Storia delle Carte: Faucigelide!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Eccoci di nuovo con un altro articolo sulla “Storia delle carte” in cui introdurremo il gelido incubo di tutti i mazzi aggro. Anche se la sua popolarità è in calo ha determinato un bel periodo per gli amanti dei tanti mazzi dragon che hanno più volte divertito ed emozionato. Ecco a voi: Faucigelide!

Prima di tutto iniziamo con il chiederci, che cos’è Faucigelide?

A seguito della conquista di Nordania da parte di Ner’zhul, il re dei Lich utilizzò i suoi poteri per resuscitare dei draghi ed organizzare con il loro utilizzo degli attacchi ad Orgrimmar e a Roccavento. Faucigelide è uno di questi, un enorme bestia scheletrica che sprigiona potere sotto forma di ghiaccio. I draghi dei ghiacci non pensano ad altro che a servire ciecamente il proprio oscuro padrone.

166231-chillmaw-chillmaw-as-of-patch-3-3

Durante la preparazione del Gran Torneo, Tirion Fordring decise di raddoppiare le guardie a difesa del buon andamento del torneo, nutrendo il sospetto che i seguaci del culto dei dannati, ordine al servizio del Lich King, non si sarebbero arresi nonostante la disfatta del loro asso nella manica, il Cavaliere Nero (vedi qui la sua storia).

Delle sentinelle riportarono, infatti, la notizia che un gruppo di cultisti si stava minacciosamente avvicinando insieme al nostro Faucigelide e che se non fossero stati intercettati avrebbero di certo compromesso l’evento. Così, sotto ordine di Eadric il Puro per l’alleanza e di Crok Scourgebane per l’orda, un gruppo di giocatori verrà incaricato di risolvere la situazione andando ad affrontare la minaccia.

221421-chillmaw

Durante il combattimento, il drago dei ghiacci utilizzerà degli attacchi molto simili all’animazione del rantolo di morte della nostra leggendaria. Ed è a tutto questo a cui allude anche la descrizione della carta in Hearthstone: “Faucigelide cerca sempre di rovinare il Gran Torneo, e l’avrebbe fatta franca se non fosse stato per quei ragazzini ficcanaso” il che è un ovvio riferimento a Scooby Doo.

faucigelide

Uno tra i draghi dei ghiacci più famosi con il quale spesso viene confuso Faucigelide è sicuramente Sindragosa, l’ex compagna del nostro Malygos.
Su Hearthstone questo particolare servitore leggendario trovò diversa notorietà perchè si sposava perfettamente come leggendaria “anti Patron” essendo i suoi 3 danni del Rantolo di Morte perfetti per rimuovere i vari Clienti Torvi che causavano non pochi problemi sul tavolo da gioco.

Anche se breve, la storia di questa particolare creatura è decisamente interessante e speriamo che Blizzard, prima o poi, dedichi maggiore attenzione al passato di Faucigelide nel meraviglioso e caotico mondo di Azeroth!