<  Torna alla lista mazzi

Cacciatore Budget GvG

Mazzo creato 6 anni fa - Ultima modifica 6 anni fa
0
0

Introduzione

Anche se la classe di Rexxar è forse quella che meno necessita di grandi quantitativi di Polvere Arcana o di carte “rare” (siano esse blu, viola o arancioni) per poter esprimere mazzi competitivi; tuttavia, costando esattamente 1000 Polveri ed essendo abbastanza semplice da giocare, il Cacciatore Budget GvG che vi mostriamo in questa news si candida ad essere un mazzo perfetto per far impratichire i giocatori con meno esperienza sull’utilizzo di Rexxar. Di seguito la lista delle carte che, lo ripetiamo, consigliamo vivamente ai giocatori che si sono affacciati da poco tempo al celebre gioco di carte Blizzard.

Gameplay

Il Cacciatore Budget GvG è un mazzo aggressivo che basa la sua forza su degli start particolarmente importanti: iniziare il match con un pesante early game sarà quindi fondamentale per poter sfruttare fino in fondo le caratteristiche che questo deck può vantare.
La componente più importante della fase iniziale di ogni game sarà la sinergia che si scatenerà (o che dovrà necessariamente scatenarsi) tra il Becchino e le carte da poco mana come Tessitela, Gnomo Contaminato, Ragno Infestato e Scienziato Pazzo; dovrete quindi fare attenzione alle carte da tenere durante la fase di Mulligan.

In MidRange ci verranno in aiuto le carte come Maestro dei Segugi e Sputafango mentre, per le fasi più avanzate della partita (anche se, in linea generale, non dovrebbero essere molto frequenti) avremo a disposizione la solida creatura da 6 mana Altocrine delle Savane.

Cercate di Rushare il vostro avversario quanto più possibile utilizzando, tra le altre, anche gli Ordine di Morte ed il potere eroe di Rexxar.

Mulligan

Il mulligan migliore sarebbe partire in combo “Rantolo di Morte”, da tenere sempre quindi il Becchino, lo Gnomo Contaminato, il Tessitela o il Ragno Infestato.
Famiglio Animale è da tenere sempre; eccezion fatta quando si gioca contro lo Stregone dove è meglio tenere un’ Arma più del Famiglio e la carta Sguinzaglia i Segugi.
Il mazzo non è un mindrange ma gioca la carta Maestro dei Segugi, ecco perchè è essenziale tenere sempre i Ragni Infestati, inoltre non teniamo mai le trappole (qualsiasi esse siano), ma puntiamo a tenere il Rantolo di Morte che prende un segreto nel mazzo. Il Maestro dei Segugi non si tiene mai, se non contro Sacerdoti e Guerrieri dove la sua presenza è essenziale.