ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

Blitzchung squalificato dai Grandmasters per il movimento “Liberate Hong Kong”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Durante la serata di ieri si è consumata, in diretta streaming, una situazione che non avevamo mai visto prima d’ora in una competizione ufficiale di Hearthstone.

Al termine di una partita degli Hearthstone Grandmasters asiatici infatti, il giocatore di Hong Kong Chung “blitzchung” Ng Wai si è presentato nelle interviste post gara con indosso una maschera anti gas ed un paio di occhiali, un chiaro riferimento alle lotte sociali e civili che si stanno consumando ormai da settimane nello stato di Hong Kong.

Le proteste, iniziate nel periodo di Giugno come rifiuto di un emendamento alla legge sulle estradizioni, si sono presto trasformate in un’opposizione all’ingerenza di Pechino nell’autonomia di Hong Kong e proprio in questi ultimi giorni il clima in città si è ulteriormente riscaldato dando luogo a situazioni di vera e propria guerriglia urbana con feriti ed arresti.

Tornando a blitzchung, durante la diretta il giocatore ha deciso di mandare un messaggio di solidarietà ai giovani che stanno protestando nelle piazze, sostenendo il movimento hongkongese gridando, davanti ai due imbarazzatissimi caster di Blizzard, “Liberate Hong Kong, revolution of our age!”.

Il giocatore, in merito a questa sua azione politica, ha poi anche spiegato ad un reporter di PCGamer: “So cosa significa la mia azione in streaming. Potrebbe causarmi molti problemi, persino la mia sicurezza personale nella vita reale. Ma penso che sia mio dovere dire qualcosa sul problema“.

Poco dopo la diretta streaming è però stato pubblicato un nuovo update ufficiale di Blizzard, che in conformità con la voce 6.1 (che permette a Blizzard di punire un giocatore che può aver disturbato, attraverso le sue azioni, parte della community) del regolamento ufficiale decideva di squalificare il giocatore dalla competizione (azzerato anche ogni possibile premio per lui), e di tenerlo lontano dalla scena competitiva per un anno intero (la squalifica scadrà il 5 Ottobre 2020).

In merito all’azione però, Blizzard si è solo limitata a spiegare che per loro gli Hearthstone Grandmasters sono una cosa assolutamente seria e che l’azione di blitzchung non rientra in quelle ammesse durante una diretta ufficiale.

Una fine medesima a quella del giocatore è toccata poi anche ai due caster ufficiali, rei probabilmente di aver applaudito il gesto di blitzchung, che si ritrovano ora senza più contratto con Blizzard.

Di seguito andiamo quindi a riportare il comunicato ufficiale condiviso da Blizzard poche ore fa, chiedendovi cosa ne pensate dell’azione del giocatore e della risposta degli organizzatori.
La discussione, è aperta!

Il comunicato ufficiale

During the Asia-Pacific Grandmasters broadcast over the weekend there was a competition rule violation during a post-match interview, involving Blitzchung and two casters, which resulted in the removal of the match VOD replay.

Upon further review we have found the action has violated the 2019 Hearthstone Grandmasters Official Competition Rules section 6.1 (o) and is individual behavior which does not represent Blizzard or Hearthstone Esports. 6.1 (o) is found below.

2019 HEARTHSTONE® GRANDMASTERS OFFICIAL COMPETITION RULES v1.4   p.12, Section 6.1 (o)

Engaging in any act that, in Blizzard’s sole discretion, brings you into public disrepute, offends a portion or group of the public, or otherwise damages Blizzard image will result in removal from Grandmasters and reduction of the player’s prize total to $0 USD, in addition to other remedies which may be provided for under the Handbook and Blizzard’s Website Terms. 

Grandmasters is the highest tier of Hearthstone Esports and we take tournament rule violations very seriously. After an investigation, we are taking the necessary actions to prevent similar incidents from happening in the future.

Effective immediately, Blitzchung is removed from Grandmasters and will receive no prizing for Grandmasters Season 2. Additionally, Blitzchung is ineligible to participate in Hearthstone esports for 12 months beginning from Oct. 5th, 2019 and extending to Oct. 5th, 2020. We will also immediately cease working with both casters.

We’d like to re-emphasize tournament and player conduct within the Hearthstone esports community from both players and talent. While we stand by one’s right to express individual thoughts and opinions, players and other participants that elect to participate in our esports competitions must abide by the official competition rules.

Tre Thief Rogue in Legend #4, #7 e #8. Il mazzo ormai è diventato ingestibile?

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Mancano finalmente pochi giorni all’arrivo della nuova patch di Hearthstone che, oltre ad essere un punto di svolta per Battaglia a quanto si dice, presenterà alcuni bilanciamenti anche per l’Hearthstone tradizionale.

Nel frattempo, però, le gerarchie dei mazzi in Ladder sembra essersi cristallizzata ed il padrone del meta sembra essere il Thief Rogue, anche per quanto riguarda la sua popolarità. Addirittura abbiamo trovato ben 3 Thief Rogue nella Top 10 Ladder negli ultimi due giorni.

Le liste sono due anche se hanno portato tre player a questi ottimi risultati. La prima è stata utilizzata dal giocatore SteeloHs che ha sfiorato la Top 3, mentre la seconda è stata utilizzata sia da Aeongi che Deads17.

