso a una grande varietà di strumenti, ma vogliamo davvero che esistano delle strategie? Sappiamo che ci sono giocatori che preferirebbero avere una modalità che offra questo tipo di gioco.

Bisogna anche considerare il fatto che avere più modalità di gioco in Hearthstone garantisce agli utenti di poter giocare in modo diverso, quindi ci sono anche dei lati negativi nel limitare troppo il formato Selvaggio. Riconosciamo tuttavia che ci potrebbero essere mazzi, come quello con le Streghe di Mare Naga, che diverrebbero troppo diffusi e contro i quali non è divertente giocare.

Ci piacerebbe molto sentire le tue opinioni riguardo a cosa preferiresti per il formato Selvaggio. Cosa ne pensi di com’è ora e che ruolo credi possa avere nel futuro di Hearthstone?

Nuove carte Classiche

Se giochi a Hearthstone da un po’, saprai che con ogni nuovo anno di Hearthstone scegliamo delle carte che escono dal formato Standard. Alcune di queste hanno fatto parte del set Classico, che è in pratica la base dello Standard.

Alcune delle carte che sono uscite dal formato Standard erano carte di classe, e vogliamo che ogni classe abbia all’incirca lo stesso numero di carte disponibili nel set Classico. Per mettere in pratica questa volontà e colmare il divario con le altre classi, abbiamo aggiunto quattro nuove carte.

Ecco le nuove carte di classe che sono state aggiunte al set Classico. Potrai crearle o trovarle nelle buste Classiche a partire dal prossimo mese:

IcicleTome of IntellectCall of the VoidPilfer

Durante la progettazione di queste carte, abbiamo pensato molto alla prima esperienza dei nuovi giocatori in Hearthstone. Sapevamo che queste nuove carte Classiche dovevano essere relativamente semplici, ma volevamo che dessero comunque vita a momenti entusiasmanti. Volevamo inoltre dare ai giocatori la possibilità di vedere e giocare contro delle carte che non possiedono. Allo stesso tempo, però, era importante che non limitassero la progettazione delle carte future e che non fossero troppo potenti (visto che resteranno nel formato Standard per più di due anni.)

In futuro, ci aspettiamo che altre carte entrino a far parte delle Vecchie Glorie. Inoltre, ci sono dei “buchi” nel set Classico dovuti all’uscita di alcune carte Leggendarie generiche che ora appartengono alle Vecchie Glorie; stiamo quindi pensando di aggiungere altre carte al set Classico in futuro.

Miglioramenti all’esperienza per i nuovi giocatori

Anche al Grado 25, la competizione nella Locanda può essere spietata, specialmente per chi non ha mai giocato a Hearthstone. Vorremmo evitare che i nuovi giocatori vengano gettati brutalmente nella mischia, quindi stiamo cercando di migliorare la loro esperienza di gioco. Ecco cosa potranno trovare nella Locanda i nuovi arrivati su Hearthstone:

New Player Ranks!

I nuovi giocatori inizieranno al Grado 50. I gradi dal 50 al 26 saranno esclusivamente per i nuovi giocatori e, come succede per i gradi dal 25 al 20, a questo livello non si possono perdere stelle. Una volta che i giocatori avranno raggiunto il Grado 25, non potranno più scenderne al di sotto. Speriamo che questo dia ai nuovi giocatori di Hearthstone un po’ più di tempo per abituarsi ai ritmi della Locanda, e per prepararsi al meglio daremo loro anche qualche regalo lungo la strada. Se sei un giocatore esperto che ha creato un nuovo account, invece, ci sarà un’opzione per saltare l’esperienza per i nuovi giocatori (scegli con attenzione, perché rinunceresti anche al bottino!) in modo da arrivare più velocemente nel vivo della competizione. C’è ancora qualche dettaglio che forniremo in futuro, ma il succo è questo!

Aggiornamento sui tornei in gioco

All’inizio di quest’anno, avevamo parlato di aggiungere una nuova funzione in Hearthstone che rendesse più facile organizzare dei tornei per Fireside Gathering ed eventi privati. Il team ha lavorato a lungo su questa funzione, che originariamente doveva uscire quest’anno. Sfortunatamente, lo sviluppo dei tornei in gioco è per ora in sospeso e volevamo cogliere l’occasione per spiegare il perché.

Abbiamo molti piani per migliorare diverse funzioni di Hearthstone, inclusa l’esperienza social, e i tornei in gioco ne rappresentano una parte importante. I tornei possono essere diretti a diversi tipi di pubblico, mentre l’implementazione alla quale eravamo giunti era mirata a una sezione di giocatori molto ristretta. Invece di espandere Hearthstone con un nuovo, entusiasmante modo di giocare, ci sembrava una cosa quasi “raffazzonata” che non si integrava bene nell’esperienza generale di Hearthstone.

