Apex Legends: Shroud e le sue prime impressioni sui personaggi

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il celebre pro di Counter Strike (ex giocatore dei Cloud 9) Shroud si è recentemente espresso in merito ad alcuni dettagli presenti su Apex Legends.
Il nuovo titolo battle royale continua ad essere sulla cresta dell’onda mediatica con tantissimi professionisti che lo provano, in streaming o meno, e poi lo discutono con le rispettive fanbase… il risultato del generale entusiasmo che ruota attorno a questo gioco è facilmente riscontrabile con le 10 milioni di iscrizioni raggiunte in 72 ore ed i tantissimi approfondimenti che alcuni tra i più noti influencer della scena esport gli stanno dedicando.
Tra questi vi è appunto anche Shroud che una volta provato il gioco si è poi messo a discutere in chat con i vari spettatori, e quando uno di questi gli ha chiesto quali fossero, secondo lui, i migliori personaggi del gioco, Shroud si è lanciato con questa breve dichiarazione: “Bangalore, Bloodhound, Wraith, Lifeline, Pathfinder, Mirage, Gibraltar e Caustic“.
Secondo l’ex pro dei Cloud9 Bangalore è quindi il miglior personaggio con cui giocare al momento su Apex anche se c’è da dire che ad una domanda del genere era abbastanza chiaro che un giocatore con le caratteristiche tecniche come quelle di Shroud vedesse in Bangalore il più devastante tra gli eroi in questione.

Sempre parlando di questi primi eroi, nei giorni passati è stata rilasciata un’interessante informazione circa la storia che c’è dietro i personaggi: sia Gibraltar che Bloodhound sono infatti entrambi membri della comunità LGBTQ.
Se la storia di Gibraltar è più nota quella di Bloodhound però ancora non lo è, ed in merito il community manager di Respawn Jay Frechette ha affermato: “Bloodhound ha una sessualità non binaria, o comunque non specificata”.

Voi cosa ne pensate? Quali e quanti eroi avete provato su Apex Legends? Quale di questi vi è sembrato il migliore nelle vostre prime sessioni di gioco (anche per semplicità di utilizzo ovviamente)?

Clicca qui o l’immagine sotto per entrare nella nostra nuova community di Apex Legends

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.