AMAZON UNIVERSITY ESPORTS: RITORNA IL TORNEO TRA ATENEI ITALIANI

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Speciale Amazon University Amazon è di nuovo il partner principale del torneo esport riservato agli studenti universitari, che potranno rappresentare il proprio ateneo in una competizione di livello europeo a loro interamente dedicata. Il torneo, organizzato da GGTech in collaborazione con PG Esports, si avvarrà del supporto di Intel, Logitech G e Samsung.

Milano, ottobre 2020 – La nuova incarnazione dell’University Esports Series (UES) si presenta quest’anno con un format ormai consolidato e registra il coinvolgimento di partner di rilievo come Amazon, che conferma il suo impegno a supporto del movimento esport con gli Amazon University Esports, e Intel, Logitech G, Philips e Samsung in qualità di sponsor.

L’Amazon University Esports, è una competizione che nasce allo scopo di promuovere la coesione e la partecipazione degli studenti ed è una vetrina importante per tutti coloro che vogliono cimentarsi in un torneo di livello internazionale e dimostrare il proprio valore in ambito esport. Inoltre, questo tipo di eventi stimolano e favoriscono una diffusione di valori positivi utili per la crescita personale e per accrescere lo spirito di squadra tra i più giovani.

Clash Royale, Legends of Runeterra, League of Legends e Rainbow Six Siege sono i titoli che vanno a caratterizzare la competizione e per i quali è prevista l’assegnazione di un titolo di campione italiano ufficiale. Per quanto riguarda League of Legends, lo studente vincitore sarà incoronato campione nazionale, e sarà inoltre chiamato a rappresentare i colori nazionali nella seconda fase del torneo che prevede uno scontro al vertice tra i campioni delle varie nazionalità europee.

Dopo aver fatto il suo esordio in Italia, il torneo, che coinvolge diversi paesi europei, apre i battenti di questa nuova edizione. Sarà possibile iscriversi sul sito university-esports.it, mentre la competizione avrà inizio il 2 novembre con le prime fasi di qualifica previste per ogni gioco.

L’evento, che si svolgerà interamente online, vede il coinvolgimento di Intel, Logitech G, Philips e Samsung come sponsor tecnici, insieme a GGTech e PG Esports che cureranno l’organizzazione e la gestione del torneo.

Come sempre, sarà possibile seguire in diretta streaming tutte le fasi del torneo, per maggiori informazioni sul programma si consiglia di consultare i social di Amazon University Esports:

Ora non rimane che tifare per il proprio ateneo o per godersi semplicemente lo spettacolo di una serie di competizioni che si preannunciano mozzafiato… Chi si laureerà campione?

Marco "Stak" Cresta

Sono un appassionato di videogiochi fin da quando ne abbia ricordo e credo nella bontà del progresso che scaturirà grazie agli eSports anche a livello sociale. L'altra mia grande passione è da sempre stata l'attualità e la storia, motivo per il quale ho concluso il mio percorso di studi con la laurea in Scienze Politiche nell'Università calabrese di Cosenza.

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701