firebat

Firebat appende “mouse e tastiera” al chiodo e si ritira

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con un post pubblicato su Twitter, il celebre statunitense James “Firebat” Kostesich ha annunciato ufficialmente il suo ritiro dal competitivo della Locanda.

Firebat è indubbiamente uno dei giocatori più importanti della scena di Hearthstone, professionista estremamente apprezzato che è riuscito ad inaugurare la sua carriera esports con la vittoria del titolo mondiale, ottenuta durante la prima edizione del campionato della locanda (nel 2014).

Tra le altre importanti partecipazioni di Firebat si ricorda il secondo posto ottenuto al World Cyber Arena del 2015 e la vittoria del CN vs NA Challenge (sempre del 2015), ottenute quando vestiva la maglia dei Copenaghen Flames e del Team Archon, per una vincita totale (nel corso di tutti questi anni) che ammonta a circa 250 mila Euro.

Il post di Firebat

La vittoria del titolo mondiale nel 2014

Con questo annuncio, un altro importante “pezzo” della community si stacca quindi dal competitivo di Hearthstone, anche se non sappiamo ancora come proseguirà la carriera di questo noto personaggio.

Sicuramente Firebat continuerà ad utilizzare i canali YouTube e Twitch, ma quasi certamente non lo farà come giocatore competitivo ma solo come content creator (in modo simile a tanti altri personaggi che popolano la scena della locanda).

Cosa ne pensate community? Quale è stato il momento che preferite ricordare della carriera “Hearthstoniana” di Firebat?

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701