Carte e barili: guida al Poke City

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Codice del mazzo

CQCACBAGBIAQKBQBAUBAMBA2EAWTYBQFBIDRUMKFJGTACAABAEBAMAQ

Analisi delle carte del Poke City

Qui non analizzerò un esempio di mazzo, ma bensì tutte le carte che in esso possono essere incluse. Indicherò anche quante di esse è consigliabile mettere.

Campioni

Gangplank (3 copie): Gangplank è un campione perfetto per questo mazzo. Anzitutto ci permetterà sempre di infliggere 2 danni alla board del nostro avversario, andando anche a ripulirla, se questa è formata da pezzi molto piccoli. Uno degli obbiettivi principali del mazzo è far salire di livello Gangplank, cosa poi non molto difficile visto che possiamo infliggere danni ogni turno a nostro avversario senza troppi problemi. Una volta livellato il campione danneggerà seriamente la board nemica e comincerà ad infliggere una gran quantità di danni al nexus  avversario portandoci a vincere la partita. Scegliere se attaccare subito con Gangplank o aspettare e riempire la board è una decisione che deve essere valutata in base al match up che stiamo affrontando.

Twisted Fate (3 copie): Twisted Fate è uno dei campioni più versatili del gioco grazie alla possibilità di scegliere una delle 3 carte. Nel meta in cui ci troviamo la carta rossa può essere la più utile, in particolare con un barile di polvere da sparo. Ci ritroveremo in questo modo a danneggiare seriamente la board avversaria e a infliggere danni al nexus nemico, così da aiutare Gangplank a salire di livello. Anche la carta oro ha molti utilizzi, in particolare contro Sion. Farlo salire di livello è molto difficile: i mazzi control lo rimuoveranno appena possibile, in mazzi più veloci non ci daranno il tempo di pescare 9 carte. Ma riuscire a livellarlo vuol dire mettere il nostro avversario in seria difficoltà.

Seguaci

Crackshot Corsair (3 copie): Non solo ci permette di sparare danni continui al nexus, ma anche di livellare Gangplank a ogni nostri turno d’attacco.

Inventive Chemist (da 0 a 3 copie): Ottimo seguace a costo 1 che ci permetterà di sparare 1 danno sicuro all’avversario. Di solito viene sempre incluso in 3 copie, ma può essere sostituito dal Jagged Butcher.

Jagged Butcher (da 0 a 3 copie): Alternativa a Inventive Chemist. Può essere incluso se incontriamo molti match up in cui gli scambi sono importanti.

Conchologist (da 0 a 2 copie): Sia Bandle City che Bilgwater hanno molte magie da 3 mana che infliggono pochi danni, trovarle sarebbe perfetto per controllare meglio il campo, livellare GP o uccidere all’avversario.

Dreadway Deckhand (3 copie): Ottimo drop a 2 che ci darà un barile di polvere da Sparo, potenziando Make It Rain e la carta rossa di TF

Marai Warden (da 0 a 3 copie): Fantastico drop a 2 che ci permetterà di mettere 2 pezzi in board, andando a sostituire quello che, un tempo, faceva il sottoufficiale. Può essere sostituita da Hired Gun, anche se di solito si preferiscono 3 copie di Marai Warden.

Hired Gun (da 0 a 3 copie): Ottima carta che sostituisce Marai Warden in un meta in cui è più importante il controllo della board che infliggere danni.

Stone Stackers (3 copie): Carta estremamente potente, resistente grazie a tenacia e con impatto. Probabilmente il nostro migliore drop a costo 2

Aloof Travelers (da 0 a 2 copie): Ottimo drop a costo 4 che non solo ci farà pescare, ma toglierà anche una carta all’avversario. Tendenzialmente più utile contro i mazzi orientati al controllo.

Lecturin Yordle (3 copie): Carta con un’ottima resistenza e che concede un Poison Dart, utile sia per controllare la board che per infliggere danni diretti all’avversario. I funghi serviranno raramente, ma 1 danno in più è sempre una buona cosa.

Tenor Of Terror (da 0 a 3 copie): Fantastico seguace, ottimo per infliggere danni sicuri all’avversario. Non è così semplice attivare la sua condizione per evocare il secondo drop, quindi fate attenzione.

The Dreadway (da 0 a 1 copia): Ottima carta quando ci troviamo spesso in match up che vanno per le lunghe. Oltre a essere un buon modo per trovare Gangplank ci permetterà di chiudere facilmente la partita.

Incantesimi

Parrrley (da 1 a 2 copie): Buona carta per rimuovere i pezzi più piccoli e sparare danni. Molto utile soprattutto nei primi turni, quando l’avversario gioca pezzi piccoli e non ha modo di difenderli.

