Analisi e classifiche del meta attuale

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La 4° season è da poco iniziata e questo costituisce certamente un momento molto interessante: molti giocatori infatti, utilizzano questo periodo di risalita per utilizzare e sperimentare nuovi mazzi, contibuendo ad apportare dei cambiamenti al meta corrente e futuro. C’è da dire però che dopo il terremoto portato dall’introduzione del Midrange Hunter (con conseguente nerf), il meta si è notevolmente stabilizzato, e crediamo che in questa stagione non si vedranno particolari stravolgimenti.
Vogliamo quindi presentarvi una classifica dei migliori eroi e relativi mazzi per affrontare la stagione competitiva appena iniziata, elencati in una classifica dai più prestanti ai meno quotati. Troverete, insieme ad ogni mazzo, oltre ad una breve descrizione, anche quali sono le principali minacce da temere o gli avversari più facili da battere, in modo da poter intervenire con una scelta mirata per counterarne un altro estremamente popolare, o evitare di incappare troppo spesso in un mazzo contro cui si è deboli.

Tier 1

250px-Valeera_Sanguinar-fIl Ladro in versione Miracle continua ad essere uno dei mazzi più popolari in virtù del suo altissimo winrate, e all’assenza di veri e propri Counters. Proprio per contrastare il suo immenso potenziale è nata una lista Aggro, sperimentata dai giocatori italiani Garricks e Zoro, diretto counter del miracle ed ottima per affrontare la scalata fino ai rank più alti.
Mazzi Consigliati: Ladro Miracle, Ladro Aggro.

 

 

Tier 2

malfurion-stormrage

Il Druido, nelle sue tre versioni principali, costituisce una scelta molto solida ed adatta ad una molteplicità di giocatori. Grazie alla sua capacità di bruciare le tappe nei primi turni con Crescita Rigogliosa e Innervazione le sue possibilità di vittoria sono piuttosto alte contro quaslsiasi mazzo. Soffre solo i mazzi più aggressivi come lo Zoo, ed è una delle presenze più costanti nei matchup di alto livello.
Mazzi Consigliati: Ramp, Token, Kolento.
.

.

250px-Thrall-fTutti i migliori mazzi Sciamano sono rivisitazioni della sua versione midrange. Questo mazzo è molto forte contro quelli più aggressivi grazie alle sue rimozioni a basso costo, ma anche contro i Druidi grazie alla sua capacità di fargli sprecare risorse con Maleficio, e ostacolando il suo gioco con molte provocazioni. Purtroppo questo mazzo tende a soffrire molto il Miracle, vista la sua difficoltà nel creare minacce nei primi turni.
Mazzi Consigliati: Sciamano Midrange.
.
.
.

Gul'danLa versione control dello Stregone, L’Handlock, è forse una delle poche liste ad avere qualche possibilità in più contro il Miracle, a patto di disporre di molte provocazioni e poter schierare presto i Giganti. Ha anche buone possibilità contro i mazzi Druido, per la loro incapacità di rimuovere le provocazioni, ma soffre i Cacciatori, per via del loro Clock sugli HP, e gli Sciamani.
Lo Zoo invece è considerato il mazzo aggro per eccellenza, perfetto per scalare velocemente la classifica fino ai rank più alti. Questo mazzo ha statistiche alte contro ogni classe, tutto dipenderà da quando e quali rimozioni capiteranno in mano all’avversario.
L’altra versione aggressiva dello Stregone, il Wurlock, è in netto declino grazie alla maggiore affidabilità della versione Zoo, anche se una buona mano di Wurlock è nettamente superiore a qualsiasi altro mazzo aggro.
Mazzi Consigliati: Handlock, Zoo, Wurlock.

Tier 3

250px-Garrosh_Hellscream-f

Il Guerriero control è recentemente tornato alla ribalta dopo un periodo di appannamento. La sua versione aggressiva può essere scelta da quei giocatori esperti che vogliono provare qualcosa di nuovo, ma offre poche possibilità ai rank più alti. La versione control di Tides è invece molto solida, ed offre ottime possibilità di successo contro i Maghi, i Cacciatori e nei Mirror Match, ma soffre Druido e Handlock, e come molte altre classi, ovviamente, il Miracle. Essendo questi mazzi estremamente popolari bisogna essere piuttosto abili nel giocare questa classe per ottenere risultati.
Mazzi Consigliati: Aggro Lifecoach, Control.
.
.

Rexxar Conseguentemente al nerf subito dal Cacciatore Midrange la sua presenza da oppressiva e diventata quasi impalpabile. Nonostante ciò, molti giocatori hanno ottenuto buoni risultati con una nuova versione control, ottima contro i Druidi, mentre quella aggro più classica eccelle ancora in alcuni matchup, come gli Zoo, ma soffre incredibilmente i Druidi. La principale debolezza di questa classe risiede nell’impossibilità di gestire matchup diversi, dato che i suoi counter sono davvero penalizzanti.
Mazzi Consigliati: Control, Aggro Traps.

 

.

Jaina_Proudmoore

Il mago è giocato quasi esclusivamente nella versione Freeze ad alti livelli e, nonostante abbia buone possibilità contro i Miracle e Sciamani, è counterata eccessivamente dal Guerriero Control per essere una scelta consigliata. Le sue molteplici versioni aggressive, compresa quella di Antonidas, possono essere scelti divertenti nelle fasi di scalata, ma non reggono il confronto con altri mazzi aggro molto più prestanti.
Mazzi Consigliati: Freeze.


.

Tier 4

250px-Uther_Lightbringer-f La stroria del Paladino è segnata da una lenta ma inesorabile discesa verso i tier più bassi. Nella stagione appena conclusa era riapparsa la sua versione aggro per contrastare, senza riuscirci del tutto, lo strapotere del Miracle. Adesso alcuni giocatori hanno rieditato una versione control per avere maggiori chance contro l’inevitabile popolarità degli Zoo (siamo ad inizio season) e della nuova lista Ladro Aggro. Riuscirà questa nuova lista a sollevare le sorti di Uther?
Mazzi Consigliati: Aggro, Control.

.

Anduin_WrynnE’ per tutti un grande mistero come Amaz riesca a raggiungere grandi traguardi con il mazzo Prete. La sua dipendenza dalla fortuna con le pescate di Furto del Pensiero, abbinata alla sua incredibile fragilità contro i mazzi più popolari del meta ne fanno l’ultima scelta. Riuscire a conquistare rank elevati giocando solo questa classe è una dimostrazione talento degna dei veri campioni!
Mazzi Consigliati: Prete Amaz (questa versione risale ad Aprile, a breve pubblicheremo il suo nuovo deck).

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701