Stagione 2021: solo sei campioni non sono stati pickati dai pro

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La fine del MSI 2021 ha segnato la chiusura della prima metà di stagione, ed a questo punto è arrivato il momento di fare dei bilanci sul fronte dei pick competitivi. Allo stato attuale delle cose, solamente sei campioni non hanno visto la luce del competitivo. Vediamo quali sono e perché non riescono ad avere successo.

I sei campioni non pickati nella stagione 2021

I campioni non pickati

Se non escludiamo Gwen, il nuovo campione rilasciato su League Of Legends, sono solo sei i campioni che attualmente non sono saliti sul palco del competitivo: WarwickBrandSonaViMaster Yi. Pensate che anche Viego, seppur disabilitato nelle regioni maggiori, è stato pickato in Oceania (esclusa dal ciclo di patch e dalle regole del tournament realm).

Perché non sono pickati?

Fare un discorso univoco per tutti questi personaggi è piuttosto difficile, ma hanno tutti una cosa in comune: nei loro ruoli ci sono dei campioni che fanno meglio. Pensiamo a Sona per esempio, completamente oscurata dall’uscita di Seraphine. Oppure a Master Yi, che dovrebbe interfacciarsi contro UdyrRumbleMorgana, al momento troppo più forti.

Insomma, questi campioni, hanno dei kit poco performanti rispetto a quello che richiede il meta attuale di LoL. Non riescono ad inserirsi in nessun modo, nemmeno come comfort pick dei giocatori nelle regioni minori. Chiaramente c’è e ci sarà ancora tempo per vederli sul palco del competitivo, ma se Riot non dovesse capire la situazione, la cosa pare abbastanza improbabile.

Purtroppo, per quanto ne sappiamo, non sono previsti dei buff per questi personaggi. Master Yi subirà, nella patch 11.11, dei cambiamenti per allontanarlo dalla build con la Draktarr. Per quanto questa iniziativa possa essere apprezzabile e lodevole, siamo sicuri che non cambierà la sua posizione nel meta competitivo.

Da giugno ripartiranno le competizioni nazionali e regionali, con la speranza di poter dare lustro a questi pick dimenticati in questa stagione 2021.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701