Spell(ale) ‘tael

Mazzo creato 4 anni fa - Ultima modifica 4 anni fa
2
0

Gameplay

Ogni fazione presenta il suo cavallo di battaglia, nella meta tier list di ogni season, e gli Scoia’tael non sono da meno con l’ultima versione del mazzo Spell.

Una versione particolare, quella con le birre naniche, che punta come sempre all’accumulo dei punti, ma questa volta alla rovescia, invece di danneggiare l’avversario e poi sorprenderlo con il protector a 20 punti; questa versione punta ad utilizzare le proprie Unità come target delle sue stesse Spell per portare punti. Poche le carte che danneggiano gli avversari: Alzur’s Thunder, Artefact Compression, Ciaran e Iorveth, che dovranno essere giocate con cura sulle combo avversarie.
Soffre ovviamente, come ogni mazzo dai tanti punti, delle carte Scorch e Geralt: Igni, quindi attenzione alla forza delle Unità.

-Round 1: Ithline + Quen Sign per avere delle protezioni dai danni diretti su 2 delle 3 carte Unità (una delle quali sempre Protector), gioco dei Elven Mercenary + Mahakam Ale per accaparrarsi la vittoria.
-Round 2: drypass o vittoria per vantaggio carte.
-Round 3: Entrano i Protector e i Sage che ci permettono di giocare fino a 6 birre (in totale).

Da usare con astuzia il leader Eithné, a sfavore del nostro avversario o in nostro favore, a seconda dei casti e dei matchup.