Rainbow Six Siege, a Milano le finali della Pro-League

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Una notizia clamorosa per tutti gli appassionati italiani di Rainbow Six: prendete una penna e correte a segnare sul vostro calendario il 18 e il 19 maggio, perché a Milano, nel Palazzo di Ghiaccio, arriverà la finale della Pro-League della stagione 9. Otto team, due squadre per regione e un montepremi da 275.000$, che spingerà la competizione a livelli altissimi.


Ieri sera al termine di una finale giocata al cardiopalma in Canada (dopo ben 22 round per assegnare il trofeo ai G2), la Ubisoft ha iniziato ad annunciare i contenuti dell’anno 4 di Rainbow Six e tra questi anche molte modifiche al gameplay ed i nuovi operatori Australiani insieme alla relativa mappa.
Tra le varie cose annunciate ha poi lanciato una vera e propria bomba mediatica per la community italiana e che ha mandato in estasi tutti i nostri colleghi presenti sul posto (tra cui anche Simone Akira Trimarchi ed Emilio Cozzi): la finale delle prossime Pro-League si terranno a Milano.

Il Palazzo di Ghiaccio, sede dove si svolgeranno le finali

L’Italia sarà quindi per la prima volta protagonista di uno degli eventi più importanti dell’intera scena esportiva internazionale, un segnale fortissimo alla community dei gamer italiani che si ritrovano cosi protagoniste “in casa” con tutte le telecamere del mondo puntate addosso.
Con la speranza che questo non possa che essere solamente il primo di una lunga serie di eventi internazionali giocati lungo l’arco del 2019 nel nostro paese.
Per chi volesse approfondire, vi lasciamo di seguito il link all’intervista realizzata dalla Gazzetta dello Sport al responsabile e-sport dell’area Europea (clicca qui) di Ubisoft che parla proprio della questione.