ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
BluThunder è il nuovo Campione del Torneo: ecco la sua intervista!

BluThunder è il nuovo Campione del Torneo: ecco la sua intervista!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Dopo una strabiliante partita combattuta fino all’ultimo istante, è stato il grande BluThunder a vincere il 15° Torneo di Hearthstone superando in finale il suo avversario Sam con un risultato di 3-2!
Al terzo posto Espo91 mentre quarto è arrivato PiccioneNero, vecchio amico e membro storico della community dell’Hearthstone italiano!

In questi giorni provvederemo ad aggiornare la classifica dei Tornei interni di Powned per vedere dove, specialmente questi primi quattro giocatori, BluThunder, Sam, Espo91 e PiccioneNero andranno a posizionarsi!
Di seguito l’intervista completa al vincitore ed il tabellone del torneo! Ringraziamo tutti i partecipanti e vi diamo appuntamento al prossimo torneo di Gennaio!!

Ciao Matteo e benvenuto! Complimenti per la vittoria! Iniziamo a parlare del torneo, chi è stato l’avversario più difficile da superare?

Ciao! Grazie mille, è stata una bella esperienza, direi che le sfide più belle e difficili le ho affrontate in semifinale e in finale, ma anche nel resto dei match ho incontrato tutti validi avversari.

Pensi che tornei del genere possano aiutare la community a “crescere”? E se si, perchè?

Penso che siano esperienze utili sia a crescere come giocatore ma anche per fare amicizia con altre persone che hanno la tua stessa passione per questo gioco.

Cosa pensi del gioco oggi? Credi che i cambiamenti portati da LdE siano positivi?

Penso che con quest’ultima avventura il gioco sia notevolmente evoluto: Reno Jackson e la meccanica Rinvieni hanno portato ad una condizione in cui il giocatore è stimolato a giocare mazzi orientati al control, ciò è positivo anche se prevedo che il trend sarà invertito in futuro.

Parliamo di LdE più nello specifico: quali sono le carte che hai preferito e quali quelle meno.

La mia carta preferita è l’Arciladro Rafaam, mi ha fatto vincere diverse partite da sola, secondo me è molto sottovalutata. Aggiungo anche lo Scarabeo Ingioiellato e il Losco Venditore: rinvenire BGH e Potere Travolgente al momento giusto non ha prezzo, e con Brann Barbabronzea il divertimento raddoppia!

Sono rimasto contentissimo del supporto Murloc ricevuto in questa avventura, ma il Murlocchino potevano risparmiarcelo! Un’altra carta che mi ha deluso è il Raptor Riesumato: adoro i fossili, soprattutto quelli di dinosauro…mi sarebbe piaciuto giocare questo bestione a livello competitivo.

Il tuo mazzo/tipologia preferito? Perché?

Il mio mazzo preferito è decisamente il Patron Warrior. Ora il mazzo è diverso da quando si poteva contare sul Warsong per chiudere di OTK le partite, ma l’essenza è rimasta la stessa per quanto riguarda la gestione nell’early game e nelle partite contro midrange vari in cui ora si può contare in più su carte come Segatronchi e Boom. Invece per quanto riguarda il late game in matchup come Warrior e Priest control, sono venuti in mio aiuto i mitici Ser Pinnus Mrrgglton ed Elise Cercastelle, davvero delle rivelazioni per questo mazzo che resta bellissimo e divertente da giocare, forse anche di più rispetto al recente passato.

Cosa davvero non sopporti del gioco?

L’unica cosa che non sopporto è la cosiddetta combo del Druid, mazzo che esiste solo per appunto la possibilità di sguinzagliare treant pompati. E’ una cosa di una ignoranza spaventosa, soprattutto a causa del Savage Roar che è una carta base come la Warsong, ma non richiede nessun tipo di preparazione particolare per essere giocata. Secondo me meriterebbe un bel nerf, ad esempio modificandone il costo a 5 in modo da essere paragonabile con la Bloodlust.

Cosa consiglieresti ad un nuovo giocatore?

Ad un nuovo giocatore consiglierei di fare molte arene per accumulare esperienza ed ampliare velocemente la collezione, mentre per migliorarsi consiglio di seguire i tornei internazionali per vedere i migliori giocatori all’opera.

Sta per iniziare un 2016 carico di novità e di tantissimi eventi, come vedi il prossimo anno per l’esports?

Spero che i giocatori italiani possano farsi valere a livello internazionale, è sempre bello vedere nostri connazionali competere per traguardi prestigiosi.

Matteo, grazie per questa intervista ed ancora complimenti per la vittoria! Vuoi dire qualcosa prima di salutarci?

Grazie a voi, volevo lasciarvi con una chicca: siamo al secondo torneo che partecipiamo sia io che mio fratello (SharkPain) e ci siamo aggiudicati una vittoria a testa, per il prossimo forse sarà la volta di mio cugino (Fedemorry). In ogni caso la famiglia del Wowelmo Team sarà ancora protagonista su questo non ho dubbi.

