ULTIMI MAZZI

Guarda tutti i mazzi
battle of the bans

Al via la rissa Battle of the Bans su Hearthstone

Profilo di Stak
 WhatsApp

Hearthstone Battle of the Bans – Anche questa settimana sarà come come sempre disponibile su Hearthstone una nuova sfida della modalità rissa che ci accompagnerà nella Locanda fino a Domenica.

Questa volta la sfida sarà “Battle of the Bans“, una rissa in cui dovremo scegliere 4 carte sapendo che il nostro avversario dovrà poi bannarcene una (e noi faremo lo stesso con lui). Una volta iniziata la sfida e terminata la fase di ban con il nostro oppo, inizieremo a giocare con un mazzo composto interamente da copie delle altre 3 carte rimaste (10 per ognuna).

Da questa rissa saranno bannate a prescindere le carte Sghigno il Pirata, Frizzabombe il Magnifico, Principe Malchezaar, Blocco di Ghiaccio, Idolo di Giada e Pausa!, mentre potremo prendere le carte anche dal formato WILD.

Le carte bannate indicate sopra sono le stesse che vennero escluse dall’ultima volta che abbiamo giocato questa rissa, non sappiamo ancora quindi se tutti i ban verranno confermati anche oggi, ma pubblicheremo nuovi e più dettagliati aggiornamenti non appena disponibili.

Ovviamente non appena disponibili andremo ad aggiungere quante più liste possibili consigliate per giocare e vincere in questa rissa (una vittoria per una bustina gratis del set classico) ma per il momento, dato che la rissa è appena iniziata, possiamo solamente raccomandarvi i “quartetti” che fecero più scalpore quando questa sfida venne introdotta l’anno passato nella locanda.

Di seguito andiamo a vedere tutte le più interessanti proposte mostrate sui social e nella community, raccomandando tutti gli interessati a postare sul sito il mazzo che hanno utilizzato con successo, così da condividerlo con tutti gli altri avventori della locanda ancora alla ricerca della giusta serie di carte.

Vi auguriamo un buon divertimento ed una buona consultazione.

Le liste Battle of Bans – In aggiornamento

Battle of the Bans – Spell Mage  2080
Battle of the Bans – Flamewaker  180
Battle of the Bans – Druid Tough Crowd  280
Battle of the Bans – Hopper Edwin  1840
Battle of the Bans – Warlock Kanrethad  1720
Battle of the Bans – Sacerdote  580
Battle of Bans – Mage  180
Rissa Battle of the Bans – Big Shaman di SilentNick  5200
Rissa Battle of the Bans – Murloc Totem  640
Rissa Battle of the Bans – Disco Destruction (13-2)  140
Rissa Battle of the Ban – Hunter Endless 5-0  520
Rissa Battle of the Ban – Stregone Disco Inferno  1740
Rissa Battle of the Ban – Sacerdote Combo  80
Rissa Battle of the Ban – Shaman Drakkari  280
Rissa Battle of the Ban – Infinite Dragons  640
Rissa Battle of the Ban – Old Shaman  220
Rissa Battle of the Ban – Mage Burst  180
Rissa Battle of the Ban – Old School Shaman  220
Rissa Battle of the Ban – Aggro Mech Hunter  280

Manca un giorno ai nerf, nel mentre il Burgle Rogue in #4 Legend con Meati

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Mancano meno di 24 ore all’enorme patch di Hearthstone in arrivo e si attendono enormi capovolgimenti dal meta che giungerà. Nel mentre tutti i giocatori stanno approfittando per utilizzare i deck che domani riceveranno grossi colpi dai nerf.

Ovviamente uno su tutti è il Burgle Rogue che da domani sicuramente vedremo in quantità ridotta a causa del grosso nerf che lo colpirà, nel mentre Meati nuovamente si posiziona a rank altissimi grazie a questo mazzo, arrivando addirittura in Top 4 Legend.

Questo non è il solo mazzo, anche in Wild due classi riceveranno nerf (Mago e Hunter) ed il Cacciatore, nella sua versione Odd Questline potrebbe subire una flessione verso il basso, nel frattempo continua a far gioire i giocatori che lo giocano nel Selvaggio (ottime prestazioni in Legend).

Per chiudere l’aggiornamento vi riportiamo anche altri mazzi che, invece, da domani potrebbero far salire le loro quotazioni grazie ai bilanciamenti: vediamo uno N’Zoth Shaman usato dal noto Kibler ed un interessante Beast Druid da Top 53 Legend.

Le liste

Odd Questline Hunter di Don_Alto (Legend#270)  7040
Beast Druid di Den (Legend#4)  6300
Burgle Rogue di Meati (Legend#4)  10800
N’Zoth Shaman di Kibler (Legend#385)  15840

Che ne pensate di queste liste? Fateci sapere la vostra…

Iksar ci mostra tutti i dati dei meta da Sussurri fino ad Alterac

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Manca poco più di un giorno all’arrivo dell’attesissima patch 22.2 di Hearthstone contenente tantissimi contenuti per tutte le modalità di gioco, soprattutto bilanciamenti per il Constructed (sia Wild che Standard).

Simpatico quanto interessante, nel mentre, è l’intervento del noto sviluppatore Dean “Iksar” Ayala che sul suo profilo Twitter ufficiale ha pubblicato tutta una serie di dati inerenti la storia di Hearthstone, in particolar modo dei suoi meta.

Nelle immagini che vedrete in allegato si trovano alcuni grafici a torta in cui vengono riportati gli andamenti di popolarità delle classi di Hearthstone, e la divisione per archetipi, in tutti i meta del gioco dall’espansione Sussurri degli Dei Antichi fino a Divisi nella Valle d’Alterac.

Iksar ha rivelato di aver spulciato nei dati passati ed aver trovato questi interessantissimi grafici sui vari meta della storia di Hearthstone, tutti raccolti 1-2 mesi dopo l’uscita del set specifico (a quanto pare il momento in cui il meta è più solido e duraturo).

Vedendo le immagini è curioso vedere i vari stravolgimenti tra un espansione e l’altra e come, nella storia di Hearthstone, ogni classe abbia avuto i suoi altissimi e bassissimi. Per molti sarà anche nostalgico ricordare alcuni degli archetipi più famosi ed amati (e odiati) del gioco. Vediamo tutti i grafici…

Divisi nella Valle d’Alterac

Uniti a Roccavento

Forgiati nelle Savane

Follia alla Fiera di Lunacupa

Accademia di Scholomance

Ceneri delle Terre Esterne

Discesa dei Draghi

Salvatori di Uldum

Ascesa delle Ombre

La Sfida di Rastakhan

Operazione Apocalisse

Boscotetro

Coboldi e Catacombe

Cavalieri del Trono di Ghiaccio

Viaggio a Un’Goro

Bassifondi di Meccania

Notte a Karazhan

Sussurri degli Dei Antichi

Che ne pensate di queste curiose statistiche? Fateci sapere la vostra…

Ping Mage e Control Warrior da Legend: due deck che potrebbero approfittare dei bilanciamenti

Profilo di VinCesare
 WhatsApp

Ci avviciniamo sempre di più all’arrivo della nuova patch che porterà sconvolgimenti in ogni modalità di Hearthstone. Per quanto riguarda l’Hearthstone Tradizionale, sia Standard che Wild subiranno scossoni, ma chi ne approfitterà?

In Standard sia i Rogue che gli archetipi più forti di Mage e Warrior (Mozaki e Pirate) sono stati nerfati e da questo punto in poi soprattutto due deck, per il momento decenti, potranno vedere schizzare in alto le loro winrate.

Stiamo parlando di Ping Mage e Control Warrior. Il primo con l’introduzione delle carte di Alterac ha rivisto una crescita di popolarità, ma mai ha raggiunto i veri Top Tier, mentre il Control Warrior ha ricevuto un buff a Rokara che, per quanto secondario, potrebbe dare più chance al mazzo, soprattutto contro aggro.

Anche in Wild le cose potrebbero cambiare molto visto che i mazzi Mage e Hunter hanno subito un grosso colpo. Ovviamente sono tanti gli archetipi che potrebbero approfittarne: oggi vi mostriamo uno Shadow Priest ed un Reno Warlock. Chiudiamo l’aggiornamento con una chicca: deck di Midrange Druid per il Classic (Midrange Druid di Ricebowl (Legend#42): AAEDAZICAtuhBLehBA7dlgTclQTpoQT6oATZlQSwlgTxoQSvlgTblQSTogTwoQTFqgS9owTzoQQA).

 

Le liste

Reno Warlock di Timmystreamer (Legend#352)  22740
Shadow Priest di Slizzle (Legend#250)  6840
Ping Mage di Fefe (Legend#350)  6120
Control Warrior da Legend di Kibler  18060

Che ne pensate di queste liste? Fateci sapere la vostra…