Swagg svela il leggendario Ak47 “SHOTGUN”; Cooper e GROZA molto bene invece in long range: i LOADOUT!

Swagg svela il leggendario Ak47 “SHOTGUN”; Cooper e GROZA molto bene invece in long range: i LOADOUT!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Loadout AK47 – Puntata del tutto “speciale” quella odierna dedicata interamente alle armi ed ai migliori loadout di Warzone.

Grazie al celebre Swagg scopriamo infatti una versione dell’AK47 assolutamente originale, probabilmente la versione “più originale” che abbiate mai visto. Il fucile si presenta infatti come un devastante shotgun da usare in super close range, che spara un singolo colpo esattamente come farebbe un fucile a pompa.

Questa è certamente la seconda arma “sbagliata” che vediamo nell’arco di 24 ore visto che solamente ieri parlavamo del singolare shotgun 725 usato come fucile da cecchinoTroverete qui altri dettagli su quest’altra idea folle

Il brutale AK Shotgun non è l’unico protagonista di questo speciale. Come promesso nel titolo, con questo aggiornamento andremo a vedere anche una versione del GROZA proposta da Metaphor, ed una della Cooper Carbine proposta da IceManIsaac.

Queste due armi sono state presentate dai rispettivi content creator come armi “straordinarie” da giocare in questo momento su Warzone. Per Metaphor il GROZA è probabilmente l’AR più forte al momento. Per IceManIsaac invece, il TTK della Cooper è molto migliore finanche dell’NZ41, motivo che lo ha spinto ad optare per questo fucile.

Warzone & Cecchini: Teep svela il best loadout per il Kar98K; tra le proposte anche il primo “SNIPER SHOTGUN”

Andiamo a vedere tutte le versioni, riportando anche l’ultima giocata da TeeP per l’AK47, nel caso quindi siate alla ricerca di una versione del fucile sovietico più “tradizionale”.

Loadout consigliato da Metaphor per GROZA
Loadout consigliato da IceManIsaac per Cooper Carbine
Loadout consigliato da TeeP per AK47
Loadout per AK47 SHOTGUN di SWAGG

Cosa ne pensate community di queste versioni? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


Speciale armi Warzone – IceManIsaac punta sull’ITRA BURST; Nickmercs colpito dalla velocità del suo KGM40!

Speciale armi Warzone – IceManIsaac punta sull’ITRA BURST; Nickmercs colpito dalla velocità del suo KGM40!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Nuovo speciale dedicato alle migliori armi long range viste in azione in queste ultime ore su Warzone. Vi ricordiamo che una manciata di ore fa abbiamo pubblicato una guida specifica al miglior sottocanna da usare per le armi a lunga distanza; troverete i dettagli cliccando qui.

Nella puntata odierna andremo a vedere due armi molto diverse tra loro, ovvero un mitragliatore a raffica ed un più “tradizionale” fucile d’assalto full automatico. Il primo è stato promosso dal noto IceManIsaac, che si è detto certo del fatto che il nuovo meta delle armi sta vertendo sempre più verso le burst.

Per burst si intendono tutti quei fucili che sparano a raffica (solitamente di 3 colpi, ndr). In questo caso quindi, IceManIsaac ha voluto consigliare una versione veramente straordinaria dell’Itra Burst, che andremo a vedere di seguito.

Insieme a questa, vediamo poi anche una fortissima versione del KG M40 proposto dal celebre Nickmercs… Da poco ritornato sulla cresta dell’onda su Warzone, il noto streamer del FaZe Clan si è letteralmente innamorato di questo velocissimo e stabile loadout… Andiamo a vedere anche i dettagli di questo fucile con le versioni consigliate di seguito:

Armi Warzone – I Loadout per KGM40 e ITRA BURST

Cosa ne pensate di queste due versioni community? La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


Jgod svela un accessorio “inutilizzato” per ridurre drasticamente il rinculo su Warzone!

