1,2 Milioni di Dollari per il trasferimento del cinese Lao Shuai!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il 2018 continua a raggiungere importanti traguardi che gli stanno permettendo di far “crescere” anche il proprio aspetto economico e dalla Cina è giunta notizia che poche ore fa un giocatore di Honor of Kings (conosciuto in occidente anche come Arena of Valor), titolo moba da giocare sui dispositivi mobili, è stato ceduto per una cifra molto importante: 1,2 milioni di Dollari.
Il protagonista di questa storia è il giocatore cinese di Honor of Kings Zhang “Lao Shuai” Yuchen che ha recentemente firmato un contratto con il team GK Gaming che ha pagato, per il suo trasferimento dagli AG Super Play, una cifra record per la società Tencent e per l’universo mobile degli eSports.

GK Gaming è una società esportiva cinese attiva dal 2016 ed impegnata anche su altri titoli come Overwatch, PUBG e FIFA.
L’interessamento per questo giocatore è da ricondurre al fatto che il titolo su cui è impegnato il fortissimo Lao Shuai è un moba da dispositivi mobile che negli ultimi anni ha conquistato una grande fetta di mercato ed arrivando ad avere più di 200 milioni di giocatori in tutto il mondo.

Le cifre legate al mondo esports continuano a salire e c’è già chi parla del fatto che il 2018 sarà l’anno dei record abbattuti per i videogiochi elettronici competitivi: cosa ne pensate community?


1,2 Milioni di Dollari per il trasferimento del cinese Lao Shuai!
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701