Chiudi
Microsoft licenzia 1900 lavoratori di Activision Blizzard, Xbox e Zenimax/Bethesda!

Microsoft licenzia 1900 lavoratori di Activision Blizzard, Xbox e Zenimax/Bethesda!

Profilo di Stak
 WhatsApp

Microsoft licenzia 1900 lavoratori – Secondo quanto riferito una manciata di minuti fa dai colleghi di IGN, in Microsoft si starebbe per consumare uno dei licenziamenti di massa più imponente di tutta la storia di Activision Blizzard.

Ad ormai più di 3 mesi dall’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft, scopriamo infatti che tutto il team subirà un taglio alle sue dimensioni, e si passerà dai circa 22 mila dipendenti attuali ai poco più di 20mila successivi a questi licenziamenti.

La notizia sarebbe stata estratta da una mail interna inviata dal boss di Xbox Phil Spencer al resto della compagnia, che dovrebbe contenere quanto segue:

Sono passati poco più di tre mesi da quando i team Activision, Blizzard e King si sono uniti a Microsoft. Mentre andiamo avanti nel 2024, la leadership di Microsoft Gaming e Activision Blizzard si impegna ad allinearsi su una strategia e un piano di esecuzione con una struttura di costi sostenibile che supporterà l’intero nostro business in crescita. Insieme, abbiamo stabilito le priorità, identificato le aree di sovrapposizione e assicurato di essere tutti allineati sulle migliori opportunità di crescita.

Microsoft licenzia 1900 lavoratori: le parole di Phil Spencer

Come parte di questo processo, abbiamo preso la dolorosa decisione di ridurre le dimensioni della nostra forza lavoro di gioco di circa 1.900 ruoli sulle 22.000 persone del nostro team. Io e il Gaming Leadership Team ci impegniamo a gestire questo processo nel modo più ponderato possibile. Le persone direttamente interessate da queste riduzioni hanno tutte giocato un ruolo importante nel successo di Activision Blizzard, ZeniMax e dei team Xbox… E dovrebbero essere orgogliosi di tutto ciò che hanno realizzato qui.

Siamo grati per tutta la creatività, passione e dedizione che hanno portato ai nostri giochi, ai nostri giocatori e ai nostri colleghi. Forniremo il nostro pieno sostegno a coloro che subiranno le conseguenze della transizione, comprese le indennità di fine rapporto previste dalle leggi locali sul lavoro. Coloro i cui ruoli saranno interessati verranno informati e vi chiediamo di trattare i vostri colleghi in partenza con il rispetto e la compassione coerenti con i nostri valori“.

Mike Ybarra non ci sta e lascia Blizzard: “il mio cuore è con i colpiti dal provvedimento, vi aiuterò”

La notizia relativa ai licenziamenti non ha lasciato in silenzio il Presidente di Blizzard Entertainment Mike Ybarra che su X ha annunciato che lascerà l’azienda. Nel post Ybarra ha commentato: “È una giornata incredibilmente dura e la mia energia e il mio supporto si concentreranno su tutte quelle persone straordinarie che sono state colpite dai licenziamenti. Se c’è qualcosa in cui posso aiutarti, dare consigli,creare eventuali collegamenti con altre realtà, scrivimi. Il mio cuore è con ognuno di voi.“.

Anche il chief design officer e co-fondatore di Blizzard, Allen Adham, lascerà Blizzard. Il suo gioco di sopravvivenza da lungo tempo in fase di sviluppo, soprannominato Odyssey, è stato cancellato. E pensare che solamente un anno fa, durante dicembre 2022, Ybarra affermava che il team che stava lavorando su Odyssey sarebbe stato raddoppiato rispetto all’anno precedente… E che sarebbe cresciuto ulteriormente in futuro…

Non appena saranno disponibili, non esiteremo a pubblicare nuovi e più aggiornati dettagli sulla questione.

Articoli correlati: 

Anche per JGOD l’MTZ-556 è arma meta su Warzone: i loadout proposti dall’esperto

Anche per JGOD l’MTZ-556 è arma meta su Warzone: i loadout proposti dall’esperto

Profilo di Stak
22/02/2024 20:01 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale MTZ-556 – Con una nuova serie di bilanciamenti gli sviluppatori di Warzone potrebbero aver sensibilmente cambiato il meta long range del gioco.

In particolare, i devs hanno infatti applicato un poderoso potenziamento per l’MTZ-556, fucile d’assalto che ora dispone di molti più danni (al punto che il suo TTK è uguale a quello del fratello maggiore MTZ-762), e di un controllo veramente eccezionale.

Non si parla di arma “no recoil” come era accaduto di recente per il TAQ Evolvere, ma siamo comunque davanti ad una delle armi più facili da usare di Warzone.

Anche il celebre Jgod, seguendo le orme di questa mattina di TrueGameData, ha voluto lodare questa rinnovatissima arma, presentandola come una delle nuove potenziali “armi meta” dell’era attuale in Ritorno. L’unico “appunto” che ha voluto precisare Jgod è che quest’arma è più consigliabile da utilizzare sulle piccole mappe come Vondel o Fortune’s Keep.

Loadout consigliato da JGOD per MTZ-556 di Warzone + Alternativa

Andiamo a vedere di seguito le migliori versioni proposte da Jgod (con e senza ottica), allegando anche la seconda versione che speriamo possa fungere da utile “alternativa.

armi long range warzone MTZ-556 “no mirino” di Jgod
armi long range warzone MTZ-556 “muzzle” di Jgod

Cosa ne pensate di queste versioni community? Quale proverete durante la vostra prossima sessione di gioco? Fatecelo sapere nei commenti: la discussione, come sempre, è aperta!

