Speciale Dragon Rogue: ecco il deck di MrYagut che sta conquistando la community!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il Dragon Rogue che presentiamo qui è un deck ideato e principalmente giocato dal celebre MrYagut. Il giocatore tedesco ha deciso di affidarsi a questa nuova lista di Valeera che va quindi ad aggiungersi alla già diversificata lista di Eroi che hanno una o più versioni “Drago” all’interno del loro repertorio.

Caratterizzato dal solito reparto rimozioni/magie e dal sempre buono Banditore di Meccania che ci permetterà di pescare tante carte per avere sempre la giusta risposta per il nostro avversario, questo Dragon Rogue viene diligentemente armato da due Guardie del Crepuscolo, due Drachi di Zaffiro e dai due “super big” della lista: FaucigelideMalygos.

Insieme a loro troviamo anche il Corruttore Ala Nera che trova nella sinergia con i draghi il senso della sua presenza nel deck, il Predatore di TombeThalnos, l’Agente dell’IR:7, il temibile e ritrovato (vista l’ormai sua quasi totale presenza nei mazzi di Valeera) Edwin VanCleef ed infine l’utilissimo Imperatore Thaurissan che, specialmente in ottica Malygos + Magie, avrà uno scopo ben definito: metterci nelle condizioni di poter fare affidamento su tantissimi danni concentrati in uno…massimo due turni.

Vista la grande competitività dimostrata nelle ultime ore, sono stati diversi i giocatori che ci hanno segnalato un incredibile aumento di popolarità del mazzo che viene incontrato sempre più spesso all’interno della ladder della Locanda.
Avete avuto modo di provarlo? E se si…cosa ne pensate? Di seguito il video che ci mostra questo deck giocato direttamente dal suo creatore e, poco sotto, la lista con tutte le carte!

Il video

La lista

Clicca qui per visualizzare il Dragon Rogue di MrYagut!

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701