Chiarimento sulle doppie quest: non potranno attivarsi insieme!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Poche ore fa Blizzard ha svelato molte delle novità che giungeranno presto nella Locanda con l’espansione Salvatori di Uldum e, tra queste, abbiamo anche ritrovato le celebri “Quest“, le missioni leggendarie che ritrovano cosi nuovo slancio nel competitivo.

Al momento le uniche due carte missione svelate da Blizzard (oltre ovviamente ad alcuni altri servitori e magie, che potrete trovare in questa news) sono state “Esprimere il Potenziale” e “Risalire alle origini“…andiamole a vedere nel dettaglio.

La prima quest che osserviamo qui è del Druido e per portarla a termine dovremo chiudere 4 turni con del mana inutilizzato: una soluzione che a prima vista potrebbe sembrare davvero molto “veloce” da raggiungere (tecnicamente già al turno 5, o anche al turno 4 con la moneta) e che ci garantirà un nuovo potere eroe passivo, la Lacrima di Ossirian, grazie al quale tutte le nostre carte con scegli attiveranno entrambi i loro poteri.

Altrettanto forte sembra essere Risalire alle Origini, nuova missione dello Stregone che potrebbe regalarci un late game incredibilmente aggressivo e brutale.
Per risolvere questa missione dovremo infatti pescare 20 carte ed una volta fatto questo ci verrà attivato il “Tomo delle Origini“, potere eroe che ci permetterà di pescare una carta e di farla diventare una 0 mana da giocare gratuitamente.
Sicuramente questa carta potrà esprimere al meglio il suo potenziale venendo giocata con magie o servitori in grado di ripopolare il nostro deck (come l’Archivista Elysiana ad esempio) dato che pagare le ultime 3/4 carte del nostro mazzo a 0 mana potrebbe non essere un vantaggio cosi clamoroso.

Le nuove missioni sbarcheranno presto e con forza nel competitivo standard della locanda, e saranno protagoniste ovviamente anche nel formato selvaggio, dove però dovranno sottostare ad una regola molto semplice.
Non sarà infatti possibile giocare due missioni contemporaneamente, e bisognerà attendere la fine di una missione per poter giocare la seconda.
Il fatto è stato confermato su Twitter a SilentNick, che aveva fatto proprio questa domanda in un post di Dave Kosak.

Cosa ne pensate di queste prime due nuove carte? Vi ricordiamo che per tutte le informazioni sull’espansione “Salvatori di Uldum” o sulla patch di ieri sera che ha introdotto le nuove carte classiche, vi basterà cliccare il link di riferimento.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.