Stasera alle 21.15 le finali del Powned LoL Tournament

Stasera alle 21.15 le finali del Powned LoL Tournament

Profilo di xFolle
 WhatsApp

Dopo delle combattutissime semifinali che hanno visto prevalere il team APH contro il team 467ybryrt (sarà un qualche codice segreto?) e gli Element Crackers sul team NextGaming, stasera alle 21.15 sul nostro canale di Twitch, verrà streammata la finalissima, commentata dall’esperto Element Eco e dallo streamer Rengoland.

Questi 2 team si sfideranno in una Best of 3 per aggiudicarsi il fantastico premio di 3200RP e Ryze Trionfante, mentre i NextGaming sfideranno i 467ybryrt per il terzo posto del podio.

Finale 1° e 2° posto, ore 21.15 (Best of 3) – Element Crackers vs APH GAMING
Finale 3° e 4° posto, ore 21.15 (Best of 3) – Team NextGaming vs 467ybryrt (non coperta dallo stream)

 


LEC: i MAD Lions monopolizzano l’All-Pro Team

LEC: i MAD Lions monopolizzano l’All-Pro Team

Profilo di Rios
 WhatsApp

L’estate dei MAD Lions è stata un vero e proprio successo, facendo rinascere la squadra dopo uno spring split piuttosto sottotono. La selezione dell’All-Pro Team della LEC ha certificato ulteriormente la forza degli ex campioni, visto il monopolio imposto dal roster spagnolo.

Quattro ruoli su cinque sono finiti in mano ai Leoni madrileni, e soltanto la toplane è rimasta in mano ad un altro team. Un risultato assolutamente meritato per questi ragazzi, capaci di sfiorare la prima posizione in stagione regolare per poi mancarla di un soffio.

Andiamo quindi a vedere tutte le selezione della giuria degli esperti, dando uno sguardo anche alle seconde e terze linee.

L’All-Pro Team della LEC

Il primo posto

Come detto in precedenza, l’All-Pro Team è stato quasi interamente monopolizzato dal roster dei MAD LionsElyoyaNisqyUNFORGIVENKaiser hanno sbaragliato la concorrenza, grazie ad una stagione giocata a ritmi altissimi.

Questo risultato certifica l’ottimo lavoro svolto dalla squadra, che riesce a portare a casa anche questo trofeo oltre a quello già vinto per il miglior coaching staff della stagione.

L’unico giocatore capace di soffiare un posto ai MAD Lions è stato BrokenBlade, toplaner dei G2 Esports. Il tedesco ha avuto una stagione davvero molto convincente, di un altro livello rispetto ai suoi compagni, e sempre capace di esprimere una costanza che spesso non è appartenuta ai G2.

Il secondo posto

Il secondo posto dell’All-Pro Team della LEC ci offre un quadro molto più vario, anche se tre posizioni su cinque sono occupati dai giocatori dei G2. In corsia superiore troviamo Alphari dei Vitality, unico giocatore costante e solido del roster francese.

Subito dopo abbiamo il duo Jankos e Caps, colonna portante dei G2 Esports. I due hanno avuto delle prestazioni altalenanti nel corso della stagione, anche se nelle ultime settimane sono riusciti a raddrizzare le loro performance individuali ed essere un fattore decisivo nelle vittorie del loro team.

A chiudere il cerchio in corsia inferiore ci sono Comp dei RogueTargamas sempre dei G2. Una coppia di giocatori spettacolare, che ha mostrato ottime cose in questa stagione regolare.

Il terzo posto

  • Odoamne (Rogue)
  • Markoon (Excel)
  • Vetheo (Misfits Gaming)
  • Neon (Misfits Gaming)
  • Trymbi (Rogue)

LEC: l’ingresso dei Karmine Corp nella lega sembra più vicino

LEC: l’ingresso dei Karmine Corp nella lega sembra più vicino

Profilo di Rios
 WhatsApp

Pochi giorni fa vi avevamo parlato di un possibile addio degli Astralis, che stavano considerando le offerte di altre organizzazioni per la vendita del loro slot in LEC. Da allora le voci si sono fatte sempre più insistenti e gli indizi sui social hanno iniziato a proliferare.