Alla fine, siamo giunti alla conclusione di dover pensare ancora a come e dove intervenire per migliorare l’esperienza social generale di Hearthstone prima di implementare in maniera soddisfacente i tornei in gioco, in modo che tutti possano goderne appieno. Come sviluppatori, a volte dobbiamo prendere la dura decisione di allontanarci da un progetto che non funziona a dovere. Il risultato finale, secondo il nostro parere, non sarebbe stato all’altezza delle aspettative di tutti e la sua qualità non avrebbe raggiunto gli elevati standard che caratterizzano Hearthstone.

In definitiva, torneremo sulla progettazione dei tornei in gioco più avanti, ma lo sviluppo di questa funzione è in sospeso nell’immediato futuro.

eSport

L’HCT Fall Championship 2018 è in arrivo a metà ottobre! Guardalo in diretta streaming o di persona alla Blizzard Arena Los Angeles.

Sarà un evento straordinario a cui assistere e, se potrai essere lì di persona, sarà ancora più bello! Potrai incontrare gli sviluppatori di Hearthstone, partecipare ai tornei organizzati in loco, mettere le mani su merchandise di Hearthstone e della Blizzard Arena, e ottenere il dorso delle carte Brivido della Vittoria solo per aver partecipato!

Puoi comprare il tuo biglietto a questo indirizzo. Fa’ in fretta prima che sia tutto esaurito! I posti a sedere sono limitati!

Il grande ritorno del Pacchetto di Benvenuto

D’accordo, non se n’è mai andato, ma subirà una modifica maestosa. Il Pacchetto di Benvenuto continuerà a offrire 10 buste Classiche a un prezzo molto basso (perfetto anche per cercare di ottenere le nuove carte Classiche!), ma invece di fornire una carta Leggendaria di classe casuale, ora contiene uno dei sei Draghi Leggendari del set Classico: Alexstrasza, Alamorte, Malygos, Nozdormu, Onyxia o Ysera!

THAR BE DRAGONS

Ma ci sono altre buone notizie! Ti starai chiedendo cosa ci potrà mai essere di meglio dei draghi. Se hai già comprato il Pacchetto di Benvenuto in passato, potrai mettere le mani anche su questo!

Which one will YOU get?

Prossimi eventi di gioco

Veglia delle Ombre

SpoOoOoOoOooooOooOooky!

Il Cavaliere Senza Testa fa il suo ritorno per un altro evento da brividi della Veglia delle Ombre, a partire dal 17 ottobre! Come successo l’anno scorso, la Locanda sarà decorata in modo inquietante, tornerà l’Arena a due classi e potrai affrontare il Cavaliere Senza Testa nella Rissa. Nel pieno spirito della festa, quest’anno ci saranno altre sorprese, ma ti spiegheremo tutto nel dettaglio man mano che il ritorno del Cavaliere Senza Testa si farà più vicino.

Dual-class arena returns!

La Veglia delle Ombre preannuncia anche l’arrivo di un nuovo, amichevole eroe Paladino, che sarà acquistabile come parte di una nuova offerta!

È tutto per quanto riguarda ciò che si profila all’orizzonte per Hearthstone. Grazie per averci letto. Siamo ansiosi di sapere cosa ne pensi di tutto questo, quindi faccelo sapere sui social media o nei commenti qui sotto.

Quando arriveranno i prossimi bilanciamenti? Facciamo due calcoli

Quando arriveranno i prossimi bilanciamenti? Facciamo due calcoli

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ormai sappiamo tutti noi che questa settimana non ci saranno notizie degne di nota, o nello specifico, non arriveranno bilanciamenti ai mazzi/classi di Hearthstone. Ma allora quando arriveranno effettivamente?

Difficile avere una risposta esatta, ma dalle mosse passate di Blizzard possiamo fare qualche ipotesi non tanto campate in aria. Ma partiamo da ciò che sappiamo con certezza.

Quello che è sicuro al momento è che non ci saranno bilanciamenti (quindi nerf o buff) durante tutto il periodo del prossimo Masters Tour. Ciò ci fa escludere quindi almeno tutto questo fine settimana, dato che domani comincerà il torneo e che questo terminerà solamente Domenica.

Allo stesso modo, e per la stessa ragione, riteniamo del tutto improbabile una mossa prevista per la giornata di oggi.

Nulla, però, esclude che oggi possano sopraggiungere delle “anticipazioni” riguardo a nuove tornate di bilanciamenti per la settimana prossima. Dai vecchi bilanciamenti, considerando che quelli in arrivo (dal nostro punto di vista) sono già pronti, si può presumere che non possano arrivare più tardi di Lunedì 15/Martedì 16 (quest’ultimo giorno prediletto di Blizzard per le news, insieme al Giovedì).

