<  Torna alla lista mazzi

PalaShield by Silverdusk

Mazzo creato 5 anni fa - Ultima modifica 5 anni fa
1
0

Introduzione

Il mazzo PalaShield, oltre che essere tematico ed esteticamente carino non ha un costo eccessivo arrivando intorno alle 2000 polveri. Il mazzo sprigiona però una notevole forza d’attacco. Attenzione: non è da confondere con un face. Per il corretto utilizzo è necessario un buon controllo del board e delle strategie d’attacco in modo tale da utilizzare al meglio le sinergie delle carte e capire quando è necessario utilizzare gli Scudi Divini per dei trade vantagiosi e quando conservarli per il Cavaliere del Sangue.

Gameplay

In questo mazzo le sinergie tra le carte sono molteplici ma, di seguito, vi riporterò solo le migliori.

Custode di Borgoscuro -> Potere eroe: permette di avere sempre reclute con Scudo Divino.

Custode di Borgoscuro -> Resistenza all’Oscurita: ci dona 5 reclute 1/1 con Scudo Divino. Se il giocatore avversario non riesce a rimuovere gli scudi possiamo, il turno successivo, giocare il Cavaliere di Sangue trasformandolo in un 18/18 oppure trasformare tutte le reclute in 2/2 con l’utilizzo della Lama dell’Adunata.

Eguaglianza -> Consacrazione: pulisce completamente il Board dell’avversario. Attenzione all’uso di Eguaglianza, se giocata male può avvantaggiare di molto l’avversario.

Guardiana d’Argento -> Sergente Violento: fornisce al secondo turno un 3/1 con scudo divino ottimo per il boost di danni iniziali o per un trade vantagioso.

Campionessa Altruista -> Sergente Violento: dona un 4/1 al secondo turno e, in caso di trade, protegge il Sergente Violento con Scudo Divino.

Benedizione: Vigore -> Servitore: dato lo scarso costo della Benedizione: Vigore, utilizzatela sempre nel vostro turno in modo da evitare che la creatura prescelta venga targettata dall’avversario e garantirci, quindi, i danni aggiuntivi.

Mulligan

E’ sempre consigliabile avere almeno un drop ad 1 da poter utilizzare per un inizio aggressivo. Sconsigliata come partenza il Sergente Violento poiché andremmo a sprecare il suo vero potere. La mano ideale consiste in Campionessa Altruista e Cavaliere del Sangue. Se giocata bene consente di avere un 6/6 al terzo turno o qualcosa di ancor meglio al quarto.

Sostituzioni

A seconda dei matchup, soprattutto contro mazzi che utilizzano creature con un potere di attacco elevato, potete sostituire le seguenti carte:

1x Cavaliere d’Argento -> 1x Pacificatore di Aldor
1x Custode di Borgoscuro -> 1x Pacificatore di Aldor

Matchup

La combo basata sul Cavaliere del Sangue patisce i mazzi in grado di utilizzare molte carte con effetti ad area. In questi casi è necessario basarsi piu sull’aggressività del deck che non sulla combo andando a potenziare le varie piccole creature. Ricordatevi che a costo 1 potete trasformare una recluta in un 4/1 tramite Benedizione: Vigore o, con Benedizione dei Re, in un 5/5.

In mirror match è importante sapere che il Cavaliere del Sangue dissolve TUTTI gli scudi divini, anche quelli avversari, aumentando le sue statistiche. E’ capitato più volte, infatti, il non aver a disposizione scudi per il Cavaliere ma “rubare” quelli dell’avversario.