Jgod svela un accessorio “inutilizzato” per ridurre drasticamente il rinculo su Warzone!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Rinculo Warzone – Con un nuovo interessantissimo video su You Tube, il celebre Jgod è tornato a parlare di accessori delle armi di Warzone, e di quelli che lui ritiene “i migliori” per la performance delle nostre armi.

In generale gli accessori dei loadout servono per due scopri precisi: aumentare il numero di danni; diminuire il rinculo verticale/orizzontale. Quando si riescono a compensare questi due fattori, l’arma in nostro possesso si trasforma diventando competitiva e divertente (oltre che più facile) da giocare.

Ma quali accessori scegliere? I numerosi loadout che pubblichiamo ogni giorno, dimostrano che vi sono infiniti modi per settare le proprie armi. Alcuni accessori sono però incontrovertibilmente migliori rispetto ad altri.

Quindi, come qualche settimana abbiamo visto per quale motivo non andare a mischiare gli effetti bonus degli accessori (troverete qui i dettagli), oggi torniamo a parlare dell’argomento concentrandoci solamente sul reparto “sottocanna”.

Secondo Jgod infatti, al momento il “bipiede” sarebbe un accessorio anche migliore rispetto a M1941, Carver e presa angolare M1930. Questo singolo pezzo è in grado di abbassare il rinculo della nostra arma (in questo caso una Cooper Carbine) di quasi il 30%, a patto che si spari in posizione prona, con arma montata o da accovacciati.

Come ridurre il rinculo dalle armi di Warzone? Lo spiega JGOD! 

Ecco il video con l’esperimento:

Cosa ne pensate di questa particolare informazione community? Proverete il Bipiede sulla vostra arma longrange in una prossima sfida su Warzone?

La discussione, come sempre, è assolutamente aperta!

Articoli correlati: 


Metaphor commenta Warzone 2: “Addio Slide Canceling; mix tra Caldera e Blackout”

Metaphor commenta Warzone 2: “Addio Slide Canceling; mix tra Caldera e Blackout”

Profilo di Stak
 WhatsApp

Warzone 2 – Il celebre Metaphor ha avuto la possibilità di osservare da vicino il nuovo Modern Warfare 2, ed in particolare il multiplayer, la modalità DMZ ed ovviamente anche Warzone 2.

Come noto il nuovo battle royale dovrebbe sbarcare ufficialmente online il prossimo 16 Novembre, e siamo ormai vicinissimi al rilascio delle prime informazioni ufficiali. Ricordiamo infatti che durante il 15 Settembre si terrà la “COD Next“, diretta streaming durante la quale i devs di Activision ci mostreranno quali novità attendono i player per il futuro di Call of Duty.

La febbre da Warzone 2 è quindi altissima, e le considerazioni di Metaphor giungono a noi come una conferma importantissima sullo stato del gioco.

Rispondendo ad alcune domande riguardo il nuovo capitolo del BR Activision, Metaphor ha prima di tutto spiegato che lo Slide Canceling non sarà presente su Warzone 2.

Queste dichiarazioni sono in linea con quanto detto da un altro noto streamer, ovvero Swagg, anch’esso sicuro del fatto che lo Slide Canceling non “workerà” cosi come fa oggi su Warzone.

“Warzone 2? Mi ricorda moltissimo COD 4”

Riguardo al gameplay, Metaphor ha confermato che il nuovo gioco è bellissimo a livello visivo… Che gli edifici sono estremamente dettagliati al loro interno, e che il movement è assolutamente godibile. In questo senso, Metaphor ha spiegato che il nuovo Warzone 2 gli ricorda molto Call of Duty 4, e che a livello di movimenti la nuova mappa è una via di mezzo tra Blackout e Caldera.

Inoltre, Metaphor ha dichiarato che “Il rinculo delle armi visto nel trailer che hanno rilasciato era falso” aggiungendo che “questo è tutto quello che dirò sull’argomento”…

Bisognerà quindi vedere se le armi saranno più o meno “controllabili” di quanto visto nel trailer, al netto del fatto che il gioco è estremamente piaciuto a questo content creator.

Cosa ne pensate di queste prime novità community? La discussione, come sempre, è aperta!

Articoli correlati: