Apex Legends: Shroud e le sue prime impressioni sui personaggi

Apex Legends: Shroud e le sue prime impressioni sui personaggi

Profilo di Stak
 WhatsApp

Il celebre pro di Counter Strike (ex giocatore dei Cloud 9) Shroud si è recentemente espresso in merito ad alcuni dettagli presenti su Apex Legends.
Il nuovo titolo battle royale continua ad essere sulla cresta dell’onda mediatica con tantissimi professionisti che lo provano, in streaming o meno, e poi lo discutono con le rispettive fanbase… il risultato del generale entusiasmo che ruota attorno a questo gioco è facilmente riscontrabile con le 10 milioni di iscrizioni raggiunte in 72 ore ed i tantissimi approfondimenti che alcuni tra i più noti influencer della scena esport gli stanno dedicando.
Tra questi vi è appunto anche Shroud che una volta provato il gioco si è poi messo a discutere in chat con i vari spettatori, e quando uno di questi gli ha chiesto quali fossero, secondo lui, i migliori personaggi del gioco, Shroud si è lanciato con questa breve dichiarazione: “Bangalore, Bloodhound, Wraith, Lifeline, Pathfinder, Mirage, Gibraltar e Caustic“.
Secondo l’ex pro dei Cloud9 Bangalore è quindi il miglior personaggio con cui giocare al momento su Apex anche se c’è da dire che ad una domanda del genere era abbastanza chiaro che un giocatore con le caratteristiche tecniche come quelle di Shroud vedesse in Bangalore il più devastante tra gli eroi in questione.

Sempre parlando di questi primi eroi, nei giorni passati è stata rilasciata un’interessante informazione circa la storia che c’è dietro i personaggi: sia Gibraltar che Bloodhound sono infatti entrambi membri della comunità LGBTQ.
Se la storia di Gibraltar è più nota quella di Bloodhound però ancora non lo è, ed in merito il community manager di Respawn Jay Frechette ha affermato: “Bloodhound ha una sessualità non binaria, o comunque non specificata”.

Voi cosa ne pensate? Quali e quanti eroi avete provato su Apex Legends? Quale di questi vi è sembrato il migliore nelle vostre prime sessioni di gioco (anche per semplicità di utilizzo ovviamente)?

Clicca qui o l’immagine sotto per entrare nella nostra nuova community di Apex Legends

Apex Legends, Meta Leggende bloccato e BUFF e NERF in cantiere, spiegazione ”ingiusta” dei Devs?

Apex Legends, Meta Leggende bloccato e BUFF e NERF in cantiere, spiegazione ”ingiusta” dei Devs?

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

A seguito della numerose lamentele riguardanti l’apparente mancanza, secondo alcuni, di alcune modifiche sostanziali al meta delle leggende su Apex Legends, gli sviluppatori hanno spiegato qualcosa in più sui piani futuri, rivelando anche il loro punto di vista.

Con ben ventuno personaggi all’attivo, bilanciare le composizioni ed il potenziale di ciascuna delle Leggende presenti nel gioco sta diventando prevedibilmente sempre più difficile per Respawn. Per questo motivo BUFF e NERF sostanziali sono diventati sempre più rari.

Tra le richieste più impellenti della community l’attesissimo rework a Lifeline, da troppo tempo sottotono rispetto agli altri personaggi, ed i NERF per Gibraltar e Valkyrie, anche loro da tempo nel mirino dei Pro-Player che li hanno additati come spesso troppo decisivi in battaglia.

Prossimo futuro di Apex Legends tra BUFF e NERF, lo spiega Jaybiebs

Durante una recente discussione occorsa su Twitter, il Live Balance Designer per Apex Legends  John ‘JayBiebs’ Larson, ha spiegato il proprio punto di vista sui prossimi buff e nerf, spiegando anche perchè nel prossimo periodo non vedremo arrivare sul gioco nessun cambiamento sostanziale.

ENG:

”Toyed with this for a bit, but ultimately thought it could force the third pick to be a recon where we’d actually have LESS legend diversity (i.e. Valk + Gibby + BH/Crypto/Seer). Also didn’t want to rock the boat too much before Champs with teams practicing with a specific meta”

ITA:

”Ci abbiamo pensato (ai NERF n.d.r.) ed abbiamo provato diverse cose,  ma alla fine abbiamo pensato che (un nerf n.d.r.) potrebbe portare il terzo pick delle comp ad essere sempre un ricognitore, in questo modo avremmo decisamente meno diversità nelle composizioni (per esempio Valk + Gibby + BH/Crypto/Seer). In più non volevamo tirare troppo la corda prima delle ALGS visto che le squadre si stanno allenando con un meta specifico.”

Insomma, cosa ne pensate community? Secondo voi è giusto lasciare a bocca asciutta i player comuni per dare spazio ai professionisti? Come al solito non mancate di farci sapere la vostra con un commento qui sotto, oppure sui nostri canali social!

Articoli Correlati:

 

Apex Legends Mobile ha una Leggenda esclusiva, ecco la storia e le abilità di FADE

Apex Legends Mobile ha una Leggenda esclusiva, ecco la storia e le abilità di FADE

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Finalmente è il grande giorno, oggi ci sarà il lancio di Apex Legends Mobile e la community è già curiosissima di sapere tutte le novità che Respawn inserirà per rendere questo titolo uno dei più importanti per il mercato da Mobile, tra le quali spunta anche una nuova Leggenda, FADE.

Gli sviluppatori ci hanno tenuto a specificare che le due versioni del gioco vengono gestite da team di lavoro totalmente diversi, ognuno con la propria sede e con idee e progetti totalmente diversi. Per questo la versione Mobile del gioco avrà addirittura una Leggenda che non si era mai vista sulla versione classica.

Di seguito andiamo a vedere tutte le informazioni che per ora abbiamo su FADE, comprese le sue abilità, i suoi punti di forza e le sue debolezze rispetto al resto dei personaggi che avremo modo di sbloccare man mano che andiamo avanti di livello nel gioco.

FADE è la Leggenda esclusiva di Apex Legends Mobile, i dettagli

Come potete vedere dall’immagine poco più in basso, Fade è il nickname del Solaciano Ignacio Huamani, membro di una famiglia di mercenari che gli stessi sviluppatori descrivono come un “combattente con una mobilità incredibile ed estremamente aggressivo”.

Il suo kit, a differenza delle altre Leggende, è stato pensato e sviluppato direttamente per la versione Mobile del gioco, il che lo dovrebbe rendere la perfetta esemplificazione della direzione che gli sviluppatori hanno voluto dare al gioco.

Fade bio in Apex Legends

Per quello che riguarda le abilità, questa Leggenda usa una tuta che gli permette di usare lo stesso potere del vuoto di Wraith. In game ecco quali saranno le sue personali abilità:

  • Passiva: Slipstream – Fade ottiene un breve aumento della velocità di movimento alla fine della scivolata.
  • Tattica: Flashback – La tuta di Fade lo trascina all’indietro attraverso un’altra dimensione, portandolo ad una posizione precedente.
  • Ultimate: Phase Chamber – Fade lancia un nucleo attivatore dalla sua tuta. L’esplosione risultante colpisce tutti i giocatori nel raggio per alcuni secondi, rendendoli incapaci di infliggere o ricevere danni. Se Fade si trova nel raggio dell’esplosione, riceverà invece un BOOST alla velocità di movimento.

Insomma, per ora è stato confermato che FADE rimarrà probabilmente un esclusiva della versione Mobile di Apex Legends, ma siamo certi che l’opinione degli sviluppatori possa cambiare come ha già fatto in passato. Che ne pensate community? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

 

Problemi con le armi su Apex Legends, ora si parla del ritorno del Volt

Problemi con le armi su Apex Legends, ora si parla del ritorno del Volt

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

La Stagione 13 di Apex Legends ha portato sicuramente una ventata d’aria fresca rispetto alle due stagioni precedenti, offrendo ai giocatori nuove meccaniche di gioco (con le armerie), un nuovo personaggio ed un nuovo split classificato nel quale provare a scalare i rank.

Grandi protagoniste di quest’ultimo aggiornamento sono state soprattutto le nuove rotazioni delle armi, con R301 e Rampage che sono entrate nei replicatori per fare invece spazio a Flatline, Spitfire e Longbow, di nuovo disponibili nel loot presente a terra e nelle casse rifornimento.

Alcune fette della community, tuttavia, non sono troppo felici dei cambiamenti. Se infatti guardiamo soprattutto alla sezione delle armi energetiche, vediamo che attualmente nessuna di queste è utilizzabile tranne il Volt, che rimane comunque un’arma a muzioni limitate presente solo nelle Capsule Assistenza.

Armi ed Apex Legends, il Volt tra le richieste della community

Proprio il Volt è tornato tra le richieste della community per la prossima Stagione di Apex Legends, dopo che su Reddit alcuni membri hanno postato alcuni messaggi di sconforto per la mancanza di armi energetiche competitive rispetto agli altri tipi di armi presenti nel gioco.

”Il gioco sarebbe molto più divertente con Volt e G7 Scout di nuovo a terra. Perchè queste armi sono state tolte? Tutti le amavano. Adesso nessuno usa le armie enrgetiche e l’R 301 è nel Replicatore, quindi l’unica vera arma leggera è l’R99. Perchè mai tutte le armi più divertenti, a parte la Wingman, vengono ogni volta tolte?”

L’intervento, che attualmente conta un incredibile 91% di upvote sul Subreddit ufficiale, ha sctenato gli animi della community, che ora torna a chiedere un rinnovamento più bilanciato delle armi, senza lo strapotere di quelle pesanti che finiscono inevitabilmente per cambiare drasticamente il gameplay.

Insomma, cosa ne pensate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati: