LEC: pagelle della settima settimana di campionato

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La fase di campionato della LEC è ormai in fase di chiusura e già tre squadre hanno messo in sicurezza il loro spot all’interno dei playoff. G2 EsportsRogueMAD Lions (le prime tre della classifica) sono già tranquille, mentre alle loro spalle infuria la lotta per decidere a chi andranno gli ultimi posti disponibili.

Le pagelle della week 7 della LEC

Astralis: 4

Gli Astralis perdono altre due partite e rinunciano, matematicamente, alla possibile corsa per un posto nei playoff. Purtroppo la squadra non riesce, ancora oggi, ad avere una solidità, un’idea ben chiara di cosa fare e come farlo tutti insieme. Spesso i giocatori si perdono in folli giocate solitarie, causando un danno a tutto il team. Questo spring split della LEC è stato un proving grounds per loro, che però dovranno farsi trovare pronti in estate.

Excel Esports: 3

Non accenna ad arrestarsi la caduta libera degli Excel Esports, totalmente in balia di una crisi tecnica senza precedenti. La squadra non riesce a ritrovarsi, non riesce a vincere nemmeno quando i giocatori mettono le mani sui loro comfort pick. Sembra che qualcosa si sia rotto all’interno di questa formazione, che dovrà ritrovarsi in vista di una week 8 che sarà cruciale per l’accesso ai playoff.

Schalke 04: 5

Dopo una sequela lunghissima di sconfitte consecutive, lo Schalke 04 ritrova un punto importantissimo per il morale e per la classifica. E’ vero, i tedeschi hanno battuto gli Astralis, ma questa vittoria ha lo stesso peso di un’impresa se paragonata alla condizione generale della squadra. Purtroppo siamo ancora lontani da quel bel gioco espresso nel girone d’andata, e dovremo aspettare ancora molto tempo per rivederli in forma.

Fnatic: 7

Finalmente. Finalmente i Fnatic hanno messo un freno alla loro aggressione insensata, recuperando anche Bwipo dopo delle settimane non proprio brillantissime. La squadra è ripartita dalle basi, per guadagnare quei punti così importanti nella corsa al podio. Nonostante questo, però, il team in arancione non ha ancora messo in sicurezza il proprio spot ai playoff, che dovrà decidersi nella week 8 della LEC.

G2 Esports: 9

Ormai è tutto troppo facile per i G2 Esports, che battono anche i Rogue e si prendono il primo posto solitario della classifica. La squadra spagnola sembra essere inarrestabile al momento, e punta direttamente alla riconquista del titolo. Se non dovessero esserci delle sorprese incredibili da parte degli avversari, la loro vittoria finale pare quasi scontata.

MAD Lions: 5

Ogni settimana dobbiamo ripetere le stesse cose per i MAD Lions. Il loro livello di gioco è fin troppo discontinuo, raggiunge picchi molto alti, ma anche molto bassi. I risultati spesso stentano ad arrivare, nonostante il potenziale della squadra sia importantissimo. Prendete ad esempio la partita giocata contro i Rogue, durante la quale abbiamo visto due facce completamente diverse della stessa squadra.

Misftis Gaming: 5,5

Continua la lenta risalita dei Misfits, che ora sognano un posto all’interno dei playoff. La vittoria ottenuta ai danni degli Astralis li tiene in corsa per il sesto posto, e li sta galvanizzando in vista dell’ultima settimana. Il loro stile di gioco è nettamente cambiato rispetto alle scorse settimane, ma gli servirà un quid in più per tentare l’ultimo assalto.

Rogue: 6

Si fermano le ambizioni dei Rogue, sconfitti e bastonati dai fortissimi G2 Esports. La squadra si è mostrata fin troppo debole nel match giocato contro i campioni in carica, non riuscendo a reagire alle ripetute iniziative degli avversari. La vittoria guadagnata contro i MAD è stata indubbiamente importante per il morale, che dovrà essere alto in vista di una week 8 molto complessa. Il primo posto della classifica di LEC è ancora a portata (matematicamente), ma non sarà per nulla semplice.

SK Gaming: 4

Gli SK Gaming hanno mollato la presa in uno dei momenti più importanti della loro stagione. Hanno perso due partite, facendosi scavalcare e staccare in classifica dai Fnatic, rivali diretti nella lotta per il terzo posto. La squadra tedesca ha messo in luce un’involuzione preoccupante sul piano del gioco, che potrebbe anche mettere a rischio l’accesso ai playoff.

Team Vitality: 7

Il Team Vitality si è finalmente svegliato. Due vittore nella week 7, per aggrapparsi al sottilissimo filo che li tiene ancora in lizza nella corsa ai playoff. I Calabroni avranno ben due scontri diretti nell’ottava settimana, potranno effettivamente giocarsi il tutto per tutto senza aver nulla da perdere. Siamo davvero pronti per una miracle run 2.0?

Articoli correlati

Immagine di copertina via LoL Esports


LEC: pagelle della settima settimana di campionato
Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701