warwick

LoL: si può giocare con i Joy-Con della Nintendo Switch?

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Un giocatore di LoL è riuscito a giocare al celebre MOBA di Riot utilizzando i Joy-Con della Nintendo Switch, avendo anche dei risultati soddisfacenti. Purtroppo, questi controller, non sono ottimali per il gioco, ma comunque rappresentano un’alternativa divertente al mouse ed alla tastiera.

Un utente di Reddit gioca a LoL con i Joy-Con

Funzionamento

Un utente di Reddit, chiamato KimimotoLP, ha riconfigurato un paio di Joy-Con per Nintendo Switch, rendendoli compatibili con League Of Legends. Nella clip che ha condiviso, lo abbiamo visto alle prese con Warwick, ed ha anche avuto dei risultati piuttosto soddisfacenti.

Usando delle combinazioni tra i pulsanti ed i joystick dei controller, l’utente è riuscito a giocare la sua partita. Benché lo schema di controlli non fosse proprio ottimale, KimimotoLP è riuscito a junglare in maniera corretta, prendendo gli obiettivi e gankando in maniera corretta. Inoltre, per compensare la mancanza del mouse, KimimotoLP si è affidato ai giroscopi dei Joy-Con, riuscendo ad essere comunque preciso.

La combinazione dei tasti e del movimento dei polsi, purtroppo, non si è rivelata una combo vincente. Il tutto si è rivelato fin troppo complicato, ed ha fatto capire a KimimotoLP che i Joy-Con non siano la scelta migliore per giocare a LoL.

So i tried playing League with Nintendo Joy Cons (controlling the mouse with gyro) from leagueoflegends

Difficoltà con i campioni più complessi

Per quanto giocare con i Joy-Con possa sembrare un’alternativa divertente ai classici mouse e tastiera, le difficoltà superano di molto gli svantaggi. Dal video si può notare, più volte, quanto KimimotoLP sbagli a premere le abilità o non riesca a kitare correttamente.

Giocare un campione semplice come Warwick lo ha sicuramente aiutato nella partita, ma immaginate se avesse preso Azir o un tiratore come Ashe fortemente dipendente dal kiting. Speriamo vivamente che questo utente Reddit non abbia la malsana idea di ritentare il suo esperimento con altri campioni, magari in ranked, perché potrebbe andare incontro ad un vero e proprio disastro.

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701