Buone feste e buon natale!

Benissimo, allora complimenti al vostro team 🙂 ! Grazie mille e tanti auguri di buon natale!!

Liste

Clicca qui per visualizzare la lista Prete Control!

Clicca qui per visualizzare la lista Renolock!

Clicca qui per visualizzare la lista Patron Warrior!

Svelate le carte del Druido nel nuovo miniset Trono delle Maree

Svelate le carte del Druido nel nuovo miniset Trono delle Maree

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente entriamo nel vivo dei reveal delle carte del prossimo miniset di HearthstoneTrono delle Maree, che ci accompagneranno fino alla sua uscita il 1° Giugno. Ora é toccato al Druido svelare le carte del miniset.

Difficile identificare una linea comune per le nuove carte del Druido. Possiamo pensare che due carte su tre possano essere usate in un aggro, ma sicuramente non sarà il loro unico obiettivo.

Queste due carte sono palesi buff alla board o ad un singolo servitore. L’Elementale otterrà un +1/+2 ad ogni fine turno con mana non speso.

Mentre la Naga, ovviamente dopo “aver visto giocare dalla mano” una Spell Natura, darà +1/+2 a tutta la nostra board.

La terza carta é una Magia Arcana, il cui utilizzo migliore lo si scoprirà col tempo, che fa 1 danno ad un nemico per due volte. Ottima contro gli Scudi Divini.

Anteprima carte

Che ne pensate di queste tre carte del Druido nel nuovo miniset? Quale di queste troverà utilizzo nel futuro meta post-miniset?

Articoli correlati:

Svelate le carte dello Sciamano nel nuovo miniset Trono delle Maree

Svelate le carte dello Sciamano nel nuovo miniset Trono delle Maree

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente entriamo nel vivo dei reveal delle carte del prossimo miniset di HearthstoneTrono delle Maree, che ci accompagneranno fino alla sua uscita il 1° Giugno. Ora é toccato allo Sciamano svelare le carte del miniset.

Per lo Sciamano si torna alle tradizioni e le tre carte svelate hanno come punto di riferimento due tribe molto amate da Thrall: Murloc ed Elementali.

Le carte dei Murloc sono un grande supporto per l’archetipo che cosí forse puó vedere una strada viabile. La prima permette un’ottima giocata tempo, non solo Dragando, ma anche evocando una copia 2/2 del servitore dragato, se Murloc.

La seconda carta, sempre tribe Murloc, permette, invece di scontare di ben 2 Mana i futuri Murloc giocati, o dando la possibilità di fare un’enorme giocata nel turno stesso, oppure giocando migliori Murloc il turno successivo.

La terza carta si basa sugli Elementali, anche se al momento é piú un tool generico che un supporto ad un archetipo Elementali. La carta permette di avere una grossa rimozione (con due servitori con Assalto) per due eventuali servitori avversari (anche con 5 di Salute). Unico contro é il singolo Mana di Sovraccarico che ne scaturirà.

Anteprima carte

Che ne pensate di queste tre carte per lo Sciamano nel nuovo miniset? Quale di questa sarà giocabile nel futuro meta post-miniset?

Articoli correlati:

Svelate le carte dello Stregone del nuovo miniset Trono delle Maree (con leggendaria)

Svelate le carte dello Stregone del nuovo miniset Trono delle Maree (con leggendaria)

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Finalmente entriamo nel vivo dei reveal delle carte del prossimo miniset di HearthstoneTrono delle Maree, che ci accompagneranno fino alla sua uscita il 1° Giugno. Ora é toccato allo Stregone svelare le carte del miniset.

Sicuramente, da un po’ di tempo a questa parte, le carte dello Stregone mostrano la loro particolarità. Sono sempre quelle con gli effetti piú strani e molto interessanti.

Anche questa volta, almeno due carte su tre, dimostrano una certa stranezza, ma possono davvero interessare molti. Queste due carte hanno in comune il sabotare l’avversario.

La leggendaria svelata trasformerà il costo delle carte dell’avversario in Salute, ma solo per il turno successivo. Ció porterà alla scelta l’oppo, ma attenzione a giocarlo al momento giusto o diventa un vantaggio.

La seconda, molto particolare, in pratica incendierà le carte nella mano dell’avversario e tutte quelle che resteranno in queste condizioni per tre turni in mano, senza essere giocate, saranno distrutte. Ottima da giocare tempo.

Chiudiamo con l’ultima carta che si distacca un po’ dalle precedenti e rientra nella categoria Naga. Questo servitore ruberà 2 Salute ad un servitore se presente in mano quando si é giocato una Spell Ombra.

Anteprima carte

Che ne pensate di queste carte dello Stregone nel nuovo miniset? Quale di queste entrerà di diritto nel nuovo meta post-miniset?

Articoli correlati: