LEC: numeri in continua crescita su Twitch

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

Il canale Twitch della LEC continua a crescere settimana dopo settimana. Dopo le prime due week di campionato, infatti, sono già stati superati i numeri dello scorso anno fatti in questo stesso periodo. Il trend di crescita non accenna a fermarsi, certificando l’ottimo lavoro svolto da Riot, da tutta la produzione e da il team di talent che la lega vanta.

Numeri in crescita per la LEC

Due settimane da record

Nelle prime due settimane di campionato, il canale ufficiale della LEC ha registrato oltre 100k spettatori nelle due giornate di partite. Tutto questo senza contare le visualizzazioni dei canali partner di Riot, che trasmettono lo show in lingue diverse (PG Esports ne è un esempio).

Il canale, infatti, ha raggiunto e superato il milione di ore guardate, con una media di 105,742 spettatori su 13.5 ore di trasmissione. Sono numeri straordinari, specialmente se comparati a quelli dello scorso anno. Nel 2020, infatti, il canale di LEC aveva una media di 80,000 spettatori, una cifra importante ma non paragonabile a quella attuale.

Cifre ancora più importanti sommando i partner

Come detto in precedenza, i numeri mostrati escludevano tutti gli altri canali che trasmettono il campionato in altre lingue diverse dall’inglese. Se sommiamo le cifre riportate dai partner di Riot, il numero lievita molto, andando a toccare le 200,000 visualizzazioni complessive.

Purtroppo la media non può essere precisa, perché il canale che trasmette la LEC in francese è attivo 24 ore su 24, fornendo un continuo contenuto alla sua utenza. Potete capire che il dato fornito da questo streaming tende ad essere più grosso del normale, proprio perché il numero di visualizzazioni è continuo al di fuori delle due o tre giornate di campionato.

Tutti questi numeri ci fanno capire quanto il campionato europeo di LOL stia crescendo, ad un ritmo frenetico e quasi inaspettato. La pandemia ha forse agevolato questo sviluppo, ma potremo dirlo soltanto quando la crisi sanitaria sarà arrivata alla sua naturale conclusione.

Fonte: Sullygnome

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701