ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi

In arrivo modifiche alle interazioni ed alle meccaniche di alcune carte: la parola a Josh Durica!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

A quanti di voi è mai capitato, durante una partita, di risultare vittima di interazioni particolarmente strane ed, in un certo senso, estreme? Per esempio, giocando la vostra Insegnante Violacea seguita da Giochi Mentali, per effetto della prima carta evocherete un token 1/1, per effetto della seconda un Piromante Selvaggio, che attivando il suo effetto distruggerà il token appena evocato.

Brutta sensazione vero? Il Piromante nemmeno sapeva che la magia era stata lanciata eppure ha attivato l’effetto! Per vostra (e nostra) fortuna, queste interazioni saranno ben presto eliminate, così come spiegato da Josh Durica, uno dei game-engenieer di Hearhstone, nel video da poco pubblicato sul canale YouTube ufficiale.

Ecco il video, seguito da un breve recap dei suoi contenuti:

  • Queste interazioni sono dovute a precedenti scelte di sviluppo e di codifica del gioco: le parole chiave sono “Whenever” e “After”, letteralmente “quando” e “dopo”.
  • La prima interazione, è dovuta all’ordine di attivazione degli effetti: prima di tutto si attiva l’Insegnante Violacea, che fa spawnare il token, successivamente si realizza l’effetto di Giochi Mentali che gioca il Piromante Selvaggio, e poiché la parola chiave di quest’ultimo è “After”, il suo effetto si concretizza dopo la spell, causando quindi un’interazione poco sensata dal punto di vista logico, ma perfettamente in linea con la precedente codifica del gioco.
  • La seconda interazione è dovuta anch’essa ad una questione di ordine: gli effetti che hanno priorità sono quelli delle carte in campo, successivamente si procede con le attivazioni di effetti dalla mano ed infine dal deck.
  • Tale scelta ha tuttavia permesso che si verificassero interazioni prive di logica, come si può evincere dal video: Bolvar Domadraghi è in campo, viene giocata Eco Spirituale, che consente a Bolvar, una volta distrutto, di tornare in mano.
  • L’errore sta nel fatto che riceve il buff in attacco, cosa che non dovrebbe accadere. Per prevenire interazioni simili alle due riportate, da quando i cambiamenti saranno effettivi, ogni volta che ci sono effetti multipli da attivare verrà prima compilata una lista di tutti gli effetti applicabili, e successivamente si procederà in ordine alle loro attivazioni, e gli effetti verranno attivati se e solo se essi essi risultano presenti in questa lista.
  • Il team di ingegneri si impegna a correggere questi problemi perché ritengono frustrante subirne le conseguenze, e auspicano nella piena collaborazione da parte della community. Tali cambiamenti non possono essere repentini, poiché la modifica di una sola riga di codice potrebbe comportare un totale malfunzionamento di tutto il resto del gioco, quindi gli sviluppatori preferiscono prendere il tutto con le pinze.

In definitiva, dei cambiamenti pienamente necessari per il benessere del gioco. Verranno probabilmente anche modificate (come del resto annunciato nei giorni precedenti), le interazioni suicide che coinvolgono lo Speziale Demoniaco, rendendo queste situazioni marginali ma frustranti solo un ricordo… almeno fino alle prossime “scoperte”.


In arrivo modifiche alle interazioni ed alle meccaniche di alcune carte: la parola a Josh Durica!
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701