Ancora problemi per la torretta di Fortnite ed Epic è costretta ad intervenire nuovamente

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Non sono passate neanche 24 ore da quando Epic Games ha segnalato il primo intervento di bilanciamento alle torrette di Fortnite che già ci troviamo nuovamente a parlare di un altro e nuovo intervento su questo oggetto (che ricordiamo è online dal 14 Novembre, ndr).
L’introduzione sul gioco delle Torrette ha generato qualche malumore all’interno della community con un numero sempre maggiore di persone che ne hanno richiesto un nerf fin dal rilascio ufficiale: Epic ha risposto tempestivamente a questo appello, decidendo di introdurre un nerf alla vita della struttura e della torretta che ne avrebbe compromesso, almeno in parte la solidità.

Il bilanciamento è stato anche abbastanza pesante dato che, fattivamente, Epic ha dimezzato la resistenza dell’intera struttura.
Evidentemente però non bastava. Epic ha cosi deciso poche ore fa di segnalare un nuovo intervento, questa volta mirato a diminuire proprio la presenza delle torrette piuttosto che la loro efficacia.

Come riportato nel post sopra, Epic ha quindi deciso di ridurre direttamente la disponibilità delle torrette che saranno ora molto più complicate da giocare in Solo, Duos ed in Squads (mentre resta inalterata la presenza di questa nuova arma nelle altre modalità).
Cosa ne pensate di questo nuovo intervento? Siete favorevoli o contrari rispetto a questo nuovo ed evidente passo indietro che i devs hanno fatto rispetto ad un oggetto aggiunto sul gioco neanche una settimana fa?


Ancora problemi per la torretta di Fortnite ed Epic è costretta ad intervenire nuovamente
Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701