Make It Rain (3 copie): Carta che, a bassissimo costo, permette di rimuovere o danneggiare pezzi avversari, e magari anche il Nexus. Usarla con un barile di polvere da sparo la rende devastante.

Pokey Stick (3 copie): Oltre a infliggere 1 danno peschi anche. Cosa vuoi di più?

Double Up (da 1 a 3 copie): Carta più forte del decimate: è veloce ed elimina un pezzo. Bisogna però ragionare su quando giocarla, poiché se il bersaglio non viene ucciso dalla magia (perché sopravvive o perché lo uccide l’avversario) avremo sprecato 5 mana.

Hidden Pathways (da 2 a 3 copie): Se gli altri mazzi aggro possono avere il problema di restare senza carte per noi non è così. Questa carta ci permette, a un basso costo, di pescare e cercare carte con cui mettere in difficoltà l’avversario e chiudere la partita.

Shell Game (da 0 a 1 copia): carta che può essere utile per evitare il blocco di un nostro alleato e infliggere dei danni diretti. Lanciarla su Gangplank sarebbe la cosa migliore, ma anche su altri alleati, come Lecturing Yordle, va comunque bene.

Monster Harpoon (da 0 a 2 copie): La rimozione per eccellenza di Bilgwater, a 3 mana infliggiamo 5 danni potendo rimuovere la maggior parte delle minacce.

Match-Up

Per quanto riguarda la percentuale di vittoria nei vari match-up prenderò in considerazione i dati fornitimi da Mobalytics.

Bandle Tree Swarm

Mulligan: Inventive Chemist, Marai Warden, Stone Stackers, Dreadway Deckhand, Twisted Fate, Make Ita Rain.

Incontro molto favorito con il 65,4% di win rate. Possiamo uccidere con molta facilità le loro unità visto che non possono difenderle. Non puntare su Gangplank, giocano Minimorph e, in alcuni casi, Stress Defense, cerca invece di uccidere le loro unità e terminare il gioco con le tue. Non tutte i nemici hanno lo stesso valore: Poppy, Bandle Commando e Bandle City Mayor dovrebbero essere bersagli prioritari. Qui Make It Rain e un barile di polvere da sparo fanno disastri, TF di solito spazza via la loro board da solo. Dobbiamo cercare di ucciderli in fretta o chiuderanno con il Bandle Tree, ma non dovrebbe essere un problema.

Lurkers

Inventive Chemist, Marai Warden, Stone Stackers, Dreadway Deckhand, Twisted Fate, Make Ita Rain.

Altro incontro molto favorito con il 62% di win rate. Le loro unità hanno una resistenza molto bassa, e possiamo uccidere quelle più resistenti con Monster Harpoon. Non hanno molti modi per reggere i nostri impatti iniziali e possiamo rimuovere facilmente i loro alleati con un barile di polvere da sparo e Make It Rain. Tieni TF per Rek’Sai e se gioca Pyke uccidilo subito. Per loro sarà molto Difficile reggere un GP livellato, poiché non hanno molti modi per ucciderlo, fai però sempre attenzione ad Arpionaggio e Morte dal basso. Se GP attacca gli spazzerà via buona parte della board. Non farlo arrivare al turno 8 con troppi alleati o giocheranno Jaull Fish.

Hammer Time

Mulligan: Inventive Chemist, Marai Warden, Stone Stackers, Dreadway Deckhand, Twisted Fate, Make Ita Rain.

Altro incontro favorito col 60% di possibilità di vittoria. Questo incontro è molto simile a quello con Bandle Tree Swarm. Qui però Gangplank può dire la sua e anzi, sarà un enorme problema per loro, in quanto sarà difficile rimuoverlo. Ranger Resolve e Sharpsight sono pericolosi, soprattutto per quanto riguarda Double Up. Giocalo solo quando sei sicuro che non possano rispondere. Cerca di dominare la board avversario con incantesimi di rimozione, TF e Make It Rain qui fanno miracoli, ma attento a Ranger Resolve.

Discard Midrange

Mulligan: Inventive Chemist, Marai Warden, Stone Stackers, Dreadway Deckhand, Twisted Fate, Make Ita Rain.

Match Up favorevole, col 55,1% di win rate. Più il gioco va avanti più sarà facile per loro avere il controllo di board, quindi cerchiamo di fare danni all’inizio per tenerli sotto pressione. TF è fantastico in questo match. Può stunnare Sion o pulire la loro board con la carta rossa. Non usare mai Double Up sulla loro unità più forte: ricorda che hanno Survival Skills. Più il gioco va avanti meno chance avrai di vincere: una volta inflitti i danni cerca di chiudere tramite spari e abilità che infliggano danni diretti.

