<  Torna alla lista mazzi

Reno Warlock Guida di ALB987

Mazzo creato 4 mesi fa - Ultima modifica 4 mesi fa
0
0

Introduzione

Questa guida è stata realizzata da ALB987 e poi pubblicata sulla sua pagina ufficiale.

Come si nota anche a prima vista questo control deck è sempre più tempo oriented. Il non giocare in curva è un lusso che oramai nemmeno Renolock può concedersi.

Gameplay

La cosa che vorrei far saltare all’occhio è la grande quantità di carte “core”, ovvero imprescindibili indipendentemente dal meta. Le tech cards sono limitate a:

  • Banchiere Bieco
  • Gnomferatu
  • nebbia Corrompente
  • Progetto: Demoni
  • Nathrezim Spregevole

Ovviamente queste carte sono perfette in un meta di mirror-druid-paladin ma sono assolutamente da prendere in considerazione:

  • N’Zoth
  • Melo Marcio
  • Spezzamagie
  • Melma Ingorda
  • Geist Predatore

Io personalmente lo gioco: -Mist, -Banker, + N’Zoth, +Geist (odio proprio perdere da jade druid), ma in realtà la scelta di queste ultime 5 carte può variare davvero in base al meta e ovviamente al playstyle.

Matchup

Analizziamo ora match up e mulligan:
NB: le % che inserisco cambiano drasticamente a seconda della luna, di quale piede poggiate per terra per primo, ecc. in poche parole da quante volte pescate Reno Jackson.

MIRROR:
Questo è uno dei pochi match up in cui possiamo tranquillamente mulligare Reno. Cerchiamo value cards: Brann, Kazakus, Voidlord. Possiamo addirittura considerare di tenere nella mano iniziale Gul’dan per non rischiare una tragica Gnomeferatu.
Da Kazakus prendiamo assolutamente la pozione da 10 mana cercando l’opzione che permette di trasformare la board in pecore. Cerchiamo sempre il massimo value da Brann, Rat e Gnoma. Fatto tutto questo la partita si riduce ad un “semplice” value game carta su carta. A mio modo di vedere questo è uno dei match up che richiede più skill in assoluto.

ODD ROGUE (40/60):
Match up decisamente non facile. Ergo bisogna hard-mulligare per: Defile, Darkbomb, Doomsayer, Shadow Bolt, Kazakus, AoE varie, Reno.
Ho visto molti mulligare via Shadow Bolt. SBAGLIATO! Unica risposta a Thugg/Mercante.
Sul match up c’è poco da dire. Classico aggro vs control. Importante gestire bene le removal e cercare tempo play quando possibile.
Attenzione ad utilizzare bene Dirty Rat! Mai in early a meno che non siate proprio disperati.

ODD PALADIN (60/40):
Qui il discorso cambia. Le nostre removal sono decisamente più efficaci e al contempo i minion del nostro avversario decisamente più scarsi. Mulligan molto simile rispetto a quello contro odd rogue, gameplay molto simile. Attenzione solamente a non “sprecare” le AoE su board gestibile altrimenti. Dirty Rat t4 👍

EVEN SHAMAN (65/35):
Ottimo match up. La natura midrange di even shaman ci favorisce notevolmente.
Del mulligan cerchiamo:
risposta a Totem Golem, ovvero Bolt/DoomsayerReno
Kazakus
AoE, cerchiamo di utilizzarle post Flametongue
Anche in questo caso un utilizzo oculato della nostre rimozioni facilita la vittoria di un match up già molto polarizzato.
Evitiamo Dirty Rat in early game please!

BIG PRIEST (30/70):
Match up decisamente negativo. Così negativo che oltre a mulligare cercando early board e Brann/Kazakus ci tocca anche sperare in una mano non proprio perfetta del nostro opponent. Inutile ricordarvi che è meglio evitare di giocare Rat e Deathlord fino alle ultime fasi di gioco.

COMBO DRUID (TOGWAGGLE/ALIGNER) (65/35):
Percentuale che varia tantissimo a seconda di quante carte “devasta combo” peschiamo. Project, Rat, gnoma, Deathlord distruggono completamente il match up, purché giocate con criterio. Giochiamo queste nostre bombe post-Juicy Psychmelon!
L’esistenza di questi Druidi è una delle ragioni, sicuramente la principale, per giocare Renolock.

JADE DRUID (?/?) ovvero (hai ascoltato Alb e giochi Geist/ non giochi Geist):
Inutile dire che senza Geist il match up è quasi impossibile. Giocando Geist (e pescandolo) il match up si fa decisamente più “umano”, ma non è comunque autowin. Anzi, gestire jade sempre più grossi non è assolutamente facile. Attenzione a non giocare troppo presto Lord Godfrey e Twisting Nether.

E con questo abbiamo analizzato a dovere tutti i match up più comuni di Renolock nel formato.
Mi permetto un paio di consigli:
Prendetevi il vostro tempo. In ogni senso. Per imparare il mazzo, per mulligare, per ogni singola giocata.
Provate ad adattare la decklist (ove possibile) secondo le vostre esigenze.

Altro

Ora la parola a voi, quale mazzo volete recensito come prossimo?
Per consigli e chiarimenti sono a vostra disposizione!

Saluti,
Alb987