<  Torna alla lista mazzi

Legend Burst Shaman

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa
1
0

Gameplay

Si tratta essenzialmente di mantenere la presenza su board fino al turno 4/5 o comunque fin quando non abbiamo abbastanza mana e spari per uccidere in due turni l’avversario attaccando in faccia togliendo di mezzo le fastidiose provocazioni con Folgore della Terra.

Mulligan

Il mulligan è importantissimo.
Dobbiamo proporre sempre più creature ”di sostanza” possibile nei primi turni, non tenere quindi mai spari o rimozioni tranne un Dardo Fulminante o un’ Arma Roccia Dura contro Shaman, Priest e Druid (Rispettivamente per togliere di mezzo un Trogg delle Gallerie, una Chierica della Contea o un Aspirante di Darnassus).
Valutate sempre come organizzare il mana nei primi turni, ci sono molte buone combinazioni, trovate la più adatta per ogni situazione. Ecco alcuni esempi:
(1) Trogg delle Gallerie (2) Golem Totemico
(1) Trogg delle Gallerie (2) Folgoratic Rotante (3) Lupi Spirituali
(1) Gnomo Contaminato (2) Moneta + Elementale Indomito (3) Lupi Spirituali
(1) Moneta + Totem Golemico (2) Qualsiasi drop a 1

Altre regole: NON tenere Folgoratic Rotante senza moneta o senza sapere come proteggerlo, NON tenere Lupi Spirituali o Elementale Indomito senza moneta, NON tenere più di un drop a 1 senza moneta.

Sostituzioni

Ser Pinnus Mrrgglton può essere sostituito da un secondo Gnomo Contaminato.

Altro

Cercate di tenere Arma Roccia Dura per portare 10 danni in faccia all’avversario in combo con Martelfato, ma se necessario utilizzatela pure nei primi turni come rimozione.
Folgore della Terra: serve per aggirare le provocazioni, ma ogni tanto bisogna usarlo su qualcosa di fastidioso. Siate parsimoniosi, ce ne sono solo due.
Non abbiate fretta di giocare Ser Pinnus Mrrgglton, considerate che nei primi turni non utilizzerete il potere eroe quindi sarebbe inutile, ma se avanza un mana a fine turno ovviamente giocatelo.
Sempre per Ser Pinnus Mrrgglton: considerate bene il potere eroe da scegliere, con Martelfato in mano o in gioco quello del Druido raddoppia i suoi danni, ma non può comunque superare i servitori con provocazione come quello del Cacciatore o del Mago. Contro avversari particolarmente aggressivi o se siete a corto di vita considerate anche di sceglierne uno difensivo, mentre se lo giocate nelle prime fasi della partita anche quello dello Stregone non è male (ma mai buono come quello del Cacciatore).