Nuovi bilanciamenti per le armi di Warzone: potenziati danni e controllo del rinculo per l’MTZ 556

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook – Instagram)

Articoli correlati: 

Modifiche anche alle ranked Ritorno di Warzone, Aydan “senza più TAPS come faremo a fare punti?”

Modifiche anche alle ranked Ritorno di Warzone, Aydan “senza più TAPS come faremo a fare punti?”

Profilo di Stak
22/02/2024 19:45 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale Ranked – Con la nuova patch pubblicata nel corso della serata di ieri, gli sviluppatori di Warzone hanno introdotto alcune interessanti novità che riguardano le classificate Ritorno di Fortune’s Keep.

Prima di tutto, i devs hanno “abolito” la meccanica del TAPS, grazie alla quale i giocatori potevano farmare punti in classificata semplicemente colpendo un giocatore già abbattuto da un compagno di squadra.

Il celebre Aydan ha ringraziato i devs per l’intervento, anche se si è chiesto come faranno ora i super pro a fare punti visto che senza il TAPS il numero di punti accumulabili crollerà sensibilmente.

Oltre al TAPS, gli sviluppatori hanno anche ridotto da 8 a 5 il numero totale di Droni di Rischieramento presenti nella mappa, hanno eliminato le “zanzare” dalle ranked ed hanno sensibilmente diminuito il numero di “counter UAV” presenti nella mappa.

Il post di Aydan sulla rimozione del TAPS dalle ranked di Warzone

Ecco tutti i dettagli:

Gameplay Adjustments

  • Redeploy Drones
    • The total number of Redeploy Drones have been reduced from eight to five.
  • Killstreaks
    • Players will now encounter less CUAVs in loot.
  • Warzone Ranked Play: Resurgence Restrictions
    • Killstreaks
      • Mosquito Drones

SR (Skill Rating)

  • Kill & Assist SR
    • Only the following players will receive Kill & Assist credit when a player is eliminated:
      • The player who downed the eliminated player.
      • Players who damaged the eliminated player shortly before they were downed.
    • Players who didn’t damage the eliminated player shortly before they were downed will instead earn Squadmate Kill SR when their teammates down and eliminate an enemy.

This change is being made to ensure the competitive integrity of Kill & Assist SR by removing the ability for players to “tap” downed enemies to overinflate their SR gains.

This change will also help streamline gameplay by preventing disruptions rooted in prolonging eliminations to “tap”.

With these changes and our increase to Squadmate Kill SR in Season 2, gameplay should feel just as rewarding and much smoother.

  • Squadmate Kill SR
    • Players will now earn Squadmate Kill SR regardless if they are dead or alive.

UI/UX

  • Addressed an issue where players were incorrectly shown a penalty screen when disconnecting from matches.
    • Players that disconnect from matches forfeit their SR Entry Fee and should not expect additional SR penalties.

Cosa ne pensate di tutte queste modifiche community? Siete d’accordo con la rimozione del TAPS o come giustamente fatto notare da Aydan questo potrebbe “scompensare” il numero di punti ottenibili in ranked?

La discussione, come sempre, è aperta!

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook – Instagram)

Articoli correlati: 

Nuovi bilanciamenti per le armi di Warzone: potenziati danni e controllo del rinculo per l’MTZ 556

Nuovi bilanciamenti per le armi di Warzone: potenziati danni e controllo del rinculo per l’MTZ 556

Profilo di Stak
22/02/2024 12:05 di Marco "Stak" Cresta
 WhatsApp

Speciale Loadout MTZ-556 & Patch – Con una nuova patch pubblicata nel corso della serata di ieri, i devs di Warzone hanno deciso di introdurre dei nuovi bilanciamenti per alcune armi del gioco.

Finiscono sotto la lente d’ingrandimento del team di bilanciamento il fucile d’assalto MTZ-556, e poi anche la pistola TYR, lo shotgun Haymaker ed il fucile da cecchino Longbow.

Iniziando proprio dal primo, si segnala un ottimo buff (potenziamento) per l’MTZ, che vede aumentare il suo controllo del rinculo, la sua stabilità, ed anche i suoi danni.

Di contro si segnalano alcuni indebolimenti per le altre, ad iniziare dal Haymaker e dal suo JAK Maglift Kit, per il quale si segnala un nerf ai danni. Andiamo a vedere tutti i dettagli degli aggiornamenti nello schema riassuntivo qui di seguito…

Le armi potenziate/indebolite con la nuova patch di Warzone

  • Armi potenziate: MTZ-556 (diminuito il rinculo ed aumentato il controllo in fase di fuoco prolungata; aumentati i danni a distanza massima, cosi come quelli a distanza media e minima); TYR (diminuita la penalità nella velocità di movimento)
  • Armi indebolite: Haymaker (lieve nerf ai danni); Longbow (lieve nerf alla velocità aim down sight)

MTZ-556 nuova arma di vertice per il meta long range di Warzone? 

Potrebbe quindi essere il momento ideale per provare il rinnovato MTZ-556, oggi sorprendentemente facile da usare e dotato di un TTK assolutamente di vertice.

Nel caso foste interessati a provare sin da subito questa nuova arma, ecco alcune versioni consigliate che potrebbero garantirvi delle partite ad un altissimo livello di ottani:

armi long range warzone MTZ 556 “Best Loadout” di TrueGameData
armi long range warzone MTZ-556 – Top Loadout di RaidAway
armi long range warzone MTZ-556 – Top Loadout di TheKoreanSavage

Cosa ne pensate di questi loadout community? Quale proverete durante la vostra prossima sessione di gioco su Warzone? Fatecelo sapere nei commenti… La discussione, come sempre, è aperta!

  • Articolo realizzato in collaborazione con la community di riferimento di Warzone d’Italia (Facebook – Instagram)

Articoli correlati: