Guida ai Deck di Gwent – Dettlaff Midrange, analisi e guida

Condividi su WhatsApp  WhatsApp
Finalmente partiamo con le guide ai deck della nuova espansione e non potevamo che cominciare con una lista dedicata al leader simbolo della Crimson Curse ovvero Dettlaff nella sua prima versione Midrange.

Gameplay – Dettlaff Midrange

Il Dettlaff Midrange ricorda molto il gameplay del vecchio Crach con la differenza che invece che basarci sulla finisher di Corno del Comandante abbiamo una bella power tempo play data dalla combo Kayran+Dettlaff: Vampiro Antico che andrà a generare piu di 20 punti.

Il nostro scopo sarà utilizzare carte midrange con una buona value e preparare la nostra combo utilizzando i molteplici removal flat in lista facendo “sprecare” i removal avversari su carte non-engine mentre noi liberiamo la board avversaria dalle eventuali engine grazie ai diversi e svariati botti.

Partiamo col parlare del comparto bronzo che oltre ai soliti Foglet e Caccia: Cavaliere per fare thinning/punti e quindi sfoltire il deck(con i Witcher nerfati bisogna attingere ad ogni possibile thin card per trovare le nostre carte Oro), giochiamo anche doppia copia di Drowner per gestire le
tantissime unità “row locked” e quindi andare a fare effettivo disrupt sulla board avversaria macinando anche qualche punto generosamente offerto dall’abilità Prosperità.

Uovo di Arpia è un ottima unità da utilizzare in combo con i nostri Ciclopi o la doppia copia di Barbegazi per sviluppare una value molto alta e/o andare a rimuovere le engine avversarie.

Ma arriviamo al piatto forte di questo deck ovvero il comparto Oro… oltre a vecchie glorie come le 3 Crones, il Parassita e l’Ifrit Infuriato,che ormai ha rimpiazzato ovunque lo slot precedentemente occupato da Chironex, troviamo un bel pacchetto di nuove leve sia di fazione che neutrali.

Regina della Notte puo’ aiutare con i danni a round lungo ma puo’ anche essere usata per purificare una delle nostre engine da eventuali stati di Veleno o Blocco mentre Protofleder e Regis: Sete di Sangue sono i nostri nuovi fiori all’acchiello di fazione per macinare punti e rimuovere pericoli piu o meno grossi dalla board avversaria.

Piccolo appunto in mirror di mostri Regis va usato insieme ad 1 charge del Leader per banishare il Deattlaff avversario in modo tale da trasformare una carta da 20 value in miseri 5.

Un piccolo appunto va fatto per il Re Pescatore che nonostante in termini di costo/value possa sembrare non eccezzionale è un buon carryover a round 1 o 2 per sistemare la nostra prossima pescata arrivando a trovare prima i pezzi della nostra combo o un removal importante.

Dettlaff Midrange, decklist
Dettlaff Midrange – la lista

Conlusioni

Questa lista è il mio primo approccio al nuovo leader ed è una lista molto solida per grindare la ladder, ho preferito portarvi prima questa versione che ha 0 elementi “greedy” in modo tale da darvi una solida base per apprezzare il nuovo e fortissimo Leader dei mostri.

Molto probabile che in futuro vi porti una versione molto piu greedy ma per il momento questa è la lista con cui ho avuto una winrate piu solida per Dettlaff, spero funzioni bene per voi come sta funzionando bene per me.

Per info sulle possibili sostituzioni e tips contro i vari matchup e/o per vedere il deck in azione vi invito a guardare il video con molta attenzione!

Enjoy!