Loss Prevented: un sistema che funziona in maniera casuale

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Molto spesso, Riot, crea dei sistemi che dovrebbero aiutare i giocatori, ma altrettanto spesso fallisce nei suoi intenti. Parliamo oggi del Loss Prevented, quel meccanismo che dovrebbe evitare una perdita eccessiva di LP nel caso in cui si abbia un compagno AFK.

Loss Prevented: funzionamento a singhiozzo

Un sistema mai entrato a regime

Loss Prevented è un sistema, creato da Riot per League Of Legends, che dovrebbe garantire una perdita di LP ridotta nel caso in cui si abbia un compagno AFK. Per quanto le intenzioni degli sviluppatori siano nobili, questo peculiare meccanismo di LoL non riesce a funzionare a dovere.

Diciamocelo senza troppi giri di parole, avere un compagno AFK è decisamente frustrante, ed impatta moltissimo sull’andamento della partita. Raramente si riesce a vincere in inferiorità numerica, ed è proprio per questo motivo che Riot ha creato il meccanismo di Loss Prevented.

Come testimoniato da vari utenti su Reddit e da alcuni sulla nostra community, capita spesso di vedere il sistema attivo con la scritta “perdita di PL ridotta”, ma subire comunque una decurtazione intera dei propri punti, come se non ci fosse stata nessuna mitigazione.

Altre volte, invece, il sistema funziona come dovrebbe, facendo perdere un numero ridottissimo di LP. Nonostante questo, però, un’incertezza del genere non fa bene al gioco ed alla sua utenza. Molte community chiedono stabilità e solidità a Riot che, al momento, sta lavorando per sistemare le cose.

Basso elo

Il sistema di Loss Prevented doveva essere una manna dal cielo per i giocatori di basso elo, ma è diventato un vero e proprio incubo. Capita spesso, infatti, che ai livelli più bassi di gioco ci sia una percentuale più alta di AFK, causata da vari fattori quali: PC non performanti, connessioni instabili o i classici ragequit beceri.

Il meccanismo creato da Riot doveva dare una grossa mano a chi si trova invischiato nella scalata verso il gold, ma purtroppo non ci riesce a causa del suo funzionamento randomico. Proprio questi giocatori, su Reddit, stanno iniziando ad alzare polveroni su polveroni, facendo suonare un grosso campanello d’allarme negli uffici della softwarehouse americana.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701