Nelle scorse ore, infatti, alcuni rappresentati degli Astralis e dei Karmine Corp hanno voluto far impazzire i fan, mostrandosi in una sorta di tavolo delle trattative. Un gioco molto intelligente, che crea tantissimo hype nella community francese e non solo.

Chiaramente ancora non c’è nulla di ufficiale in campo, ma qualche fondo di verità potrebbe davvero esserci in questa assurda storia.

I Karmine Corp arrivano in LEC?

I social esplodono

Come detto in precedenza, nei giorni scorsi LEC Wooloo ha lanciato una vera e propria bomba su Upcomer: gli Astralis potrebbero vendere il loro slot all’interno del campionato europeo di League Of Legends. Una notizia che ha subito fatto il giro del mondo, ed ha fatto impazzire tutti i fan della LEC.

In molti si sono letteralmente scervellati per cercare di capire quali potessero essere i pretendenti dello slot, nonostante Wooloo avesse dato una rosa di nomi papabili. Tra questi c’era quello dei Karmine Corp, ambiziosa organizzazione francese che già da tempo punta ad entrare in LEC dopo aver conquistato ben 3 titoli consecutivi dell’EU Masters.

Ebbene, sembra che l’ipotesi della vendita ai KC sia quella più attendibile. Infatti, nelle scorse ore, i dirigenti di entrambi i team hanno fatto esplodere i social con alcuni post condivisi su Twitter. I rappresentati delle squadre si sono fatti ritrarre in una sorta di tavolo delle trattative, cosa che darebbe ancora più credibilità alle ipotesi formulate in questi giorni.

Al momento non c’è ancora nulla di ufficiale, ma tutto sembra ormai sempre più reale. Ma c’è anche un’altra squadra che, a luci spente, potrebbe mettere i bastoni tra la ruote ai sogni dei Karmine Corp. Infatti, in quel post, uno dei dirigenti degli Astralis ha anche mostrato di aver ricevuto una telefonata da Lee Trink, il CEO del FaZe Clan. I motivi di questa chiamata potrebbero essere molteplici, visto che Astralis non compete solo su League Of Legends, ma comunque mette un po’ di pepe su una trattativa che sta infiammando questi ultimi scampoli d’estate.


Summer Rumble: arriva l’evento estivo di Riot Games

Summer Rumble: arriva l’evento estivo di Riot Games

Profilo di Rios
 WhatsApp

L’estate non è ancora finita e, proprio per questo, Riot Games è pronta a farci vivere un altro interessante evento in questa calda stagione. Parliamo del Summer Rumble, un particolare torneo a nazioni che coinvolgerà alcuni tra i migliori streamer di tutta l’Europa.

Il nostra paese avrà Lilyane come capitano, che avrà il compito di formare le squadre da suddividere nei vari titoli di Riot. Una mansione per nulla facile e da cui dipenderà il successo o l’insuccesso dell’Italia all’interno di questo evento.

Andiamo a vedere tutti i dettagli di questa manifestazione, che partirà a breve e potrà essere seguita in streaming su Twitch.

La Summer Rumble di Riot Games

Premessa

Guardate dieci squadre di creatori di contenuti prendere parte a divertenti scontri nei nostri tre giochi più popolari: VALORANT, League of Legends e Teamfight Tactics, da lunedì 22 a mercoledì 24 agosto su Twitch (twitch.tv/twitchrivals)

Twitch Rivals x Riot Games Summer Rumble torna per il secondo anno, con squadre di creatori di contenuti da tutta la regione EMEA che si daranno battaglia per l’orgoglio regionale e l’onore personale.

Le squadre dovranno mettere a segno colpi alla testa, colpi mirati e anche tirare qualche dado fortunato, per battere gli avversari in tre giochi: VALORANT, League of Legends e Teamfight Tactics.

Sarà il #TeamItalia ad avere l’energia per trionfare, o sarà il #TeamPolska? Forse il #TeamNordics sbaraglierà la concorrenza, o magari sarà il #TeamEspaña a sorprendere tutti. 

Sintonizzatevi dalle 15:00 CEST di lunedì 22 agosto per scoprirlo twitch.tv/twitchrivalstwitch.tv/twitchrivals_frtwitch.tv/twitchrivals_es o in diretta sui canali del nostro Capitano. Unitevi alla vostra gente!

Squadre

Giveaway della Summer Rumble

Quest’anno, i fan che si sintonizzano avranno la possibilità di vincere o un’icona dell’evocatore di League of Legends, o un accessorio arma per VALORANT.

Condivideremo un link durante la trasmissione del 24 agosto. Il giveaway sarà limitato, così da incoraggiare i fan a visitare il link e riscattare più rapidamente che possono per avere più possibilità!

Il programma delle partite

Più in basso troverete il programma attuale. Gli orari potrebbero subire variazioni nel corso di ciascuna giornata in base alla durata delle partite.

GIORNO 1: LUN 22 AGOSTO

  • 15:00 – 18:45 CEST: TFT Fase a punti
  • 15:30 – 20:45 CEST: VALORANT fase a gironi Giorno 1
  • 15:30 – 20:45 CEST: League of Legends fase a gironi Giorno 1

GIORNO 2: MAR 23 AGOSTO

  • 15:00 – 20:15 CEST: VALORANT fase a gironi Giorno 2
  • 15:00 – 20:15 CEST: League of Legends fase a gironi Giorno 2
  • 15:45 – 19:45 CEST: TFT Playoff
  • 19:45 – 20:30 CEST: TFT Finali playoff

GIORNO 3: MER 24 AGOSTO

  • 15:00 – 21:30 CEST LoL e VALORANT Playoff (QdF di LoL fuori stream alle 13)
  • 17:30 – 20:15 CEST League of Legends Finali
  • 18:45 – 21:15 CEST VALORANT Finali

Regole della Summer Rumble

Le squadre otterranno Punti Rumble in base al loro posizionamento finale in ogni partita. Al termine dell’evento, il terzo giorno, la squadra con più Punti Rumble verrà incoronata Campionessa del Summer Rumble 2022. Tutte le posizioni conferiscono Punti Rumble, fino al 10° posto, quindi ogni partita è importante!

I primi due giorni delle competizioni di VALORANT e League of Legends si basano su un doppio girone all’italiana. Le squadre verranno divise in due gruppi da 5 e ciascuna giocherà una partita secca contro ogni altra squadra del proprio gruppo, fino ad aver sfidato due volte ogni altra squadra.

A differenza dell’anno scorso, le squadre ferme durante la fase a gironi si sfideranno in partite fuori dalla competizione. Non conteranno ai fini del piazzamento nel girone, ma verranno prese in considerazione in caso di spareggi.

Alla fine del secondo giorno, le quattro migliori squadre avanzeranno nel Gruppo finalisti, mentre le restanti sei passeranno nel Gruppo piazzamento.

Il Gruppo finalisti (Top 4) vedrà i concorrenti affrontarsi per decidere la migliore squadra di ciascuna partita, con l’obiettivo di accumulare più Punti Rumble possibile. Nel frattempo, le squadre nel Gruppo piazzamento si sfideranno per stabilire le posizioni dalla 5° alla 10° e portare a casa qualche Punto Rumble di consolazione per aumentare il totale del proprio paese.

Per TFT, la competizione funzionerà in modo leggermente diverso. Il primo giorno, i giocatori si affronteranno per ottenere Punti Valutazione in base alla loro posizione finale al termine di cinque lobby a rotazione. Ogni lobby includerà due giocatori da ciascuna squadra, aggiungendo una novità che creerà sicuramente delle dinamiche interessanti.

Alla fine del primo giorno, i Punti Valutazione ottenuti dai giocatori di ciascuna squadra verranno sommati. Le quattro che ne avranno totalizzati di più avanzeranno nel Gruppo finalisti (Top 4), mentre le altre sei scenderanno nel Gruppo piazzamento.

Il secondo giorno, i punti si azzerano e le squadre nel Gruppo finalisti si affronteranno tra loro. I giocatori otterranno punti in base alle loro posizioni individuali al termine di varie partite. Alla fine della giornata, i Punti Valutazione di ogni concorrente verranno sommati per stabilire le posizioni finali dalla 1° alla 4°.

Il Gruppo piazzamento si svolgerà in modo simile e stabilirà le posizioni dalla 5° alla 10°, dando alle squadre dei diversi paesi la possibilità di accumulare preziosi Punti Rumble di consolazione.