Ironman NON doveva morire in ENDGAME, a pregare i Russo di non farlo era stato un altro attore dell’MCU

Ironman NON doveva morire in ENDGAME, a pregare i Russo di non farlo era stato un altro attore dell’MCU

Profilo di Gosoap
 WhatsApp

Durante una recente intervista, i fratelli Russo, registi di spicco del Marvel Cinematic Universe, hanno raccontato un simpatico retroscena sulla triste dipartita di IronMan, avvenuta durante gli eventi di Avengers: ENDGAME.

Passato alla storia come uno dei perosnaggi originari dei fumetti meglio riusciti, il Tony Stark interpretato da Robert Downey Jr, un po’ come il Captain America di Chris Evans, ha rappresentato per circa 10 anni uno scoglio in mezzo al mare per tutto l’MCU.

La sua scomparsa, seguita a ruota da quella del Cap, ha rappresentato un buco nel cuore di tantissimi fan, tra cui anche un attore molto conosciuto dei Marvel Studios.

Endgame: un attore non voleva che Ironman morisse

Durante l’intervista a Vanity Fair, i fratelli Russo hanno parlato di moltissimi punti cardine degli eventi che raccontano la storia della nostra Terra, soffermandosi particolarmente però sulla morte di Ironman.

Non so se abbiamo raccontato questa storia nella sua interezza […] Ad un certo punto abbiamo iniziato a subire moltissima pressione da parte del cast […]”

Parte della pressione è venuta da Jon Favreau (n.d.r. l’attore che interpreta Happy Hogan, in foto poco in basso), che ci ha chiamato dopo aver letto la sceneggiatura e ci ha detto: ‘Ma davvero volete uccidere Iron Man?’

Spider-Man 3: Jon Favreau tornerà nei panni di Happy

“Ricordo che stavo camminando sul set con Favreau, e cercavo di parlarci e convincerlo, ma lui era tipo: ‘Non puoi farlo. Devasterà le persone e non vorrai che escano dal cinema in quelle condizioni e si mettano nel traffico…’ Beh, lo abbiamo fatto comunque”.

Insomma, cosa ne pensate community? Ve lo aspettavate? Come al solito la discussione è aperta!

Articoli Correlati:

Madame Web: svelato il cast del film

Madame Web: svelato il cast del film

Profilo di PizzaAllaDiavola
 WhatsApp

Recentemente delle voci hanno svelato l’intero cast di Madame Web che porterà molte novità all’interno del SSU.

L’universo Sony di Spider-Man non è partito nel migliore dei modi: Venom ha ricevuto un’accoglienza tiepida e il sequel è stato un fiasco di critica e pubblico.

Tuttavia, Madame Web potrebbe portare più intrighi riunendo i personaggi marginali del mondo di Spider-Man, la pellicola uscirà dopo il film Kraven il cacciatore e vedrà Dakota Johnson nei panni di Cassandra Webb.

Infatti, dei rumor hanno confermato l’intero cast del film Madame Web in uscita il 5 ottobre 2023 e, secondo tali voci, faranno la comparsa le varie Spider-Women, lo zio e la madre di Peter Parker.

Il cast di Madame Web

Grazie a TheCosmicCircus.com, i fan sono stati in grado di dare un’occhiata ai vari eroi e cattivi che compariranno in Madame Web.

Sappiamo che la Johnson interpreterà Madame Web, è stato confermato che attori come Sydney Sweeney e Celeste O’Connor interpreteranno varie versioni di Spider-Woman.

La Sweeney sarà Julia Carpenter, ovvero la seconda Spider-Woman della Marvel, la O’Connor sarà Mattie Franklin, un’altra Spider-Woman e Isabela Merced sarà Anya Corazón, conosciuta come Spider-Girl.

Gli attori Adam Scott e Emma Roberts saranno rispettivamente i giovani Ben e Mary Parker, lo zio e la madre di Spider-Man, questo potrebbe suggerire anche la comparsa di un neonato Peter Parker.

Infine, sebbene ancora non confermato del tutto, l’attore Tahar Rahim dovrebbe interpretare il villain del film: Ezekiel Sims.

Cosa ne pensi del cast del film? La discussione è sempre aperta!

Articoli correlati:

She-Hulk: Spider-Man non può apparire nella serie

She-Hulk: Spider-Man non può apparire nella serie

Profilo di PizzaAllaDiavola
 WhatsApp

L’uscita della serie TV She-Hulk: Attorney at Law prevista per il 18 agosto su Disney+ parlerà dell’avvocato Jennifer Walters alle prese con l’essere una supereroina e sarà caratterizzata da uno spiccato senso dello humor.

