Black OPS: pronto il nerf al Flak Jacket; modifiche in arrivo anche per le CAMO

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Black Ops Flak Jacket – Gli sviluppatori di Treyarch hanno finalmente presentato una serie di interventi che serviranno per risolvere i noti problemi alle CAMO delle armi di Cold War.

La segnalazione è giunta direttamente sul Trello dedicato al gioco, una piattaforma in cui i devs annotano tutti quelli che saranno i futuri interventi atti a migliorare l’esperienza di gioco che possono avere i player su Black Ops.

E proprio su Trello abbiamo quindi visto che con un prossimo aggiornamento (che dovrebbe essere anche abbastanza imminente) verranno definitivamente risolti tutti i problemi che erano stati precedentemente riscontrati per le skin “speciali” dedicate ai migliori giocatori di COD, le CAMO appunto, al momento fortemente penalizzate a livello grafico.

La questione Flak Jacket di Black Ops

Oltre a questo, sembra inoltre che sia anche in arrivo un intervento di bilanciamento su di un perk molto specifico: il Flak Jacket. Molto celebre perchè usato per mitigare i danni degli esplosivi e delle bombe Molotov nemiche, questo perk vedrà ridotta la sua efficacia cosi da renderlo maggiormente bilanciato e meno incisivo sugli esiti delle sfide.

Non appena disponibili, provvederemo a pubblicare nuovi e più dettagliati aggiornamenti sulla questione del Perk, anche se presumibilmente verrà modificato in modo da mitigare meno danni esplosivi rispetto a quanto faccia ora.

La discussione, come sempre, è aperta!

Questo articolo è stato realizzato in collaborazione con la community FB CALL OF DUTY ITALIA – Fan Community.

Articoli correlati: 

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701