eSports e sponsor: tra accordi milionari e nuove partnership cosa sta accadendo nel mondo?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Tantissime notizie riguardo nuove partnership ed importanti accordi di sponsorizzazione sono giunte nella nostra redazione nelle ultime ore.
Gli eSports stanno vivendo un’importante impennata per quel che concerne il volume di denaro messo a disposizione di diverse importanti realtà del mondo esportivo da parte di brand endemici e non, che hanno deciso di investire parte dei propri capitali nel futuro dell’intrattenimento.
In analisi abbiamo 3 fatti: l’accordo tra il team di CS:Go Heroic con la compagnia CULT, la sponsorizzazione di AOC per il team G2 eSports ed infine il fatto che il Team SoloMid sia alla ricerca di nuovi investitori e che ha intavolato una trattativa con la compagnia Bessemer Venture Partners per un investimento molto importante.

Partendo dalle prime due squadre, andiamo quindi a vedere come se da un lato il team G2 abbia finalizzato un accordo (di cui però non sappiamo molto dato che la maggior parte dei dettagli sono tuttora segreti) con una società endemica al settore, la AOC Gaming (produttori di monitor di elevata qualità) che era precedentemente impegnata con il Team Liquid, dall’altro abbiamo il team Heroic che ha firmato un accordo (anche questo perlopiù segreto) con una società che con il mondo eSports, almeno apparentemente, non ha nulla a che fare.

Si tratta della società danese produttrice di bibite energetiche CULT che ha immediatamente manifestato il suo entusiasmo per questo accordo tramite le parole del suo fondatore, Brian Sørensen, che ha sottolineato quanto “gli eSports siano in costante crescita anche fuori dalla scena prettamente hardcore” concludendo che “abbiamo trovato con il team Heroic una sintonia perfetta, loro condividono i nostri stessi valori ed il fatto che hanno il coraggio di fare ciò che gli altri non fanno“.

Ma non è tutto. Dagli Stati Uniti giunge infatti la notizia di una trattativa aperta tra il Team SoloMid ed una venture capital company della Silicon Valley,  la Bessemer Venture Partners, che stando a quanto riportato su internet sarebbe disposta a supportare il progetto dei TSM con un finanziamento di 25 Milioni di Dollari che contribuirebbero, secondo le previsioni di Jacob Wolf dell’ESPN, a far crescere il valore del team fino a circa 100 Milioni di Dollari.
TSM è l’unico dei big team americani a non aver ancora mai ricevuto un finanziamento cosi importante da parti terze, e questo aiuterebbe in modo inequivocabile la celebre realtà statunitense, attiva principalmente su LOL, Hearthstone, Overwatch e PUBG, a crescere in modo definitivo.
Da notare come La Bessemer Venture Partners sia nota per aver supportato e finanziato progetti come Skype, LinkedIn, Pinterest e Twitch…e se anche una società del genere ha fiutato la possibilità di generare degli utili investendo negli eSports, vuol dire che, comunque vada, anche in questo 2018 assisteremo ad un’importante ed ulteriore crescita economica di questo settore.

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701