Warlord Sivir

Mulligan: Inventive Chemist, Marai Warden, Stone Stackers, Dreadway Deckhand, Twisted Fate, Make Ita Rain, Parrrley, Pokey Stick (cerca di avere un equilibrio in mano tra rimozioni e alleati, di solito l’ideale è tenere un drop a 1, un drop a 2 e una rimozione)

Incontro il con 52,6% di possibilità di vittoria, siamo al limite del pareggio. Usa le piccole rimozioni su Fleetfeather Tracker e Akshan per rimuoverli, ma tieni a mente che hanno Sharpsight, quindi valuta bene quando giocarli. Fai danni all’inizio sviluppando una folta board, hanno buone rimozioni singole, ma non sanno gestire troppi nemici. Quando hanno poca vita chiudi con gli spari: non hanno guarigioni.

Poke City

Mulligan: Inventive Chemist, Crackshot Corsair, Stone Stackers, Dreadway Deckhand, Twisted Fate, Gangplank, Make Ita Rain, Parrrley, Pokey Stick.

Il mirrir match, qui Gangplank e un buon controllo di board possono fare la differenza. Cerca di giocare molti alleati, ma anche di uccidere quelli avversari. Se giochi Dreadway Deckhand cerca di avere un incantesimo che infligga danni veloce, così da usarlo in risposta se il tuo avversario bersaglia il barile. TF è fondamentale: puoi usare la carta rossa per sparrare via la sua board o stunnare GP. Invece GP livellato ti farà vincere, se è in campo attacca subito, così che l’avversario non possa rispondere con TF.

Plunder Midrange

Mulligan: Inventive Chemist, Crackshot Corsair, Marai Warden, Stone Stackers

Match up che è praticamente un pareggio (49,9% di win rate). Nei primi turni saranno piuttosto lenti e non hanno cure, quindi dobbiamo attaccare con la board più grande possibile per mettere loro pressione. poi chiuderemo con gli spari. Più il gioco va avanti, più sarà difficile per noi vincere, in particolare una Sejuani o Gangplank livellati gli faranno vincere la partita. Se giocano Gangplank possiamo ritardare il suo attacco con TF, ma sarebbe meglio chiudere la partita il prima possibile. Aloof Travelers qui può essere estremamente utile per far scartare loro un campione.

Bandle Burn

Mulligan: Inventive Chemist, Crackshot Corsair, Marai Warden, Stone Stackers, Dreadway Deckhand, Make Ita Rain, Parrrley. Se hai una buona mano tieni Twisted Fate.

Altro incontro al limite del pareggio col 49,7% di possibilità di vittoria. Loro sono molto più veloci di noi, quindi dovremmo reggere nei primi turni e cercare di prendere il controllo della board. Una volta preso il controllo di board dovremmo fare da aggressore o ci uccideranno con gli spari. Attento a Noxian Fervor, in quanto può neutralizzare Double Up. Il vero trucco del match sta nel capire quale sia il momento un cui dobbiamo passare da controllore ad aggressore.

Darkness Control

Mulligan: Inventive Chemist, Crackshot Corsair, Marai Warden, Stone Stackers

Incontro leggermente sfavorito col 45,2% di possibilità di vittoria. Dobbiamo sviluppare una buona board all’inizio e uccidere le sue minacce. Se mettiamo pressione nei primi turni vincere non sarà così complesso. Giocano molti nemici con alta resistenza e trovare qualcuno su cui lanciare Double Up non sarà semplice. Ixtali Sentinel e Senna devono assolutamente essere uccise appena giocate o perderemo il match. Se applichiamo una buona pressione da subito sarà difficile per loro giocare i due nemici sopra menzionati e li obbligheremo a difendere.

Starfish (43%)

Mulligan: Inventive Chemist, Crackshot Corsair, Marai Warden, Stone Stackers.

Incontro molto difficile col 43% di win rate. Se Sparklefly diventa troppo grande vincere sarà impossibile. Considerà sempre se rimuovere le loro unità non centrali, Anche perché l’obbiettivo è spingere più danni possibili. Double Up è una carta difficilissima da giocare, ma se trovassi la finestra non esitare a giocarla. Se riesci ad applicare pressione fin dai primi turni vincere non diventerà complesso, in particolare se il nostro avversario non trova Nami, ma valuta sempre con attenzione quando e su chi usare le rimozioni.

Conclusione

Ho incontrato molto Poke City al torneo stagionale e credo che, anche in meta, sia una scelta più che valida. Ha un solo match up veramente pessimo, gli altri possono essere gestiti. Secondo voi questo mazzo sopravvivrà ai nerf e alla nuove carte? Oppure svanirà? Fatecelo sapere nei commenti.

Noi ci vediamo al prossimo articolo.


Carte e barili: guida al Poke City
Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701