PG Nationals: gli Axolotl rimangono imbattuti dopo tre gionate

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

L’ultima giornata della super week del PG Nationals regala la vetta solitaria della classifica agli Axolotl, ancora imbattuti dopo tre partita. Percorso netto per loro, che tengono dietro tutti gli inseguitori, anche quei Macko che stanno riscontrando qualche difficoltà di troppo. Rimangono in coda gli Outplayed, capaci portare a casa un altro punto importante in ottica classifica.

La terza giornata del PG Nationals

Macro da affinare

Il primo match della terza giornata del PG Nationals, ha messo difronte due squadre che avevano tanta voglia di vincere. Gaia Esports e CyberGround Gaming volevano scrollarsi di dosso quel brutto 1-1, ma solo un team poteva farlo. Dopo una partita giocata al cardiopalma, che ci ha regalato delle giocate spettacoli in diversi momenti, hanno avuto la meglio Endz e compagni. Lo steal miracoloso del Barone, messo in atto da Rawbin IV, ha indirizzato la partita verso i GE, che sono stati capaci di vincere con caparbietà e forza. I CGG pagano un macro ed una comunicazione non perfetta, figli di rodaggio ancora non ultimato.

Devastazione

Samsung Morning Stars sono riusciti a devastare i MKERS in nemmeno 20 minuti di partita. La squadra di coach Platy ha mostrato un livello di gioco nettamente diverso rispetto ai giorni scorsi, tirando fuori un potenziale quasi inaspettato. Purtroppo i MKERS non riusciti a giocare secondo le loro condizioni di vittoria, perdendo ogni singola lane già in early-game.

Premi R più forte che puoi

Macko non riescono ad ingranare, e subiscono la loro seconda sconfitta durante la super week del PG Nationals. Gli Outplayed hanno avuto il grande merito di vincere, a mani basse, la draft, portandosi a casa una combo devastante basata sugli ingaggi di NocturneGalioCamille con le loro supreme. I campioni in carica del campionato non riuscivano a controbattere, in una nessuna occasione, soccombendo fight dopo fight. Purtroppo alcune decisioni discutibili hanno condizionato l’andamento della partita, che ha preso la direzione degli OP fin troppo presto.

Gli Axolotl sanno volare

La struttura fisica degli Axolotl non gli permetterebbe di volare, ma loro non lo sanno e volano lo stesso. Deidara e compagni disintegrano anche i GGEsports, rimanendo l’unico team imbattuto dopo 3 partite della super week. Proprio il toplaner italiano, però, è stato il membro più fuori forma della squadra, si è lanciato in diverse azioni solitarie che lo hanno portato ad accumulare qualche morte di troppo. Nonostante questo, i suoi compagni sono stati impeccabili su tutta la mappa, riuscendo ad accumulare un vantaggio consistente dopo alcuni minuti di gioco.

Fonte immagine di copertina: pagina twitter degli Axolotl

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701