TFT sbarca anche su mobile: aperta la beta (solo per alcune regioni)!

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il tanto atteso arrivo della modalità Teamfight Tacticts anche per i dispositivi mobile è finalmente una realtà: con un nuovo update pubblicato sul sito ufficiale, gli sviluppatori hanno infatti annunciato l’apertura della prima fase di Beta!

TFT resterà in beta closed per qualche settimana e sarà disponibile sono in alcune specifiche regioni del mondo mentre a partire dal prossimo inizio di Marzo, verrà dato ufficialmente il via alla fase di beta pubblica.

Per quanto riguarda la modalità vera e propria, i devs hanno assicurato che giocare dalle varie device non comporterà alcuno svantaggio per nessuno dei giocatori, pur avendo la versione mobile delle caratteristiche uniche rispetto a quelle della versione su pc.

Come specificato anche dagli sviluppatori infatti, oltre a piccoli cambiamenti di natura grafica (atti a migliorare l’approccio al gioco con le dita e non con un cursore) tutto il resto non  cambia, e resteranno quindi praticamente invariati il gameplay, i sistemi di gioco, gli aggiornamenti di bilanciamento, i nuovi set, le classificate. Per il team di Riot è “molto importante” che l’esperienza dei giocatori “si mantenga fine a sé stessa, indipendentemente da dove giochiate“.

Il post ufficiale

Teamfight Tactics è in arrivo sui vostri dispositivi mobili a marzo, ma alcuni di voi potranno giocarci un po’ prima.

Nelle prossime settimane metteremo alla prova la versione per dispositivi mobili in beta chiusa in alcuni paesi del mondo. Se vedete un amico, un familiare o un cane giocare a TFT sul proprio telefono, non allarmatevi: probabilmente vivono in uno dei paesi in cui faremo il test. La beta verrà ampliata maggiormente nelle prossime settimane. Tuttavia, come abbiamo detto all’inizio dell’annoabbiamo ancora intenzione di dare accesso alla versione per dispositivi mobili del gioco al primo gruppo di giocatori già a marzo. Vi daremo maggiori dettagli sull’uscita più avanti.

Vi ricordiamo che se siete utenti Android potete ancora preregistrarvi su Google Play. Se invece siete possessori di dispositivi Apple, potete iscrivervi qui per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Il nostro approccio

Nella maggior parte dei paesi, Teamfight Tactics sarà un gioco multipiattaforma con inventari, progressi e livelli condivisi. Ciò significa che per noi è importante che la versione di TFT per dispositivi mobili combaci il più possibile con quella per PC in termini di aspetto e giocabilità. Per quanto l’esperienza di gioco potrebbe risultare leggermente diversa, riteniamo che nessuno dovrebbe trovarsi svantaggiato a prescindere dalla piattaforma scelta.

Giocare a TFT dovrebbe essere intuitivo e familiare quando si passa da dispositivi mobili a PC e viceversa. L’unica cosa che conta è quando e dove si voglia giocare!

Quali sono alcune delle differenze tra TFT Mobile e il classico su PC?

L’esperienza oltre il gioco

Quando abbiamo deciso di portare TFT sui dispositivi mobili, abbiamo immediatamente capito che l’esperienza fuori dal gioco già esistente su LoL non era adatta a quel tipo di piattaforma. Per questo motivo abbiamo deciso di crearne una nuova, realizzata appositamente per TFT e per dispositivi mobili. Questa nuova esperienza è incentrata su un elemento specifico: farvi entrare in partita.

Come parte di questo approccio ottimizzato, il client di TFT Mobile all’inizio supporterà i sistemi social (le lobby, gli amici e gli inviti) oltre a quello per il gioco classificato e il pass per tenere traccia dei progressi. Aggiungeremo più funzionalità in modo costante nel tempo.

Lo stile visivo generale

Abbiamo modificato lo stile visivo in alcune aree per rendere tutto più intuitivo e facile da usare. Volevamo cercare di rimanere il più fedeli possibile all’esperienza su PC, consolidando i punti di forza di TFT, ad esempio creando un’estetica più luminosa e accessibile.

02_Home_Screen.png

Oggetti di gioco e negozio dei campioni

Per rendere gli oggetti più facili da utilizzare con le dita, su TFT Mobile abbiamo realizzato un pannello dell’inventario dedicato. Da lì, sarà possibile trascinare gli oggetti per vederne un’anteprima, equipaggiarli e combinarli proprio come su PC!

Il negozio dei campioni in gioco non può restare sempre aperto senza compromettere il campo di battaglia, perciò su dispositivi mobili sarà possibile aprirlo e chiuderlo a seconda delle vostre necessità. Il negozio si apre automaticamente all’inizio di ogni turno nella parte alta dello schermo, in modo da permettervi di posizionare i campioni durante gli acquisti. Inoltre, l’indicatore delle fasi mostra solo il tempo rimanente nella fase attuale quando il negozio è aperto, per far sì che abbiate una visuale completa del campo di battaglia.

03_TFT_Mobile_In_Game.jpg

Il vostro modo di esprimervi

La chat di gioco avrebbe dovuto occupare una grossa porzione dello schermo, specialmente con la tastiera aperta. Abbiamo ritenuto che fosse più importante dare priorità al gameplay, perciò per ora la chat non è supportata sui dispositivi mobili.

E per quanto riguarda lo spam delle vostre emote preferite o l’incessante cinguettio della vostra Ala d’argento beh… non temete, sarà possibile ballare, provocare, usare emote ed esprimervi in altri modi tramite un menu dedicato di emote delle Mini Leggende che è stato riprogettato per i touch screen. (I segnali e le emote non subiranno cambiamenti su PC).

Cosa non cambia?

Praticamente tutto il resto. Il gameplay, i sistemi di gioco, gli aggiornamenti di bilanciamento, i nuovi set, le classificate: tutte le cose che avete imparato ad amare di Teamfight Tactics restano le stesse. È molto importante per noi che la vostra esperienza si mantenga fine a sé stessa, indipendentemente da dove giochiate.

E questo è tutto

Non vediamo l’ora di portare Teamfight Tactics letteralmente nelle vostre mani, e torneremo presto a parlarvi più in dettaglio delle specifiche. Per ora, e presumendo che fili tutto liscio, aspettatevi l’uscita ufficiale a marzo.

Alcune specifiche

Sarà possibile acquistare oggetti?
  • Anche se all’uscita ufficiale non includeremo un negozio nel client di gioco, una delle nostre priorità è di fare in modo che possiate accedere a tutti i contenuti che TFT ha da offrire. Il negozio arriverà con un aggiornamento dopo l’uscita
Il mio inventario delle Mini Leggende sarà condiviso?
  • Abbiamo creato TFT Mobile pensando ai giocatori già esistenti. Nella maggior parte delle regioni, effettuando l’accesso con lo stesso account usato su PC, tutte le Mini Leggende, gli aspetti arena e gli altri contenuti saranno condivisi. Allo stesso modo, tutto quello che otterrete su TFT Mobile apparirà anche sulla versione per PC, qualora decideste di giocarci
Su che tipo di telefoni posso giocare?
  • L’obiettivo è di portare TFT su quanti più dispositivi possibili. La situazione varierà a seconda della regione, ma in generale per quanto riguarda i prodotti Apple saranno supportati gli iPhone 6S o superiori, mentre, per quanto riguarda gli utenti Android, i telefoni che utilizzano OS5 o superiore e che hanno almeno 2 GB di RAM dovrebbero funzionare correttamente. Abbiamo fatto molti tentativi per far funzionare il gioco sui dispositivi Razr e Sidekick, ma purtroppo non è stato possibile
Sarà possibile giocare su tablet?
  • Non all’uscita ufficiale, ma Presto™. Vogliamo che l’esperienza su tablet sia fantastica, ma dobbiamo lavorarci ancora un po’ se vogliamo che rispecchi gli standard di Riot

Cosa ne pensate dei cambiamenti annunciati? Pensate che Riot sia sulla buona strada per quanto riguarda la questione TFT?

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701