Guida ai Deck di Gwent – Big Gernichora, Analisi e Video Guida

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Nuovo appuntamento con le nostre analisi dei Deck di Gwent. Oggi vi porto una delle poche liste viabili di mostri , il Big Gherni!

Gameplay

Il gameplay è il solito che si ha da tempo ormai dei big MO , la particolarità sta in alcune scelte tattiche per adattarsi al meta, al di la del solito pacchetto
di doppio Grifone, Chrones e Punta di Lancia troviamo delle nuove entrate e delle tech card che sono molto interessanti. Innanzitutto Pugo Bum Bum e Kikimora
guerriera sono 2 new entry di Novigrad che aiutato tantissimo a sfruttare il potere sia di Gherni sia Di Arachas Queen e si sono imposte di recente in ogni lista
mostri di alto tier in quanto li giochiamo praticamente a costo 0 grazie al frutto o ai droni.

Per quanto riguarda le tech choices piu importanti vediamo Naglfar, Caccia: cavaliere e Foglet per avete il massimo thinning e/o tutoring disponibile a questa fazione levando le carte tutor tematiche.

Altra aggiunta è Geralt di Rivia per punire le lista SK e SY che hanno rinunciato a diversi elementi control come Muzzle per andare ad abusare della meccanica delle monete per iper buffare unità  singole o nel caso di SK avere risposta a Olaf, Vildkarl e i vari Svalblood:sacerdote che altrimenti risulterebbero una minaccia grossa anche per il big MO.

Drowner ha ripreso il suo slot a discapito delle viverne vista la quantità enorme di unità row locked che ci sono in questo meta (i due Borsodi e Menge ne sono
un piu che palese esempio in SY ma anche contro NG e NR troviamo svariata utilità), mentre le Thriv elow body come i Nekkers hanno ceduto il passo al sempreverde
nekker Warrior che col suo dosy da 4 nonostante abbia una value teoria piu bassa dei normali nekkers ha una value effettiva piu alta in quanto richiede blocchi o
removal ben piu importanti di quelli utilizzabili sui nekkers.

Ciclope, Nithrael e Parassita sono i nostri elementi di controllo principali da utilizzare con parsimonia e intelligenza sulle engine avversarie (non dimentichiamoci anche Whispess), senza aver pero’ paura ad usarle in un eventuale round 2 durante una fase di bleeding/pushing.

Conclusioni

Una lista molto versatile che permette ai mostri di giocare una valida alternativa alla Regina Arachas ad alto tier.

Nonostante i mostri non siano la fazione piu’ forte al momento anzi diciamo che non sono al loro massimo splendore in questo meta, grazie a liste come questa riescono ancora a dire la loro quindi per chi deve fare le Placement con MO o anche solo semplicemente per gli appassionati della fazione è fortemente consigliata.

Al solito per info sostituzione guida ai vari matchup e gameplay vi invito a guardare con attenzione il video nella sua interezza.