<  Torna alla lista mazzi

Stregone Handlock

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa
2
0

Introduzione

Abbiamo aggiornato anche la lista Handlock GvG con le celebri ed utilissime carte della nuova espansione di Hearthstone! Il deck Handlock è famoso per essere uno dei migliori mazzi control Otk in circolazione. Otk perchè riesce a fare moltissimi danni in un solo turno e quindi finire potenzialmente l’avversario con 1 o 2 semplici attacchi.
È un deck abbastanza difficile da giocare dal momento che è molto esposto nei primi turni quando è costretto (nel 90 % dei casi) a pescare e passare. Inoltre, in particolare al turno 3 e 4 potremmo trovarci di fronte a delle scelte “cruciali” che potrebbero caratterizzare la nostra partita in modo determinante. Questo poiché per il deck Handlock è essenziale avere una mano “enorme” per sopravvivere o rischieremo di essere bloccati e compromettere la nostra strategia non potendo giocare i nostri Gigante di Montagna o i due Draco del Crepuscolo, che sono a dir poco fondamentali per il proseguimento del Match. Detto questo è chiaro che il “Tallone d’Achille” di questo deck sono sicuramente i mazzi aggro, mentre il suo punto forte è l’avere come competitor mazzi Midrange.

Gameplay

Questo mazzo deve fare largo uso, specialmente nei primi turni, del potere eroe, non solo per avere più opzioni ma anche per la sinergia con i Gigante di Montagna e le due carte Draco del Crepuscolo. Questo permette di giocare creature con molti HP già al turno 4. Il fatto di perdere molta vita è compensato dalla possibilità di schierare servitori molto resistenti con provocazione a difesa del vostro eroe, grazie a carte come Guardia Furia del Sole e Difensore di Argus. Grazie al Gigante di Magma non dovrete temere nemmeno gli assalti di mazzi aggro. Se siete a pochi HP riuscirete spesso a tirare giù un Gigante, seguito da una creatura per dargli provocazione.
Il Gufo Beccoforte oltre che darvi la possibilità di attivare un Guardiano Antico (giocata da effettuare solo se messi alle strette), permetterà di disinnescare potenti abilità o rantoli di morte dalle creature avversarie.

Con gli Sputafango avrete a disposizione un’ulteriore barriera che vi farà guadagnare tempo prezioso per schierare i vostri giganti.
Ricordate che se avrete 2 Gigante di Magma in mano, procurandovi danni diretti (con il potere eroe o Fuoco Infernale) il costo per lanciarli entrambi si ridurrà del doppio rispetto al danno ricevuto.

La nuova carta Bomba Oscura fungerà da ottima rimozione a costo due mentre il Curabot Antico invece, è preferibile giocarlo solo dopo aver schierato in campo almeno uno dei due Gigante di Magma essendo il suo potere di cura molto importante.

Il deck Handlock che mostriamo qui si avvale inoltre della presenza di Dott. Boom al posto del frequente Cavaliere Nero.

Mulligan

Il mulligan cambia a seconda di cosa ci troviamo di fronte: contro mazzi aggressivi le carte fondamentali sono Fuoco Infernale, Gigante di Magma e, in misura minore, anche Spira Letale. Quest’ultima è utile soprattutto contro mazzi che usano lo Gnomo contaminato o il Razziatore di bottini.

Contro mazzi più control o midrange le carte chiave sono Gigante di Montagna e Draco del Crepuscolo.

Sostituzioni

Una variante di questo deck è stato creato da Magicamy…variante che ha permesso alla giocatrice di Tempo Storm di vincere l’ultimo Esl Legendary Series e si caratterizza per la più ingente presenza di creature “pesanti”. Il deck è fortemente consigliato avendo un gameplay sostanzialmente identico alla lista qui presentata ma disponendo di Finisher estremamente letali. Si avvale infatti della creatura Mal’Ganis da mettere al posto di una Bomba Oscura o di un Risucchio d’Anima.

Altro

/+
Vi ricordiamo che il perfetto utilizzo di questa combinazione prevede che il Gigante che andrete a sostituire sia stato utilizzato al 100% e che sia quindi ormai prossimo alla sua scomparsa dal board.

+
Silenziando il Guardiano lo metterete in grado di attaccare. Questa giocata può essere molto rischiosa da fare in apertura di gioco, in quanto se le cose dovessero andare male e dovesse essere subito rimosso, vi vedreste privati di un importante risorsa. Meglio utilizzare questa combo a partita inoltrata, come rimozione o per attaccare a sorpresa gli HP dell’avversario e chiudere i giochi.