FPS Boost in arrivo per 13 titoli dell’EA Play

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Con un annuncio diffuso su Xbox WireMicrosoft ha annunciato che 13 titoli EA riceveranno l’FPS Boost per le console next-gen. Grazie a questa nuova feature, molti giochi avranno una nuova giovinezza e potranno essere giocati da una prospettiva tutta nuova.

FPS Boost per 13 titoli di EA

L’elenco dei nuovi titoli supportati

Supporto a 120hz

  • Battlefield 1 (solo Xbox Series X)
  • Battlefield 4
  • Battle field 5 (solo Xbox Series X)
  • Mirror’s Edge Catalyst (solo Xbox Series X)
  • Plants vs. Zombies: Battle for Neighborville
  • Plants vs. Zombies: Garden Warfare
  • Plants vs. Zombies: Garden Warfare 2
  • Star Wars Battlefront II (solo Xbox Series X)
  • Star Wars Battlefront
  • Titanfall (solo Xbox Series X)
  • Titanfall 2
  • Unravel 2

Supporto ai 60hz

  • Sea of Solitude

Come configurare la console

Per provare FPS Boost ed essere in grado di attivare e disattivare la funzione, assicurati che la tua console abbia preso l’ultimo aggiornamento e di aver riavviato la tua console. Per vedere se il gioco a cui stai giocando esegue FPS Boost o Auto HDR, ora puoi anche semplicemente toccare il pulsante Xbox sul controller mentre sei nel gioco e vedrai un indicatore di sovrapposizione della guida nell’angolo in alto a destra se le funzionalità sono abilitati o meno.

Per maggiori dettagli sull’utilizzo di queste impostazioni di compatibilità e sulla configurazione per il gameplay a 120 Hz, consulta il seguente articolo del supporto Xbox: Configura la tua Xbox Series X | S per supportare FPS boost e auto HDR | Supporto Xbox

Altri titoli arriveranno

L’elenco di titoli che supporteranno l’FPS Boost è attualmente abbastanza nutrito. Conta, al suo interno, diversi titoli di peso (come quelli di Bethesda ad esempio), ma altri giochi si aggiungeranno alla lista. Infatti Microsoft vuole continuare ad ampliare il suo catalogo, per andare a sfruttare tutte le potenzialità delle sue nuove console.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701