<  Torna alla lista mazzi

Mago Freeze GvG

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa
2
0

Introduzione

La lista che stiamo per presentarvi è la versione aggiornata del Mago Freeze GvG! Trae la sua forza da un elevatissimo burst e quindi dalla possibilità di portare l’avversario da full vita a 0 HP nel giro di 2 turni. Il costo necessario alla sua costruzione è di 5860 Polvere Arcana! Questa la lista delle carte:

Gameplay

Questo mazzo si basa sui rallentamenti garantiti da Tormenta, Esplosione Gelida e Dardo di Gelo per ovviare alla mancanza di soluzioni nella fase iniziale di gioco e per tenere a bada gli avversari nei primi turni. Un ruolo fondamentale lo ricopre il Vate della Rovina, che se lanciato quando tutto il board avversario è congelato, lo costringerà ad utilizzare una importante rimozione, in assenza della quale, si vedrà privato di tutte le sue creature.

Barriera di Ghiaccio è un’ulteriore soluzione per guadagnare tempo sull’avversario e permettervi di chiudere la partita non appena le vostre combo saranno disponibili.

E’ molto importante pescare molte carte in modo da dotarsi di una chiusura da 15 o più danni per le fasi finali. Sarà importante quindi fare buon uso di Intelletto Arcano e dell’ Accolito del Dolore.

L’altra carta fondamentale del mazzo è il Blocco di Ghiaccio: a partita inoltrata dovreste avere a disposizione un elevato arsenale di danni diretti tra Pirosfera, Palla di Fuoco e la combo Dardo di Gelo + Lancia di Ghiaccio. Riuscire a mettersi al sicuro per un turno dovrebbe voler dire avere la possibilità di fare moltissimi danni e poter chiudere la partita.
Proprio per l’impossibilità di sviluppare molti danni nelle prime fasi vi viene in aiuto Alexstrasza: con questa carta abbasserete gli HP dell’avversario a 15, mettendo in campo una minaccia da 8/8. Se evete un Blocco di Ghiaccio attivo e molti danni in mano (il che non dovrebbe essere difficile) l’avversario sarà messo decisamente alle strette.

Mulligan

In fase di Mulligan premiate tutte quelle carte che vi permetteranno di guadagnare tempo sull’avversario, come Vate della Rovina, Esplosione Gelida e Dardo di Gelo. Puntate sull’Accolito del Dolore se il mazzo che avete di fronte è un control piuttosto lento, come un control.
Anche carte come Scienziato Pazzo e Pecora Esplosiva possono risultare essere ottime scelte per i primi turni.

Altro

+/

La combo fondamentale del mazzo per annullare il board avversario. Usatela però solo nel caso sia davvero ottimizzata! Nel caso quindi di tante minacce o di poche ma davvero imponenti.

200px-Fireblast+
Gli avversari saranno sempre piuttosto restii ad attaccare l’Accolito, quindi fatelo voi stessi! Ogni vostro attacco vi farà pescare una carta al costo di 2 mana, e, come è facile intuire, avere molte carte è vitale per giocare efficacemente questo mazzo.

200px-Fireblast+

4 Mana e due danni a tutto il board. Perfetto in combo con il congelamento del Board nemico.

+
7 danni diretti per 4 mana, che possono diventare 11 per 5 mana. La chiusura perfetta in combo ad una palla di fuoco o a Thalnos (utilizzando Thalnos sono 14 danni, ma avrete abbastanza mana per utilizzare anche il potere eroe, ed arrivare a 15) per chiudere la partita dopo l’ingresso in campo di Alextrazsa.


Questa carta può avere un impatto molto importante sulla partita sia in ottica difensiva, magari per ritardare l’attivazione di Blocco di Ghiaccio, o per abbassare i punti vita dell’avversario e poterlo finire nel turno successivo. E’ richiesta una certa oculatezza per capire quale sia il momento giusto per utilizzarla al meglio, e, visto il suo elevato costo, giocarla senza una pianificazione corretta potrebbe anche regalare la vittoria all’avversario. Evitate quindi di schierarla sul campo se non avete già, almeno in parte, le idee chiare per il prossimo round.