La data più papabile, per tradizione, è sicuramente Martedì, con un annuncio il giorno precedente, ma c’è da aggiungere un possibile ritardo per il periodo estivo, soprattutto Ferragosto, anche se non abbiamo certezza delle tradizioni americane.

Se dovessimo mettere su una scommessa, diremmo Martedì 16, con annuncio il Lunedì, anche se nulla vieta un (SOLO) annuncio già quest’oggi (seppur molto improbabile).

A questo punto non ci resta che attendere la notizia ufficiale. E voi che ne pensate? Quando arriveranno i bilanciamenti?

Articoli Correlati:
Sì, la Rissa è ancora una modalità di HS. Cosa potrebbe salvarla dall’oblio?

Sì, la Rissa è ancora una modalità di HS. Cosa potrebbe salvarla dall’oblio?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ormai alla maggior parte dei giocatori di Hearthstone la cosa sarà totalmente sfuggita dalla mente e soprattutto dagli occhi, ma sì, la Rissa è una modalità di Hearthstone, anche abbastanza costante. Siamo sicuri che l’avevate dimenticato.

Al di là degli scherzi vogliamo proprio porre l’attenzione su questa modalità rinnegata dai giocatori. Non abbiamo dati alla mano, ma siamo sicuri che le ore totali di gioco su questa modalità sono davvero poche.

Ma qual è il problema della Rissa? Sicuramente l’assenza totale di rigiocabilità, il che suona paradossale in una modalità in cui puoi rigiocare all’infinito. Al di là, però, della ricompensa settimanale, non ci sono infatti altri stimoli che portano alla sua giocabilità.

Non c’è una classifica, non ci sono nuove Risse in uscita (e capiamo che Blizzard non voglia al momento sprecarci risorse): modalità da una giocata e via. Si ottiene la busta settimanale e poi la si riapre dopo 7 giorni, se tutto va bene. Ci sono poi anche giocatori che non hanno bisogno di bustine e quindi evitano anche di farla.

Ma quale potrebbe essere effettivamente la soluzione?

C’è bisogno di un rework

Difficile ipotizzarlo, ma inserire ricompense diverse, che richiedano anche più sforzo per ottenerle, sarebbe già un passo in avanti. Ovviamente per fare ciò si dovrebbe aumentare l’appeal della modalità, non basta cambiarne le regole settimanalmente con il ritorno SEMPRE degli stessi eventi.

E se proprio gli eventi intra-Hearthstone (come Halloween, Natale, Inverno ed Estate ecc..) fossero incentrati quasi esclusivamente sulla Rissa? Immaginate una 7 giorni (o magari anche di più) solo ed esclusivamente sulla Rissa, con partite speciali diverse ogni giorno e che portino a tutta una serie di ricompense speciali. Tanto la Constructed verrà giocata a prescindere, con o senza eventi, ma la Rissa non ha senso di esistere al di fuori.

In tutto ciò, se dovesse interessarvi, questo è giorno di Rissa e per 7 giorni si giocherà a Cloneball. Andate e riscattate la vostra bustina settimanale!

Che ne pensate? Vorreste un rework totale di questa modalità?

Articoli Correlati:
Liste off-meta: come scalare con deck meno noti, ma altrettanto forti

Liste off-meta: come scalare con deck meno noti, ma altrettanto forti

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Mazzi Off-Meta – Siamo ancora un po’ lontano dall’arrivo dei prossimi bilanciamenti di Hearthstone, come annunciato dai suoi sviluppatori. Quindi per un po’ dovremo giocare con i mazzi del momento, ma se volessimo cambiare un po’?

I mazzi meta ormai sono sotto gli occhi di tutti, ImpLock, Skeleton Mage, Ramp Druid, Face Hunter, ma non tutti vogliono giocare con gli stessi deck. Per questo proveremo a consigliarvi alcune “nuove liste” che hanno ottenuto anche ottimi risultati.

Partiamo dal Rogue che cerca di raggiungere i suoi colleghi con alcune delle sue migliori versioni. In questo caso vedremo il Miracle Rogue che cerca con la Necrosignora Draka di abbattere l’avversario a colpi di arma con decine di punti d’Attacco.

Ci sono, poi, anche versioni di classi Top Tier che hanno però meno successo in community, come l’Aggro Druid o il Renathal Evolve Shaman, ancora in cerca di consolidamento, ma già ad un passo dai mazzi migliori.

Chiudiamo con altre due liste: l’Abyssal Curse Warlock che a differenza di come sembra sta ricevendo sempre più consensi grazie ai suoi risultati negli alti ranghi della Ladder; e poi il Fel Demon Hunter, forse l’unica versione del DH che può racimolare qualche win nel meta.

Le liste

Che ne pensate di queste liste off-meta?

Articoli Correlati: