<  Torna alla lista mazzi

Mago Aggro GvG

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa
2
0

Introduzione

Questa lista, creata dal noto giocatore di Hearthstone Trump, ha superato bene la fase di test di questi primi giorni di Goblin Vs Gnomi. Quello che stiamo per presentarvi è un mazzo Aggro GvG della classe Mago relativamente economico (costerà, Thalnos incluso, solo 3000 Polveri Arcane per costruirlo da zero), ma comunque estremamente minaccioso…specie nei primissimi turni. Vediamo la lista delle 30 carte che vi serviranno per completarlo:

Gameplay

Alle stregua di ogni altro mazzo aggro, il vostro obiettivo sarà quello di acquisire e mantenere il board control sin dai primi turni, attraverso la molteplicità di servitori a basso costo che avete a disposizione. Novizia Occultista si rivela una carta molto importante, in quanto garantisce efficienza (dal punto di vista del costo) alle vostre magie e permette di “bruciare le tappe” su alcune giocate. Una volta preso il board control, state attenti però a non eccedere con le evocazioni di creature poichè potreste esporvi pericolosamente ad eventuali rimozioni AoE.
Thalnos è un ottimo modo per aumentare la portata delle nostre spell, ma può essere tranquillamente schierato come servitore singolo in molte situazioni, in quanto attirerà le attenzione dell’avversario e garantirà comunque una pescata.
Come chiusura avremo a disposizione la Lancia di Ghiaccio da utilizzare in combo con Dardo di Gelo e la doppia Palla di Fuoco.

Componente fondamentale del mazzo, visti soprattutto gli inserimenti GvG che questo deck può vantare, è la carta Becchino che dovrete, assolutamente, cercare di avere in mano quanto prima possibile.
La nuova carta Alfred invece ci può permettere un gioco ancora più aggressivo rispetto a quello che questo deck permetteva nel recente passato visto il suo particolare potere di farci pescare carte (fino a quando non ne avremo 3 in mano) alla fine del turno di ogni giocatore (per ottimizzare il suo potere, visto che probabilmente attirerà tante attenzioni del nostro avversario, sarebbe bene svuotare la mano quando lo inseriremo in campo cosi da assicurarci almeno 3 carte extra)!

Mulligan

Avere un Becchino di prima mano costituisce un vantaggio incredibile, quindi puntate sempre su questa carta. Anche il Dragone di Mana consente uno start abbastanza buono. Potete anche conservare lo Gnomo Meccanico, lo Gnomo Contaminato e, volendo, il Razziatore di Bottini. Tutte le altre carte, anche i drop da 1-2 mana, possono essere mulligate.

Altro

+
Ottima combo, specialmente contro mazzi aggressivi come lo Zoo: 2 danni casuali ed una discreta protezione per il board.

+///
Il Becchino è uno dei migliori lasciapassare per la vittoria se lanciato al turno 1, quando l’avversario non ha la possibilità di rimuoverlo. Vedere le sue stats aumentare fino a diventare una minaccia ingestibile, oppure utlizzarlo per fare un trade molto vantaggioso intorno al turno 4, rendono questa carta il migliore start possibile. Cercate di trarne il massimo.

+/
La Lancia di Ghiaccio diventa una magia estremamente vantaggiosa se lanciata su bersagli congelati, utilissima per infliggere il colpo di grazia o sbarazzarsi di una grossa provocazione. Può anche essere usata per rallentare un servitore avversario e guadagnare un tempo di gioco se siamo vicino alla chiusura.