Aeongi, nella sua scalata, ha anche utilizzato un Beast Druid che l’ha portato in Top 80, per poi scalare enormemente con il Rogue. Oltre, però, il Ladro, se proprio volete altre classi da giocare, ci sono comunque altri deck che possono dire la loro.

Abbiamo, infatti, anche un Face Hunter ed un Questline Warlock utili per superare la Top 100 e puntare a piani ancora più alti della classifica. Vediamo insieme tutte le liste…

Le liste

Questline Warlock di Gaboumme (Legend#14)  9540
Beast Druid di Aeongi (Legend#79)  4800
Face Hunter di Pymbette (Legend#59)  5520
Thief Rogue di Aeongi (Legend#7)  9180
Thief Rogue di SteeloHS (Legend#4)  10680

Che ne pensate di questi mazzi? Fateci sapere la vostra…

Questione cheating: anche l’italiano DroodThund3r vittima di streamsniping

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Streamsniping Qualifiers – Purtroppo la questione cheating/hacking su Hearthstone sta prendendo una brutta piega: sono sempre di più i casi in cui giocatori professionisti accusano altri di star cheattando o usando hack per avere la meglio in Ladder o torneo.

Il caso più fresco è quello del noto streamer e professionista italiano DroodThund3r che poche ore fa ha subìto un brutto caso di streamsniping durante uno dei tornei Qualifiers di oggi, come potrete leggere dai post che vi allegheremo.

Ma partiamo dal contesto: Luca “Thund3r” Altena stava giocando i suoi turni di Qualifiers quando ha incontrato il giocatore Fransman in uno di questi. Per Thund3r, l’avversario ha fatto giocate discutibili durante le partite, ma ha stuzzicato ancora di più il suo dubbio soprattutto la presenza di Fransman nei nomi dei viewers della sua live di Twitch.

Questo perché, nel mentre, Thund3r stava streammando il torneo sul suo canale Twitch, senza delay. Le prove sono quasi diventate certezza quando, in chat, l’avversario è scomparso dopo aver ricevuto da Thund3r richiesta di delucidazioni sul caso.

A quel punto Thund3r ha pubblicato un post sul suo profilo Twitter chiedendo a Blizzard di agire come fatto per Jay Huang che, sottolineiamo, è stato bannato per streamsniping (ed altro, qui potete seguire tutta la vicenda) per partite in Ladder. Qui si parla, invece, di partite di torneo.

Risoluzione

Gli admin del torneo, comunque, sono stati molto disponibili ad analizzare il caso ed hanno effettivamente squalificato Fransman dal torneo (dando la vittoria a Thund3r), poiché lo streamsniping è severamente vietato dal regolamento. Gli admin, però, si sono raccomandati a Luca Altena di utilizzare un delay in futuro per prevenire tutto ciò, anche perché non sono sicuri di poterlo aiutare anche in casi futuri.

Ovviamente appoggiamo la Blizzard in questo caso condannando qualsiasi tipo di atteggiamento o azione che sia minimamente contro il regolamento, quindi hacking, cheating ed exploit. E siamo fiduciosi che queste azioni possano essere intraprese contro tutti coloro che agiscono in questo modo, per un futuro migliore del gioco.

Che ne pensate di questa situazione? Fateci sapere la vostra…

In arrivo un IMPORTANTE aggiornamento per Battaglia: il reveal agli streamer

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

AGGIORNAMENTO – Patch notes dal 20 Gennaio che sarà live il 25. In arrivo anche bilanciamenti alla Wild e allo Standard e nuovi Mercenari

La tanto attesa notizia di un nuovo aggiornamento é appena arrivata, o almeno un suo teaser molto appetitoso. Blizzard ha deciso di stuzzicarci con un post che annuncia l’imminente arrivo di una patch per Battaglia e Duelli.

Stavolta inaspettatamente, sul forum e sui social Blizzard é apparso un messaggio che preannuncia un “IMPORTANTE e gratuito aggiornamento alla Battaglia” che sembra possa sconvolgere tutti gli eroi con una nuova meccanica.

Non si sa ancora nulla, perché Blizzard tiene il segreto, ma ha svelato che il reveal di tutte le informazioni sarà fatto da alcuni streamer designati (che trovate con il comunicato in allegato), tra il 18 ed il 20 Gennaio.

Poi, il 20 Gennaio 8 giocatori proveranno in anteprima la nuova patch presentandola cosí a tutta la community di Hearthstone con dei misteriosi “Amici”.

Cosa sarà in arrivo? Fateci sapere la vostra, nel mentre vi lasciamo al comunicato ufficiale di Hearthstone (leggibile al completo anche QUI)

Comunicato Blizzard

La settimana di presentazione della Battaglia inizia il 18 gennaio!

La prossima patch di Hearthstone include un IMPORTANTE e gratuito aggiornamento alla Battaglia! Per festeggiarlo, lanceremo la nostra prima settimana di presentazione della Battaglia. Unisciti ai nostri creatori di Hearthstone la prossima settimana, a partire dal 18 gennaio, per scoprire una nuova meccanica e tonnellate di nuovi contenuti che modificheranno questa modalità di gioco per ogni singolo eroe!

18 gennaio

19 gennaio

Guarda 8 grandi giocatori della Battaglia, ciascuno con un nuovo Amico da guidare, sfidarsi testa a testa in una speciale e divertente anteprima della nuova patch! Il 20 gennaio, dalle 19:00 alle 23:00 CET, guarda uno dei seguenti canali per conoscere gli Amici di cui tutti stanno parlando: