Ruined King si mostra durante i The Game Awards

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Durante la notte si è tenuta la premiazione dei The Game Awards, durante la quale è stata mostrata qualche anticipazione del tanto atteso Ruined King. Abbiamo scoperto il suo gameplay, i suoi personaggi e le nuove abilità di questi ultimi. Ancora manca un po’ di tempo prima della sua uscita, ma già da ora sembra un titolo promettente.

L’anteprima di Ruined King

Un mondo da esplorare

All’interno del gioco si potranno esplorare diversi ambienti, di due regioni conosciute dell’universo narrativo di League Of Legends. I giocatori si perderanno volentieri tra le intricate strade di Bilgewater, e dovranno anche fare i conti con gli angusti sotterranei delle Isole Ombra. Durante le esplorazioni si potranno scoprire segreti, trappole e rompicapi, oppure ci si troveranno davanti nuovi nemici e mostri.

Ogni ambiente sarà interagibile, si potrà chiacchierare con i PNG amichevoli ed attaccare quelli ostili. Alcuni puzzle ambientali saranno risolvibili solo con determinati campioni, che hanno abilità specifiche e peculiari.

Un modo diverso di combattere

Per quanto i personaggi di Ruined King siano familiari, il loro modo di combattere sarà completamente diverso da quello che conosciamo. Il gioco utilizza un sistema di combattimento a turni basato sull’iniziativa e sulle corsie. I campioni, durante il loro turno, potranno lanciare abilità di corsia, istantanee o supreme, oltre ad avere la possibilità di usare oggetti e abilità passive durante il combattimento. Il sistema include un ordine dei turni, barre della salute, del mana e del sovraccarico.  

I giocatori possono far salire di livello i campioni e ciascuno di essi ha le seguenti statistiche: potere d’attacco, volontà, resistenza, difesa fisica, difesa magica, danni critici, probabilità di colpo critico, rapidità, evasione, penetrazione armatura, penetrazione magica e rubavita. 

I personaggi hanno ruoli simili a quelli dei GDR tradizionali, ma anche abilità uniche introdotte da Ruined King. Ci sono vari modi in cui i giocatori possono abbinare i campioni per creare sinergie in combattimento. Attraverso le rune e i potenziamenti alle abilità, i giocatori possono personalizzare i campioni per modificare il loro ruolo sul campo e le loro capacità di coopera.

Oggetti

Il nuovo titolo di Riot Forge introduce un gran numero di oggetti, dalle pozioni alle armi, per permettere ai giocatori di combattere con stile. Ci sono una grande varietà di armi e armature, tra cui spade, pistole e l’armatura di Warmog, che possono essere equipaggiate per cambiare le statistiche a un campione. Ciascun personaggio può utilizzare un’arma, un’armatura e fino a tre accessori. Le armi hanno un aspetto unico visibile in combattimento e durante la fase di esplorazione. Gli oggetti possono essere creati e personalizzati tramite le abilità Accessori, Incantamento, Alchimia e Cucina

Attività secondarie

In Ruined King, i giocatori possono dedicarsi a diverse attività nel corso del gioco, ottenendo varie ricompense e scoprendo nuove sfumature della storia. 

  • Bacheca delle taglie: date un’occhiata alla bacheca delle taglie per dare la caccia a potenti miniboss sparsi per il mondo e ottenere grandi ricompense
  • Pesca: andate a pescare per scoprire la variegata fauna acquatica di Bilgewater e trovare tesori sepolti in fondo all’oceano. Ruined King include anche un Diario di pesca per tenere traccia di tutti i pesci presi, che potete usare per cucinare o scambiarli con i mercanti locali per Marchi neri, usati per l’acquisto di oggetti esclusivi nel Mercato nero 
  • Bestiario: tenete traccia delle creature incontrate e affrontatele con informazioni sulle loro abilità, posizione e bottino.  Sbloccate i tratti bestia dopo aver sconfitto specifiche quantità di creature, per ottenere potenziamenti passivi permanenti ai vostri campioni
  • Missioni secondarie: esistono moltissime missioni secondarie, inclusi rompicapi da risolvere e segreti da scoprire, che offrono preziose ricompense, dagli oggetti a nuove abilità supreme o armi leggendarie 
  • Arena: affrontate ondate di nemici per ricevere ricompense in base ai vostri risultati
  • Storia: scoprite nuovi frammenti della storia sparsi per il mondo, sbloccando ricompense in base a quanti ne trovate

Per avere continui aggiornamenti sul gioco vi rimandiamo al sito ufficiale.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701