MSI 2021: la pessima giornata dei MAD Lions

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il cammino dei MAD Lions all’interno del MSI 2021 non procede nel migliore dei modi, viste le due sconfitte conquistate oggi dagli europei. I campioni della LEC hanno dovuto cedere il passo prima ai Damwon KIA e poi ai PSG Talon, mostrando delle lacune piuttosto allarmanti.

La terza giornata del rumble stage del MSI 2021

La prima sconfitta degli RNG

E’ successo. Gli RNG hanno perso la loro imbattibilità all’interno del MSI 2021, travolti da dei PSG Talon veramente in formissima. I campioni della LPL finalmente frenano dopo una serie di vittorie che sembrava infinita, che sembrava proiettarli già in finale. Nonostante tutto, però, i cinesi sono riusciti a portare un punto a casa in questa giornata, disintegrando i poveri Pentanet.GG in meno di 19 minuti.

Il ritorno dei Damwon KIA

Dopo diverse giornate di tentennamenti, i Damwon KIA sembrano essere tornati sui loro standard di dominazione metodica ed asfissiante. In entrambe le partite giocate oggi (contro MAD C9), sono riusciti ad attorcigliare gli avversari nelle loro spire, tagliandoli fuori da ogni possibile risorsa sulla mappa. Insomma una netta ripresa da parte loro, che ora agganciano i Royal Never Give Up in vetta alla classifica, in attesa dello scontro diretto di martedì.

Sorpresa inattesa

Nei giorni scorsi vi avevamo parlato dalla pericolosità dei PSG Talon, vera mina vagante di questo rumble stage del MSI 2021. Oggi la mina è effettivamente esplosa, causando dei danni surreali agli RNG prima ed ai MAD Lions poi. I campioni della PCS si sono messi in mostra ancora una volta, dimostrando che non arrivati a questo torneo solo per fare presenza. Questi due preziosissimi punti li proiettano in alto in classifica, permettendogli di agguantare un terzo posto insperato.

Passi falsi

Cari MAD Lions, così non va. Le due sconfitte di oggi hanno mostrato una squadra in piena difficoltà, che ha commesso degli errori piuttosto evidenti in entrambi i game. Non fraintendiamoci, ci sta perdere con gli RNG, ma nel match giocato contro i PSG bisognava trovare la vittoria. Gli innumerevoli errori commessi in corsia da CarrzyKaiser hanno condizionato una situazione partita male, a causa di un’invasione inaspettata e di successo giostrata dai PSG. Ancora nulla è deciso per loro, ma nei prossimi giorni non dovranno perdere altri punti importanti contro i Pentanet e contro i Cloud 9.

Zone basse della classifica

Finalmente i Cloud 9 riescono a trovare una vittoria ai danni dei Pentanet, scollandosi dal fondo della classifica finora condivisa proprio con gli australiani. Nonostante questo, però, Perkz e compagni sono stati protagonisti dei soliti errori, che ci fanno capire il periodo di crisi nera che questa squadra sta attraversando. Lo score complessivo di 1-5 ancora non li condanna all’eliminazione, ma anche un singolo passo falso sarà fatale per loro che devono fare la corsa sui PSG Talon e sui MAD Lions.

Immagine di copertina via LoL Esports


MSI 2021: la pessima giornata dei MAD Lions
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701