Torna alla lista mazzi

Savjz – Fatigue Mage

Mazzo creato 7 anni fa - Ultima modifica 7 anni fa

3

0

Introduzione

Mazzo estremamente proficuo per i player più esperti. Ricordate di far attenzione a quando usare le combo!

Gameplay

Una delle parti più difficili del gioco sarà preservare i grandi removal per il momento giusto. L’Esplosione Gelida o il Signore della Morte possono completamente annientare le speranze di ripresa di un avversario, se giocate bene però. Forzare i la Duplicazione su creature nevralgiche sarà un’altra chiave di gioco. Le provocazioni sono la linfa vitale del mazzo, permettono di prender tempo (prima risorsa del mazzo) e aiutano ad accumulare magie per annullare l’offensiva avversaria. Infine, la Pecora Esplosiva, anche se piccola e innocente, in realtà è una grandissima fonte di vittorie. In questo deck, questa carta riesce ad eliminare la minaccia di un Lanciatore di Coltelli o di un Dott. Boom con l’utilizzo di una Colonna di Fuoco. Ad esempio, dopo aver lanciato la spell, una delle bombe potrebbe colpire la pecora scatenando il suo deathrattle per pulire completamente il board.

Matchup

Combo Druid, Ladro ed Handlock sono in assoluto i mazzi che NON desiderete affrontare. Il druido, tranne per la sua versione “control”, non ha mai un board così corposo da giustificare una rimozione chiave e riesce quindi a chiudere il match rapidamente grazie alla sua combo Forza della Natura + Ruggito Selvaggio. Il Ladro, d’altro canto, sfrutta le spell per vincere. Anche con una sola creatura in campo questo mazzo può annientare la nostra difensiva, spesso rimbalzando in mano il Taunt appositamente posizionato. L’Handlock, a meno che l’avversario non sia inesperto, può sempre sfruttare Sire Jaraxxus annullando il lavoro fatto fino a quel momento.

Mech Mage, Face Hunter, Warrior God, Paladin e Zoo sono invece matchup molto favorevoli, tolte alcune versioni di questi troppo aggressive o con troppi danni. In questi game è di vitale importanza duplicare lo Sputafango per riuscire a mantenere una grossa difesa e non permettere all’avversario di arrivare presto ad una lethal. Le Metamorfosi, ugualmente, vanno preservate per creature troppo fastidiose o estremamente potenti. Unico punto a favore è l’utilizzo “spassionato” del Curabot Antico ed eventualmente anche la sua duplicazione.

Mulligan vs Aggro

Bisogna cercare di rimanere in vita il più possibile per utilizzare a pieno la Colonna di Fuoco e i Taunt. Nella mano d’apertura è bene avere la Pecora Esplosiva, il Dardo di Gelo, il Vate della Rovina ed il Signore della Morte.

Mulligan vs Control

Discorso inverso contro questi mazzi, Duplicazione ed Eco di Medivh sono dei must. Bisognerà cercare di usarli su creature imponenti come il Signore della Morte o lo Sputafango che ovviamente dovranno essere nella mano iniziale. Per quanto riguarda l’Oracolo di Lucefredda, questo va tenuto solo contro l’Handlock o contro un Warrior che azzarda troppe pescate.