Schalke 04 LEC

LEC: lo Schalke 04 rompe l’imbattibilità dei Rogue

Condividi su WhatsApp  WhatsApp

La prima giornata della terza settimana di LEC ci ha regalato la prima sconfitta dei Rogue, che cedono il passo agli Schalke 04. I Fnatic vincono un rocambolesco match contro gli Astralis, mentre gli SK Gaming raccolgono gli insegnamenti di Fierik e portano Jarvan AP in LEC.

La scommessa che non paga

Misfits hanno scommesso su una draft coraggiosa, che ha vinto in early game, ma poi ha mostrato tutte le debolezze nelle fasi tardive di partita. Nemmeno lo scaling della Kai’Sa di Kobbe ha salvato i Coniglietti dalla sconfitta, piegati dalla resilienza degli Excel. Ottime prestazioni da parte di Kryze con Cho Gath e di Patrik con Xayah, entrambi protagonisti della riscossa della squadra.

Jarvan AP in LEC? Oh si!

Gli SK Gaming sono un team folle, e l’hanno ampiamente dimostrato nel match giocato contro i MAD Lions. Il Jarvan AP, pilotato dal support Treatz, ha demolito le resistenze dei MAD, incapaci di costruire una vera risposta alle iniziative degli avversari. In generale, gli SK, hanno giocato molto bene su tutta la mappa, persino Blue è riuscito a splendere dopo un periodo non felicissimo.

Massacro

Cosa sta succedendo ai Vitality? I G2 sono fortissimi, va bene, ma ciò che abbiamo visto oggi dimostra la totale inconsistenza della squadra francese. Milica e compagni non sembrano in grado di comunicare correttamente tra di loro, si sono messi in un angolino ed hanno regalato il match agli avversari. Già nelle fasi di draft le cose non sono andate bene, cedere Taliyah per prendere Twisted Fate è qualcosa che ti condiziona fortemente. Dall’altro, però, i G2 sono stati inarrestabili, capaci di inserire anche Quinn come vero counter di Renekton in toplane.

Lo Schalke 04 l’ha fatto di nuovo

Si, è successo di nuovo. Lo Schalke 04 interrompe l’imbattibilità dei Rogue, che si sono dovuti arrendere alla forza di Gilius e compagni. Il team tedesco è stato perfetto in ogni momento della partita, pur avendo concesso dei potenti power pick in draft (Taliyah su tutti). L’exploit visto nel match giocato contro i G2 non è stato casuale, e la vittoria di oggi lo certifica una volta per tutte.

FIESTAAAAAAAAAAAA!

Non credo di aver mai visto una partita più caotica di questa. Fnatic ed Astralis hanno deciso di gettare via il macro, per dedicarsi all’aggressione sfrenata e senza senso. Upset e compagni volevano regalare un altro preziosissimo punto ai poveri Astralis, ma alla fine Nisqy ha deciso che non voleva perdere, rovinando la festa a tutti gli altri. Onestamente non c’è altro da dire, visto il bassissimo tasso tecnico offerto dalle due squadre.

Immagini via LoL Esports

Mario "Rios" Cristofalo

Sono un appassionato di videogiochi sin da quando ne ho memoria. La mia crescita è stata caratterizzata delle console Nintendo (grazie ai Pokèmon), e poi dall'esplosione di Xbox anche in Italia. Nel 2018, però, mi sono avvicinato al mondo di League Of Legends di cui mi sono perdutamente innamorato. Ad oggi mi occupo di LoL, ma anche di tutto ciò che è interessante nel mondo videoludico e tech in generale. Per info e collaborazioni: [email protected]

Asus Rog
Gli articoli di questo sito sono stati realizzati utilizzando Asus ROG G701