Tuttavia, la serie avrà molto da offrire poiché nel corso degli episodi faranno la loro comparsa una serie di personaggi del MCU.

In particolare, She-Hulk avrà l’onore di portare e riportare sul piccolo schermo personaggi come l’Hulk di Mark Ruffalo, Abominio di Tim Roth e anche Daredevil interpretato da Charlie Cox con un costume nuovo di zecca.

Sembra proprio che in She-Hulk compariranno una miriade di personaggi ma a quanto pare non tutti potranno prendere parte allo show.

Le parole della creatrice Jessica Gao

L’ideatrice della serie Jessica Gao, ha parlato dell’ampia gamma di personaggi che gli sceneggiatori speravano di riportare nella serie, riconoscendo però che c’erano dei personaggi che non potevano usare per un problema di diritti.

La Gao afferma: “Volevamo usare molti personaggi dei fumetti ma con alcuni non potevamo a causa di un problema con i diritti, tutto quello che i Marvel Studios ci dicevano è che avevano altri piani”.

Rispondendo ad una domanda su quali personaggi fossero vietati, continua: “Devo dire che l’unico personaggio che ci ha delusi perché non potevamo inserirlo nella serie è proprio Spider-Man, perché gli sceneggiatori erano grandi fan del personaggio”.

Perché Spider-Man non può comparire?

I diritti cinematografici del personaggio appartengono alla Sony ed è difficile scritturarlo per una serie TV poiché i Marvel Studios devono sempre entrare in trattative con la multinazionale giapponese come è avvenuto per i vari Spider-Man: Homecoming, Far From Home e il più recente No Way Home.

La stessa cosa vale anche per altri film Marvel, ovvero in Infinity War e in Endgame, ma in questo caso, i Marvel Studios non hanno preso in considerazione l’idea di inserire il ragno nella serie, proprio a causa delle restrittive clausole.

Cosa ne pensi della notizia? Guarderai la serie? Faccelo sapere nei commenti!

Articoli correlati:

Prima del MCU: I film Marvel mai realizzati

Prima del MCU: I film Marvel mai realizzati

Profilo di PizzaAllaDiavola
 WhatsApp

Negli ultimi periodi è trapelata una lista dei progetti cinematografici mai realizzati della Marvel offrendo uno spaccato di un MCU molto diverso da quello attuale.

L’MCU odierno, supervisionato da Kevin Feige è senza dubbio uno dei progetti cinematografici più remunerativi e più popolari degli ultimi tempi. Ogni film infrange record di incassi al botteghino e i fan non vedono l’ora di vedere i loro beniamini sul grande schermo.

Anche prima del Marvel Cinematic Universe, sono stati realizzati film che hanno riscontrato enorme successo, come la trilogia di Spider-Man di Sam Raimi e la saga degli X-Men.

La lista dei film Marvel cancellati

Sebbene l’MCU si sia ormai consolidato a partire dal 2008, molti anni fa i piani erano totalmente diversi: L’utente Twitter AjepArts ha scoperto diverse foto di un evento datato 2004 che mostravano i titoli dei futuri film della Marvel nei loro rispettivi anni di uscita.

Nell’elenco ci sono film che effettivamente sono usciti come Spider-Man 2, The Punisher, Elektra, Blade Trinity, Fantastici Quattro, X-Men 3, Ghost Rider e Spider-Man 3.

La cosa interessante è che nella lista sono presenti anche film che non hanno mai visto la luce come Man-Thing, Namor, Silver Surfer, Fury, Daredevil 2 e Deathlok. Vale la pena notare che sono presenti anche Iron Man e Captain America, alla fine realizzati molti anni dopo per l’MCU.

L’immagine offre uno spaccato interessante di quelli che erano i piani iniziali della Marvel e su come sono cambiate le carte in tavola col MCU.

Il film su Man-Thing non ha mai visto la luce ma il personaggio ha fatto una brevissima apparizione in Thor: Ragnarok, Silver Surfer non ha ancora ricevuto un film ma nulla vieta che possa apparire nel reboot dei Fantastici Quattro e Namor comparirà in Black Panther: Wakanda Forever.

Anche il film su Nick Fury non è stato realizzato ma la serie Secret Invasion potrebbe approfondire il suo personaggio e infine Daredevil 2 è stato cancellato in favore della serie TV Netflix e ben presto quest’ultima sarà sostituita dalla canonica Daredevil: Born Again.

Cosa ne pensi di questa lista? Faccelo sapere nei commenti!

Articoli correlati: