Aggiornamento numero 7 delle liste di GwentDB

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Torna l’appuntamento settimanale con i Deck più popolari e più votati del sito GwentDB, che forte della nuova Sfida tra Fazioni, riporta uno stato di grazia della Fazione Skoia’tael.

Di nuovo a disposizione le liste più “gradite” di GwentDB con il loro Most Popular Decks of Week, dove nella top 3 dei più votati abbiamo ben 2 liste Scoia’tael.
La terza lista caricata niente di meno che da Swim presenta delle combinazioni ricercatissime tra Ambush e Mulligan in un mix  comandato da Brouver Hoog, Isengrim e Saskia.
Si fanno sentire Mostri e Nilfgaard che a differenza di quanto accade in ladder sono scelti appositamente per il loro effetto sorpresa e, non a caso, nella stragrande maggioranza delle suddette liste è presente Ciri:Nova che esce in forza nonostante il Nerf ricevuto nell’ultima patch.

Da notare anche un proliferare dei nuovi Comandanti per delle combinazioni sempre sorprendenti: Adda, Arachas Queen, Filavandrel e Whispering Hillock che dimostrano, ancora una volta, quanto per questo meta sia importante il variare e il ricercare delle combinazioni poco “ortodosse” avendo al tempo stesso ottimi risultati in Ladder!

Segnalo inoltre, per tutti gli amanti dell’impero di Nilfgaard anche un solido Emhyr Spies con relativa guida e un Jan Calveit Alchemy da Top 100.

Liste qui

Buon Game a tutti!


Aggiornamento numero 7 delle liste di GwentDB
Davide "Tyrann" Giungato

Affascinato sin dalla tenera età di videogiochi dei più svariati generi e soprattutto dai Giochi di Carte Collezionabili. Approdo al lato "competitivo" del gaming per pc con Hearthstone nel 2015 per poi decidere di provarli TUTTI; da Faeria a Duelyst e da TES: Legend a MTG: Arena. Giungo poi su Gwent e trovo Powned.it nel novembre del 2017 dove comincio a scrivere di Gwent e di tanto altro. Da sempre appassionato di discussioni sui CCG, trovo interessante parlare per ore e ore di come un buon drop a 2 possa cambiare le sorti di una intera partita.. e anche del mio tempo!

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701